Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Nvidia GeForce RTX 3070, arrivano i primi benchmark con AOTS e 3dmark

Nvidia GeForce RTX 3070, arrivano i primi benchmark con AOTS e 3dmark

L'ultima declinazione delle nuove Ampere mostra performance molto interessanti, allineate alla precedente 2080ti su base Turing

La GeForce RTX 3070 è l'ultima VGA della lineup Ampere non ancora lanciata, fra quelle presentate ufficialmente lo scorso 1 settembre; si posiziona nella fascia medio/alta di mercato, e dal punto di vista dei consumi e delle performance attese rappresenta senza dubbio lo "sweet spot" delle nuove Nvidia, andando incontro alle esigenze della maggiro parte degli utilizzatori, ad un prezzo contenuto.

Originariamente previsto per il 15 ottobre, il lancio effettivo è stato spostato al 29 ottobre (forse per garantire una maggiore disponibilità, o per rubare un pò l'attenzione dal lancio delle AMD RX6000, previsto per il 28).

Dal punto di vista prestazionale, Nvidia indica prestazioni nei giochi generalmente allineate alla precedente top di gamma basata su architettura Turing, la RTX 2080ti, e superiori in ray tracing e applicazioni professionali

nvidia geforce rtx 3070 performance

I recenti leaks sulle prestazioni della 3070 con i benchmarks AOTS (Ashes of The Singularity) e 3dmark Firestrike e Timespy sembrerebbero confermare i numeri indicati da Nvidia

aots 3070

Questo benchmark viene normalmente utilizzato per benchare le nuove GPU, ed esiste un enorme database di risultati; solitamente i risultati sono influenzati dalla potenza e dal numero di core della CPU impiegata, ma si possono trarre lo stesso delle conlcusioni interessanti. Notiamo che la 3070 ha risultati praticamente allineati alla 2080ti, perdendo leggermente alla risoluzione 4K (differenze comunque minime).

Passando al 3dmark, lo scenario rimane invariato, con punteggi praticamente assimilabili a quelli ottenuti dalla 2080ti

3070 3dmark 1

3070 3dmark 2

Nvidia proporrà la RTX 3070 Founders Edition ad un prezzo di 519 euro, decisamente inferiore rispetto a quello delle 2080ti (che si trovano ancora oggi a non meno di 1.350 euro); questo la rende la proposta più appetibile dal punto di vista del rapporto prezzo/prestazioni della lineup Ampere, e visti i problemi di disponibilità delle 3080 e 3090, l'auspicio è che abbiano lavorato sulla supply chain per garantire la più ampia disponibilità al dayone.

Non ci resta che aspettare le verifiche sul campo, ed anche le proposte di pari prezzo che AMD sicuramente presenterà all'evento del 28 ottobre. 

 

Voto 5.00 su 5
giudizio di 1 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo