Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Le CPU AMD si chiameranno Ryzen 5000 anziché Ryzen 4000

Le CPU AMD si chiameranno Ryzen 5000 anziché Ryzen 4000

Nuova denominazione per le CPU Desktop AMD in Ryzen 5000 anzichè Ryzen 4000 con la nuova architettura Zen 3

La scorsa settimana AMD ha annunciato che l'8 Ottobre presenterà le sue nuove CPU Desktop con architettura Zen 3 le quali permetteranno di avere un nuovo riferimento in termini di prestazioni in ambito desktop e non solo. I miglioramenti saranno non soltanto dal punto di vista prestazionale ma anche in riferimento al consumo che subiranno un ulteriore affinamento.

Ma un nuovo tweet di Patrick Shur, un ingegnere di software che di norma condivide attivamente dettagli non divulgati sui futuri processori AMD Ryzen, ha scritto che la prossima serie basata su architettura Zen3 adotterà una nuova denominazione non numericamente successiva al 3000, indicando appunto come serie 5000. Non è una notizia del tutto nuova in quanto si vocifera ormai da un paio di settimane. AMD avrebbe così allineato la denominazione di Vermeer (desktop, successore di Matisse) con Cezanne (mobile, successore di Renoir). In questo modo entrambe le serie verranno lanciate come serie Ryzen 5000. Invece la serie 4000 rimarrebbe quindi esclusiva delle serie Renoir FP6 (mobile) e Renoir AM4 (desktop) che equipaggiano PC preassemblati  business e consumer.

Patrick ha scoperto i processori con architettura Zen 3 ossia i Ryzen 9 5900X e Ryzen 7 5800X dotati rispettivamente di 12 e 8 core; alla stessa stregua dell'attuale lineup della serie Ryzen 3000

patrick shur amd ryzen 4000 ryzen 5000 

Il mese scorso invece Igor'sLAB ha invece sottolienato che gli engineering sample  di Vermeer hanno eseguito il boot a 4,9 GHz. All'epoca si ipotizzava anche che la serie potesse essere rinominata in serie 5000 e contrassegnati come 4950X o 5950X. Patrick Shur ha invece aggiornato questa versione affermando che i codici OPN che Igor Wallossek condivideva non fossero processori a 16 core ma bensì Ryzen a 12 core.

Poiché non ci sarebbero modifiche al conteggio dei core, si prevede che AMD Zen3 porterà nuove tecnologie e prestazioni più elevate attraverso altre tecniche.

  • Zen3 sarà la prima grande riprogettazione di Zen, concentrandosi su prestazioni per watt e scalabilità
  • IPC migliore, 8 core per CCX, nuovo chip IO con controller di memoria migliore, SMT migliorato e boost più efficiente
  • Il nuovo boost non si concentra sull'ottenere clock molto più alti, è progettato per gestire carichi di lavoro lunghi, può essere sostenuto per diversi minuti
Voto 5.00 su 5
giudizio di 1 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo