Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
AMD Zen 3 in arrivo sui chipset X470 e B450

AMD Zen 3 in arrivo sui chipset X470 e B450

AMD cambia decisione ed annuncia che il supporto per i processori con architettura Zen 3 è in arrivo sui chipset X470 e B450.

Una splendida notizia è in arrivo per tutti i fan di AMD, desiderosi di un upgrade ai nuovi processori con archiettura Zen 3 ma con scheda madre con chipset X470 o B450: AMD ha annunciato il cambio di rotta ed il supporto alla più recente architettura sta per arrivare. A muovere il cambio di decisione, come dice AMD, è stato il feedback della community. Quando un produttore del calibro di AMD torna sui suoi passi, per ascoltare la comunità di utenti, questo è un chiaro segno di apprezzamente e non si deve in alcun modo sottovalutare. 

Il primo dei vincoli, per cui AMD non avrebbe potuto portare il supporto dei processori con architettura Zen 3 sulle schede madri dotate di chipset X470 e B450, è lo spazio in ROM. Spazio, per altro, estremamente limitato per contenere il microcode per i vari processori supportati. Poiché lo spazio destinato al microcode è quasi del tutto pieno, ovvero per aggiungere il supporto ai nuovi processori non c'è altro spazio nelle NAND delle due schede madri, il compromesso sarà uno solo: rimuovere il supporto ai processori più datati.

In fin dei conti, un utente che vuole portare una miglioria alla propria macchina, passando da una generazione precedente ad una molto più performante, potrebbe anche non pensarci due volte. In questo caso, non dovendo cambiare la scheda madre ma semplicemente aggiornarne il BIOS per avere il supporto all'archietttura Zen 3, che sia un chipset X470 o B450, è ancora più conveniente se deve solo "sacrificare" il supporto ai processori più vecchi. 

Attenzione però, perché non tutto è oro quel che luccica. L'upgrade infatti sarà monodirezionale: ciò significa che l'aggiornamento del bios con il supporto all'archietettura Zen 3 bloccherà il downgrade a versioni precedenti. Inoltre pare che il download del BIOS sarà permesso solo ad utenti verificati, che hanno acquistato una scheda madre con chipset serie 400 ed un processore Zen 3. Una mossa, leggendo lo statuto di AMD a tal proposito, che sembra più forzata che voluta, al fine di assicurare l'utente finale di avere una macchina funzionante.

D'altro canto, il firmware non sarà disponibile subito dopo la commercializzazione dei primi processori Zen 3 e si dovrà attendere un po'. Quanto dovremo aspettare ancora non è chiaro, AMD ha concluso il comunicato con un "Ne riparleremo di nuovo presto" e così faremo noi. Appena saranno rese disponibili maggiori informazioni ve le illustreremo prima possibile. Ma intanto, bravissima AMD.

Voto 0.00 su 5
giudizio di 0 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo