PcGaming
AMD Radeon PRO W6400 in uscita il 19 gennaio

AMD Radeon PRO W6400 in uscita il 19 gennaio

Tempo di annunci per AMD, che nella giornata del 19 gennaio lancerà la Radeon PRO W6400, indirizzata al mercato professionale ma con un occhio di riguardo al portafoglio

Dopo l'annuncio al CES delle Radeon RX 6500XT, AMD torna a far parlare di se, questa volta con un prodotto indirizzato al mercato professionale; si tratta della Radeon PRO W6400, schedea video che va a completare la lineup di AMD in ambito di grafica professionale, dopo le recenti Radeon PRO W6800 e W6600 indirizzate alla fascia top ed alla fascia media del mercato.

amd radeon pro new 6400 

La notizia viene direttamente dal canale ufficiale AMD Radeon PRO su Twitter, dove in un breve teaser appare un rendering di una corona con degli zaffiri (che richiamano il colore del brand Radeon PRO) e la data del 19 gennaio 2022; non viene citato espressamente il modello, ma sembra proprio che si tratterà della Radeon PRO W6400.

Non si hanno molti dettagli su questa nuova scheda video, se non che sarà basata su GPU Navi 24, presumibilmente le stesse specifiche della Radeon RX 6500XT (16 CU, 16 Ray Accelerators e 16 MB di Infinity Cache), molto probabilmente con una dotazione maggiore in termini di memoria video; questa scheda video viene indicata da AMD come la migliore in termini di rapporto prezzo/prestazioni per lavori in ambito encoding, video editing e modellazione 2D e 3D leggero, in diretta concorrenza con la Nvidia T600; per le specifiche complete occorrerà aspettare la presentazione fissata per il 19 gennaio.

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo