PcGaming
AMD 2022 Product Premiere, la next gen è già qui

AMD 2022 Product Premiere, la next gen è già qui

AMD punta alla leadership nei mercati mobile e gaming grazie ai nuovi processori basati su architettura Zen 3+ e Zen 3D V-Cache, oltre alle nuove Radeon RX 6500XT ed un assaggio di quello che sarà Zen 4

L'edizione 2022 del CES si apre con l'evento virtuale di AMD (originariamente previsto in presenza ma poi annullato), dove l'azienda ha mostrato per la prima volta i prodotti che vedranno la luce nei prossimi mesi, che permetteranno ad AMD di rafforzare la propria leadership, sia in ambito mobile gaming che desktop gaming, ma andiamo con ordine, analizzando tutte le informazioni che sono venute fuori dalla Product Premiere.

 

AMD Ryzen 6000 Series Mobile

amd ryzen 6000 mobile overview

L'evento è iniziato con la presentazione dei processori di nuova generazione AMD Ryzen 6000 Mobile, che ereditano tutte le doti della precedente generazione 5000, ma la elevano a nuovi standard di potenza ed efficienza; troviamo l'architettura Zen 3+ ed il nuovissimo processo produttivo a 6 nm di TSMC, oltre alla grafica integrata che passa dalla ormai vetusta Vega alla moderna RDNA2, portando quindi il supporto al ray tracing anche nella grafica integrata nei laptop gaming e non.

amd ryzen 6000 mobile overview

I miglioramenti sulla passata generazione sono evidenti, con frequenze di boost che arrivano alla fatidica soglia dei 5 GHz e con prestazioni superiori del 30% rispetto alla serie 5000; la GPU integrata grazie all'architettura RDNA2 permette un raddoppio netto delle performances rispetto all'architettura precedente Vega.

amd ryzen 6000 mobile performances rdna2

Entrando più nel dettaglio, AMD dichiara un aumento fino al 69% di performances per il Ryzen 7 6800U rispetto al precedente Ryzen 7 5800U in applicazioni di encoding nel software Adobe Premiere Pro, in rendering fino al 125% in più con Blender ed in gaming alla risoluzione FullHD 1080p del 100%; sono valori molto elevati, resi possibili dall'impiego della GPU integrata basata su architettura RDNA2.

amd ryzen 6000 mobile battery life

Per un laptop anche da gaming la durata della batteria rappresenta un aspetto fondamentale per un'esperienza d'uso gratificante, e grazie alle doti di efficienza ed alle nuove features per il power management i modelli equipaggiati con i processori Ryzen 6000 Mobile potranno contare su una durata della batteria fino a 24 ore in video playback, un valore molto elevato, che rende questi nuovi processori la scelta migliore per un utilizzo in mobilità.

amd ryzen 6800u vs 5800u

Le prestazioni pure della CPU rispetto alla precedente generazione sono molto interessanti, dato che con Cinebench R23 in multithread abbiamo il 28% in più di performances, ed in singlethread l'11% in più, mentre per quanto riguarda la produttività generale AMD ha mostrato il benchmark PCMark 10 Extended, con un punteggio totale superiore del 28% per il Ryzen 7 6800U.

amd ryzen 6000 vs 5000 power

Queste prestazioni sono state raggiunte con un consumo energetico significativamente inferiore rispetto alla precedente serie 5000; nel dettaglio, i nuovi processori consumano il 30% in meno in caso di videoconferenze su piattaforma Microsoft Teams, il 15% in meno con il browser Google Chrome, ed il 40% in meno in caso di visione di contenuti Netflix sempre con Google Chrome.

amd rdna2 mobile specs 

L'architettura RDNA2 mobile consente frequenze di boost molto elevate e fino a 2,4 GHz, mentre rispetto al passato troviamo una cache L2 raddoppiata e Compute Engine maggiorato del 50%, con un quantitativo massimo di Compute Units pari a 12 e supporto in hardware al ray tracing.

amd rdna2 mobile performances

Le prestazioni di questa APU sono molto interessanti, consentendo prestazioni più che soddisfacenti alla risoluzione FullHD 1080p nei tioli più diffusi, valori di gran lunga superiori rispetto a quelle dell'integrata del processore Intel Core i7 1165G7 e della stessa Nvidia GeForce MX450.

amd ryzen 6800u fsr

Grazie al supporto alla tecnologia di spatial upscaling AMD FidelityFX Super Resolution, è possibile aumentare in maniera considerevole le performances nei titoli più esigenti, con guadagni prestazionali che possono arrivare a superare il 50%, superando sempre la soglia fatidica dei 60 FPS, assicurando una perfetta giocabilità e fluidità.

amd ryzen 6000 mobile connettivita

Essendo prodotti next gen, anche le features e la connettività sono ai massimi livelli; troviamo il supporto al nuovo standard USB 4.0 con velocità di trasfereimento fino a 40 Gbps, oltre al supporto al PCIe 4.0 e alle nuove memorie DDR5 ed LPDDR5, oltre al supporto alla codifica AV1 ed alle porte HDMI 2.1 e DisplayPort 2.

amd ryzen 6000 mobile systems

Il numero di portatili sul mercato dotati dei nuovi processori AMD Ryzen 6000 Mobile sarà molto elevato, dando a tutti la possibilità di acquistare il modello che più si adatta alle proprie esigenze.

 

AMD Radeon RX 6000S Series e 6000M XT Series

amd radeon 6000s 

Oltre ai nuovi processori AMD Ryzen 6000 Mobile, AMD ha presentato anche le nuove schede video mobile dedicate, le Radeon RX 6000S e le Radeon RX 6000M XT; per quanto riguarda le prime, si tratta di una nuova serie di modelli low power, ottimizzati per la massima efficienza unita a prestazioni elevate, soluzioni ideali per i laptop ultrathin.

amd radeon 6000m xt

Le novità non si limitano alle schede video a basso consumo, dato che anche le tradizionali Radeon RX 6000M hanno ricevuto degli aggiornamenti; si tratta di refresh a 6 nm con memorie più veloci del 14% e clock superiori al 7%, con nuove varianti dal TDP pari a 25 watt.

amd radeon 6000s perfromance

Nello specifico, i modelli della serie S comprendono la Radeon RX 6800S per il gaming a settaggi qualitativi massimi e framerate superiore ai 100 FPS, la Radeon RX 6700S per settaggi alti e framerate superiore ai 100 FPS, e la Radeon RX 6600S, con settaggi qualitativi alti e framerate superiore agli 80 FPS; per quanto riguarda i modelli M, troviamo la proposta top di gamma Radeon RX 6850M XT che risulta il 7% più veloce della precedente RX 6800M, mentre i restanti modelli fanno parte della fascia media e bassa, con le Radeon RX 6650M e 6650M XT che rsultano il 20% più veloci della precedente Radeon RX 6600M e le RX 6500M e 6300M con performances fino al 200% superiori rispetto alla Nvidia GeForce MX450

 

AMD Radeon RX 6500XT

amd radeon rx 6500xt

Le indiscrezioni sulle nuove schede AMD Radeon desktopo di fascia bassa si rincorrevano ormai da diversi mesi, e finalmente oggi sono state presentate ufficialmente da AMD; la Radeon RX 6500XT è basata su GPU Navi 24 e comprende al suo interno 16 Compute Units (1024 sp) con relativi 16 Ray Accelerators, e 16 MB di Infinity Cache; si tratta della prima GPU al mondo ad operare ad una frequenza normale di ben 2,6 GHz, con conseguenti frequenze di boost ancora superiori.

amd radeon rx 6500xt performances

Considerando le poche Compute Units ed il bus delle memorie a soli 64 bit, le prestaizoni di questa scheda sono molto interessanti; AMD ha mostrato un confronto alla risoluzione FullHD 1080p e settaggi alti con due VGA molto amate dal pubblico, la Nvidia GeForce GTX 1650 e la Radeon RX 570, e gli incrementi prestazionali arrivano anche al 59% rispetto alla proposta di Nvidia, con aumenti notevoli anche sulla Radeon RX 570.

amd radeon rx 6500xt fsr

Anche per questa scheda troviamo ovviamente il supporto all'AMD FidelityFX Super Resolution, e con il setting Ultra Quality (praticamente indistinguibile dalla risoluzione nativa) il guadagno prestazionale nei titoli più esigenti arriva al 45%, con framerate ampiamente al di sopra dei 60 FPS.

amd radeon rx 6500xt prezzo

La Radeon RX 6500XT sarà disponibile a partire dal 19 gennaio, ad un prezzo suggerito di 199 dollari, sperando finalmente in una adeguata disponibilità.

 

AMD Software Adrenalin Edition 2022

amd adrenalin 2022

Novità in vista anche per la suite driver Radeon Software Adrenalin, che con l'edizione 2022 porterà numerose innovazioni ed aggiornamenti, come AMD Link versione 5.0, AMD Privacy View e AMD Radeon Super Resolution.

amd link 5

Per quanto riguarda AMD Link, non si tratta di una nuova features dato che venne implementata per la prima volta nel 2018, ma con la versione 5.0 troviamo un set di funzionalità ancora migliore, per rendere ancora più semplice e funzionale lo streaming ed il gioco su qualsiasi dispositivo, senza limiti di distanza.

amd privacy view

AMD Privacy View è invece una feature completamente nuova, realizzata per tutelare la privacy dei contenuti sul proprio dispositivo; quando attivata, questa funzione consente di tracciare lo sguardo di chi osserva il monitor, dando la possibilità di impedire la visione ad occhi indiscreti.

amd radeon super resolution

AMD Radeon Super Resolution è senza dubbio la features più interessante, dato che si tratta di rendere il FidelityFX Super Resolution utilizzabile su praticamente qualsiasi gioco, in modalità full screen esclusiva (per il momento il supporto è confermato solo per le Radeon RX 5000 e successive).

 

AMD Smartshift

La tencologia AMD Smartshift venne presentata nel 2020, e consentiva di allocare in maniera dinamica il carico di lavoro dalla GPU integrata a quella dedicata nei laptop full AMD, per massimizzare le performances ed i consumi; dopo due anni questa tecnologia viene ulteriormente migliorata, con AMD Smartshift Max.

amd smartshift max

Grazie alle migliorie legate alla gestione dei carichi, adesso il miglioramento prestazionale coinvolge più titoli, con guadagni del 7 e 10% nei giochi Shadow of the Tomb Raider e Tom Clancy's The Division 2 rispetto al passato, e aumenti consistenti in Strange Brigade e Godfall.

amd smartshift eco

Speculare ad AMD Smartshift Max abbiamo Smartshift Eco, che in caso di basso carico grafico disattiva completamente la scheda grafica dedicata, con un raddoppio potenziale dalla durata della batteria.

amd smartaccess graphics

Novità anche per la tencologia AMD Smartaccess Memory, che consente di avere accesso diretto alla memoria video per aumentare le prestazioni; abbiamo un ulteriore affinamento di questa feature denominato Smartaccess Graphics, in grado di garantire un aumento prestazionale che può raggiungere il 15%.

 

AMD Ryzen 7 5800X3D

amd 3dvcache

Nella scorsa edizione del Computex AMD aveva mostrato un prototipo di CPU Ryzen dotata di 3D V-Cache, una tencologia avanzata di 3D stacking che consente di aumentare drasticamente il quantitativo di cache L3 a disposizione, per aumentare drasticamente le prestazini soprattutto in ambito gaming; la tecnologia di AMD è sgnificativamente più avanzata degli attuali sistemi, con densità ed efficienza di diversi ordini di grandezza superiori.

amd ryzen 5800x3d

Il processore AMD Ryzen 7 5800X3D è il primo processore consumer al mondo ad essere dotato di 3D cache, con un quantitativo di L3 3D pari a 64 MB; dispone di 8 cores e 16 threads, con frequenza base di 3,4 GHz e boost di 4,5 GHz. Il TDP è pari a 105 watt ed è compatibile con i chipset AMD serie 400 e 500.

amd 5800x3d vs 5900x

amd 5800x3d vs 12900k

Le prestazioni in gaming sono estremamente elevate, con guadagni prestazionali che possono raggiungere il 36% rispetto al Ryzen 9 5900X, ma non è tutto, dato che questo processore riesce a superare anche del 17% il processore Intel Core i9 12900K basato su architettura Alder Lake.

Questo processore sarà disponibile durante la primavera, ma il prezzo di vendita non è ancora stato rivelato.

 

AMD Zen 4

amd cpu roadmap 2022

amd zen 4

amd zen 4 reveal

L'evento si è conlcuso con alcune anticipazioni sui futuri processori di nuova generazione basati su architettura Zen 4; saranno il cuore dei processori Ryzen 7000 Series, con processo produttivo a 5 nm e nuovo socket AM5 LGA 1718; Lisa Su ha anche mostrato un video del gioco Halo Infinite che è stato fatto girare su un sample Zen 4 con 4 core operanti alla frequenza di 5 GHz; le performances saranno estremamente elevate, ed il debutto è fissato per la seconda metà inoltrata del 2022.

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo