PcGaming
AMD Radeon RX 6600XT, nuove conferme da ASRock

AMD Radeon RX 6600XT, nuove conferme da ASRock

Sembra avvicinarsi il debutto delle soluzioni di fascia mainstream basate su chip Navi 23

L'attuale lineup delle schede video AMD comprende VGA di fascia top e di fascia alta/medio alta, dato che Navi 21 e Navi 22 (le GPU alla base delle Radeon RX 6900XT, 6800XT, 6800 e 6700XT) forniscono prestazioni molto elevate, con la 6700XT che all'atto pratico restituisce più o meno le stesse performance delle top di gamma della passata generazione di Nvidia (pensiamo alla RTX 2080ti).

La fascia inferiore di performance non ha fino a questo momento un chiaro esponente, dato che ufficialmente verrebbe ricoperta dalla serie RX 5000 che però appartiene alla passata generazione, con tutto ciò che ne consegue (rapporto perf/consumi svantaggioso, assenza di supporto alle DX12 Ultimate, scarsissima reperibilità essendo praticamente EOL); nei mesi scorsi si era accennato ai nuovi modelli di fascia medio/bassa basati su GPU Navi 23, e adesso sembra che il debutto di queste soluzioni sia vicino, grazie ad alcune indiscrezioni provenienti dal produttore ASRock.

asrock 6600xt series

L'immagine è relativa all'ente EEC, che si occupa della registazione di tutti i prodotti elettronici/hardware dei vari produttori/partner; in questo caso, si può vedere come ASRock (partner AMD da molti anni) abbia inserito numerose versioni con la denominazione RX 6600XT e RX 6600 (oltre ai modelli già lanciati come le 6700XT e le 6900XT), con dotazione di memoria GDDR6 pari ad 8 GB.

In base ai leak emersi in precedenza, dovrebbe trattarsi della GPU Navi 23, dotata di bus a 128 bit ed un quantitativo di Infinity Cache pari a 32 MB; non è noto invece il numero di Compute Units, ma potrebbe trattarsi anche della versione low TBP del chip Navi 22 (ricordiamo che prima dell'uscita della 6700XT si era parlato di una variante del chip con TBP pari a 180 watt). Oltre alla 6600XT, troviamo anche la 6600, che probabilmente è una variante con frequenze di clock inferiori, dato che il quantitativo di memoria è il medesimo.

Non è ancora chiaro quando questa VGA verrà lanciata, ma è una soluzione molto attesa dal mercato, dato che una scheda del genere rappresenterebbe l'upgrade ideale per chi proviene da schede video della serie Polaris o Pascal, ad un prezzo relativamente basso; questa soluzione infatti si scontrerebbe a livello di performance con la RTX 3060.

Non ci resta che attendere conferme sulla data di uscita, e sperare che la situazione attuale si normalizzi, per poter contare su ampia disponibilità e prezzi corretti.

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo