Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Razer per un futuro più Green e Sostenibile

Razer per un futuro più Green e Sostenibile

L'impegno di Razer per un piano sostenibile più Green di 10 anni, con l'iniziativa #GoGreen

Negli ultimi vent'anni il mondo intero, l'occidente in particolare, sembra aver preso coscienza di un aspetto che risulta fondamentale per una sopravvivenza, in salute, dell'uomo e del regno animale sul nostro pianeta; il rispetto per l'ambiente.

Nel corso di questi ultimi anni numerose iniziative e trattati tra stati stanno seguono la scia nata dal Protocollo di Kyoto, firmato l'11 Dicembre 1997, dove più 180 paesi si misero d'accordo per dare un taglio ell'emissione di gas serra, colpevoli dell'aumento di inquinamento atmosferico e della creazione del cosiddetto "effetto serra".

Tra gli agenti inquinanti che stanno creando numerosi problemi ambientali vi è la plastica (ed il silicio, molto caro alle nostre aziende di produzione hardware), prodotta in quantità immense nel corso degli ultimi 40 anni con metodologie altamente inquinanti e di difficile smaltimento; per combattere questo fenomeno che sta "soffocando" il pianeta e in particolar modo chi ci vive (compreso il mondo animale e marino) le aziende di tutto il mondo, di qualsiasi settore, stanno iniziando a produrre i propri prodotti seguendo procedure "green" a basso impatto ambientale, utilizzando non solo processi produttivi meno inquinanti ma, soprattutto, materiali a basso impatto, facilmente riciclabili, riciclati e biodegradabili.

Ed è così che Razer annuncia dunque un impegno pluriennale di vasta portata per dare vita a un piano di sostenibilità di 10 anni. Con lo slogan #GoGreenWithRazer, il programma aiuterà a preservare la natura e a proteggere l’ambiente - assicurando un mondo più pulito e green per le generazioni future.

I nuovi obiettivi includono l’uso del 100% di energia rinnovabile entro il 2025, l’utilizzo di materiali riciclati o riciclabili in ogni prodotto e l’eliminazione delle emissioni entro il 2030. Razer sta inoltre sensibilizzando la propria community - giovani, millennials e Gen Z - per fare la differenza attraverso diverse iniziative green. Con un focus particolare sul riciclo e la consapevolezza del proprio impatto sull’ambiente.

“Grazie alla nostra campagna #GoGreenWithRazer con in prima fila la nostra mascotte Sneki Snek, la community Razer è stata sin da subito solidale e appassionata”, afferma Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer. “La consapevolezza del nostro impatto sull’ambiente è incredibilmente importante. Quindi, Razer ha elaborato un piano di sostenibilità per continuare a contrastare i cambiamenti ambientali e climatici. Siamo determinati a rendere il mondo un posto migliore in cui giocare e vivere”.


Costruire un’azienda “green”


Man mano che il brand cresce ed evolve, Razer esplorerà le opportunità per integrare i piani di sostenibilità nella cultura aziendale e nella mentalità dei dipendenti. Con l’obiettivo di costruire una cultura della cura del pianeta, Razer si impegna a eliminare l’uso della plastica monouso in tutti gli uffici per ridurre l’emissione di gas serra, preservare i bio-habitat e puntare alle zero emissioni entro il 2030.
Dove non è possibile ridurre e rinnovare, Razer ripristinerà attraverso investimenti nella silvicoltura e altri progetti di impatto ambientale.

razer gogreen news 1


Oggi, l’ufficio europeo di Razer ad Amburgo è già alimentato da energia rinnovabile, e anche il nuovo quartier generale di Razer SEA a Singapore, di prossima apertura, seguirà l’esempio. Entro il 2025, tutti gli uffici globali saranno alimentati al 100% da energia rinnovabile.


Riprogettare prodotti “green”


In quanto brand leader nelle periferiche gaming, l’hardware costituisce il cuore del business di Razer. Come tale, l’azienda mira a ridurre l’impatto ambientale causato dalla produzione.
Dopo aver valutato i suoi prodotti, gli imballaggi e le operazioni, Razer assicurerà che tutto sarà riciclabile entro il 2025. Ciò include lo smaltimento e il riciclo dei prodotti Razer sia da parte dei clienti che dei distributori globali. Razer incoraggia i clienti a restituire le vecchie periferiche in qualsiasi RazerStore nel mondo per il riciclo gratuito.
Razer implementerà anche rigorose procedure di smaltimento dei rifiuti negli uffici globali e nei centri di riparazione, e si impegnerà a utilizzare materiali riciclati o riciclabili per tutti i prodotti entro il 2030. L’hardware prodotto dal brand integrerà plastiche PCR e aderirà a un design eco-friendly, compreso l’imballaggio biodegradabile certificato FSC.

razer gogreen news 2



Razer mira ad aderire ai migliori standard e pratiche del settore, e ad assicurarsi la convalida attraverso importanti enti di certificazione. Razer si assicura anche di smaltire i rifiuti elettronici in modo responsabile, in conformità con le norme ambientali, di sicurezza e sanitarie locali e internazionali.

Celebrare una Green Community


Razer è orgogliosa di essere parte di un ecosistema caratterizzato da inclusività e solidarietà. Come leader della community gaming, Razer si impegna a sfruttare la sua influenza e chiamare a raccolta i gamer di tutto il mondo per contribuire alla causa green del brand attraverso opportunità per i fan tramite offerte di prodotti.

razer gogreen news 2



Inoltre, Razer adotterà #GoGreenWithRazer come obiettivo globale di responsabilità sociale aziendale per responsabilizzare e incoraggiare la community a contribuire e sostenere il movimento green globale - con Sneki Snek, la popolarissima mascotte dell’azienda, a guidare la carica.
Come risultato del travolgente successo della partnership di Razer con Conservation International, l’azienda ha recentemente fissato un nuovo obiettivo per salvare 1.000.000 di alberi attraverso la vendita del peluche Sneki Snek e merchandising eco-friendly. Per sensibilizzare il supporto dei fan, Razer annuncerà un nuovo articolo di merchandising legato a Sneki Snek ogni 250.000 alberi. Ogni articolo di merchandising Sneki Snek venduto proteggerà 10 alberi e contribuirà al raggiungimento del grande nuovo obiettivo di 1 milione di alberi salvati.

razer gogreen news 2



Insieme a Razer, Conservation International sta assicurando la protezione degli alberi di decine di foreste in tutto il mondo, come Costa Rica, Ecuador, Suriname, Brasile, Madagascar e Indonesia - tra molti altri.
Al momento, Razer ha già salvato circa 170,000 alberi. Per maggiori informazioni, visitare la pagina della campagna Sneki Snek.


Investimenti per un futuro più “green”


Nell’ambito degli sforzi per incoraggiare la sostenibilità nella community di millennials e Gen Z, Razer sosterrà e investirà in startup ambientali e di sostenibilità. L’azienda attiverà zVentures, il proprio ramo aziendale di venture, per alimentare la crescita di queste startup e fornire un futuro migliore alla community.
Razer farà anche leva sul suo ecosistema esclusivo di hardware, software e servizi per collaborare con queste startup su iniziative comuni e soddisfare le esigenze green della prossima generazione.
Per ulteriori informazioni sull'iniziativa Green Investments di Razer, vedere qui.
Razer lavorerà per espandere la sua campagna #GoGreenWithRazer e si impegnerà a fare di più per l’ambiente per creare un mondo sicuro in cui tutti possano giocare.


Per maggiori informazioni, visitare il sito ufficiale dell'azienda.

Voto 0.00 su 5
giudizio di 0 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo