Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
AMD Radeon RX 6700XT, nuove informazioni sulle possibili performance di Navi 22

AMD Radeon RX 6700XT, nuove informazioni sulle possibili performance di Navi 22

Sono attese nel corso del primo semestre le soluzioni RDNA2 in fascia media che daranno battaglia alle RTX 3060TI e 3060

L'appena concluso CES 2021 si è tenuto tra non poche difficoltà, a causa delle problematiche scaturenti dalla pandemia e dalla crisi del settore tecnologico, che hanno portato ad un rialzo generale dei prezzi, situazione aggravata ulteriormente dalla scarsa disponibilità di prodotti sul mercato.

La presentazione di AMD è stata per certi versi sottotono, dato che l'attenzione è stata rivolta quasi esclusivamente alle nuove CPU Zen 3 Ryzen 5000 mobile ed alle nuove soluzioni Epyc Milan; molti si aspettavano la presentazione delle nuove proposte in fascia media basate su Navi 22, le Radeon RX 6700XT, ma evidentemente i tempi non sono ancora maturi per un lancio di massa, ed è stato indicato un generico orizzonte temporale (entro la prima metà del 2021).

In realtà, i leak relativi a Navi 22 si susseguono da prima che uscissero le proposte in fascia top basate su Navi 21, ed era trapelato anche il design del dissipatore, molto simile a quello mostrato durante la presentazione di AMD al CES

rx6000 mid

Si può notare come il dissipatore sia praticamente lo stesso della RX 6800 in altezza, ma con due ventole al posto di tre; l'immagine mostra anche due connettnori ad otto pin per l'alimentazione, ma dato che si tratterà di schede che avranno un TBP intorno ai 200 watt, è probabile che AMD opterà per un singolo connettore.

Anche se non c'è una data di uscita precisa, il noto youtuber Moore Law Is Dead ha diffuso un aggiornamento sulle specifiche e sul posizionamento nei confronti delle proposte di Nvidia GeForce RTX 3060TI e RTX 3060, che verrà lanciata alla fine del mese di febbraio 2021; sembra che il chip full che andrà ad equipaggiare la 6700XT avrà un quantitativo totale di 40 CU, con frequenze stimate da 2,35 a 2,5 GHz, e 12 GB di memoria di tipo GDDR6 a 16 Gbps, con un bus da 192 bit di ampiezza e un quantitativo di Infinity Cache pari a 96 MB. Il consumo stimato sarà intorno ai 200 watt, mentre a livello di performance, la scheda sarà uguale o superiore alla RTX 3060TI.

Oltre alla versione full, ci sarà come di consueto anche la versione cut, presumibilmente la RX 6700, ma qui le informazioni non sono molto precise; probabilmente manterrà i 12 GB di memoria come il modello superiore, per lottare ad armi pari con la RTX 3060; dato che queste schede andranno a sostituire le attuali RX 5000, il numero di CU sarà pari a 36 con ogni probabilità su questo modello, magari con frequenze più basse per non sovrapporsi alla sorella maggiore.

L'architettura RDNA2 si è mostrata decisamente efficiente e potente in ambito gaming, con i modelli top che raggiungono tranquillamente frequenze di 2,7-2,8 GHz, quindi se verranno risolti gli attuali problemi di produzione, le RX 6700 potrebbero essere davvero le schede video ideali per la stragrande maggioranza del mercato. 

 

 

 

Voto 5.00 su 5
giudizio di 2 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo