PcGaming
AMD Ryzen Threadripper 5000 Series, probabile debutto a marzo

AMD Ryzen Threadripper 5000 Series, probabile debutto a marzo

Precedentemente previsti per il quarto trimestre del 2021, i nuovi processori per la fascia HEDT di AMD debutteranno nel mese di marzo 2022

La lineup dei processori AMD Ryzen Threadripper vide la luce per la prima volta nel 2017 con la serie 1000, qualche mese dopo il lancio sul mercato della prima generazione delle CPU Ryzen; questi processori vantavano un core count mai visto prima con 16 cores sul modello di punta Ryzen Threadripper 1950X, reso possibile dalle doti di scalabilità ed efficienza dell'architettura Zen.

Questo tipo di soluzioni è indirizzato alla fascia HEDT (High End Desktop), cioè per quella tipologia di utenza che necessita di una grande potenza di elaborazione per rendering ed encoding, oltre che per il calcolo scientifico; le soluzioni AMD sono leader da diversi anni ormai, primeggiando sulle concorrenti soluzioni offerte da Intel nella medesima fascia.

Solitamente, la lineup Threadripper segue di qualche mese le controparti desktop, ma l'ultima proposta è stata lanciata sul mercato nell'ormai lontano luglio 2020, con il modello Ryzen Threadripper PRO 3995WX (la variante priva del marchio PRO 3990X risale invece al febbraio 2020); le motivazioni di questo ritardo possono dipendere dal fatto che le prestazioni garantite da questi modelli sono ancora oggi estremamente elevate, dato che troviamo ben 64 cores e 128 threads sui modelli top, nonostante si tratti di architettura Zen 2 (Intel non è ancora in grado di offrire soluzioni con un numero di cores comparabile).

Le indiscrezioni sulla nuova generazione di Ryzen Threadripper 5000 basati su architettura Zen 3 (nome in codice Chagal) si rincorrono da molti mesi ormai, dato che in base alle tempistiche di AMD avrebbero dovuto debuttare entro il 2021, ma ora sembra che ci sia una data di uscita precisa, l'8 marzo del 2022.

amd threadripper lineup 5000

Non è ancora chiaro se verranno presentate varianti standard o PRO, ma le informazioni attualmente diffuse riguardano i modelli PRO, col modello di partenza Ryzen Threadripper PRO 5945WX dotato di 12 cores e 24 threads a salire fino al modello top Ryzen Threadripper PRO 5995WX con 64 coree e 128 threads; non si conoscono ancora le frequenze operative, ma per il 5995WX sembra che il clock base sia pari a 3,6 GHz, valore decisamente elevato per il tipo di processore e superiore ai precedenti 3990X e 3995WX.

Le restanti specifiche dovrebbero rimanere invariate, con supporto alle DDR4 octa channel e 128 linee PCIe 4.0; non ci resta che attendere il CES 2022 per ulteriori dettagli.

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo