PcGaming
CPU Intel tredicesima generazione: Raptor Lake

CPU Intel tredicesima generazione: Raptor Lake

Alcuni interessanti dettagli sulle prossime CPU Intel Raptor Lake, Core di tredicesima generazione

Sono apparsi altre interessanti notizie circa la prossima generazione di Processori Intel di tredicesima generazione ovvero Raptor Lake che dovrebbe segnare un ulteriore passo avanti in termini di prestazioni ed efficienza energetica rispetto ad Alder Lake di dodicesima generazione, ma un cambiamento radicale. Queste nuove CPU integraranno un nuovo Core chiamato Raptor Cove che prenderà il posto dei Golden Cove ovvero i cosiddetti P-Core (Performance Core) mentre gli altri core dovrebbero rimanere molto simili a gli attuali E-Core (Gracemont Cove).

Aorus Z690 AORUS PRO (lga 1700 Z690 DDR5 S-ATA 600/ATX)
amazon prime icon

Aorus Z690 AORUS PRO (lga 1700 Z690 DDR5 S-ATA 600/ATX)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

Per adesso sappiamo che Raptor Lake continuerà ad usare il controller di memoria per gestire le memoria RAM sia DDR4 sia DDR5 in modo tale fa non fare ricambiare nuovamente tutto a gli utenti e rendere il cambio più graduale possibile; la tecnologia delle memorie DDR5 ad altre prestazioni deve maturare anche un po' per dare il massimo delle prestazioni possibili a gli utenti.

Intel dovrebbe mantenere anche il socket LGA 1700 per garantire continuità con la serie di chipset Intel serie 600 come Z690, H670, B660, etc. Il processo produttivo sarà ancora una volta Intel 7 con tecnologia a 10 nanometri Enhanced SuperFin. Questo però dovrebbe far in modo che il numero di core presenti possa crescere ulteriormente fino a 24 con 8 Core E-Core e 16 P-Core. Ma c'è una nuova ed interessante tecnologia in arrivo:

intel raptor lake dlvr beenfit digital linear voltage regulator 

DLVR ovvero Digital Linear Voltage Regulator che potrebbe essere utilizzato nelle prossime CPU Raptor Core, è un brevetto che parta da circa il 2020 ma depositato soltato adesso da Intel con il nome di "Digital Linear Regulator Clamping Method and Apparatus”. Posizionando un regolatore di tensione in parallelo al primario su una scheda madre è possibile ridurre il consumo di energia del core di un processore; questa è modifica di poco impatto a livello di ingegnerizzazione e dal punto di vista dei costi.

I ricercatori Intel affermano che è importante determinare la tensione di ingresso per il regolatore per tenere conto dei requisiti di caricamento improvvisi per SoC, CPU o GPU. Si dice che una tensione superiore alla necessaria per il regolatore genererà più calore e consumo di energia. Ci sono diversi fattori che causano questo aumento di tensione, principalmente la linea di carico della scheda madre (LL) e il requisito di corrente massima del processore, ma anche l'imprecisione nel regolatore di tensione delle schede madri. Implementando l'LVR digitale in parallelo al regolatore di tensione primario, la tensione di ingresso del core della CPU è inferiore e, di conseguenza, il consumo di energia è ridotto.

intel raptor lake dlvr beenfit digital linear voltage regulator

I ricercatori Intel hanno concluso che DLVR può ridurre la tensione della CPU di 160 mV, il che si traduce in una riduzione del 20-25% nel consumo energetico della CPU. Un 21% di caduta di tensione sulla CPU si traduce in un guadagno di prestazioni di circa il 7%.

Kingston FURY Beast DDR5 32GB (2x16GB) 4800MHz CL38
amazon prime icon

Kingston FURY Beast DDR5 32GB (2x16GB) 4800MHz CL38

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo