Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Svelati gi ID delle nuove GPU Navi 2X e di Navi 12

Svelati gi ID delle nuove GPU Navi 2X e di Navi 12

Altri indizi sulle versioni delle GPU di nuova generazione basate su architettura RDNA2

Nonostante le problematiche generate dalla pandemia, sembrano non esserci particolari ritardi sulla tabella di marcia di AMD; nei giorni scorsi l'utente rogame su twitter ha svelato i probabili codici ID relativi alle nuove vga in uscita basate su architettura RDNA2, le Navi 2X.

Attualmente non si hanno informazioni precise su queta nuova gen di GPU, a parte le informazioni ufficiali di AMD sull'incremento delle performance per watt rispetto a rdna (Navi 10) e il supporto in hardware al Ray Tracing di ultima generazione (DX12 Ultimate con DXR Tier 1.1); arrivano invece informazioni più dettagliate dalle specifiche della nuova Xbox Series X, che monterà una versione custom di RDNA2, basata sul chip Navi 21, accreditata di un numero complessivo di 56 compute units (delle quali 52 attive) operanti ad una frequenza fissa di 1.825 MHz; non si sa quale tipo di approccio sia usato per la parte dedicata al Ray Tracing, ma sembra che la gpu sia in grado di operare su grafica raster e in ray tracing in maniera simultanea, senza perdita di efficienza o potenza di calcolco, grazie ad un numero simile alle cu di core rt; i primi test condotti coi Mesh Shaders e in Path Tracing (Minecraft RTX) mostrano performance motlo interessanti, in linea o superiori alla RTX 2080TI di Nvidia.

Questi nuovi ID fanno riferimento ad altre due versioni del chip, Navi 22 e Navi 23; anche se non si hanno informazioni più dettagliate al riguardo, si può dedurre che Navi 21 e Navi 22 andranno a coprire il segmento high end e quello mid high, mentre Navi 23 sembra essere la verisone che verrà utilizzata all'interno delle future APU Cezanne, previste per il 2021. 

 

 

I vari ID fanno riferimento sia a versioni consumer che a versioni pro, dato che l'architettura RDNA viene utilizzata anche per le Radeon Pro (la serie WX); non è da escludere che siano presenti anche delle versioni esclusive per Apple, che da molti anni utilizza soluzioni AMD per la grafice discreta all'interno dei propri sistemi.

Oltre agli ID per Navi 2X, ci sono anche quelli realtivi a Navi 12; inizialmente si pensava che navi 12 potesse essere una gpu basata su rdna di fascia top (RX5800-RX5900), ma adesso varie fonti parlano di un chip sostanzialmente uguale a Navi 10, ma con memorie di tipo HBM2 al posto delle GDDR6 attualmente presenti sulle RX5000, ed alcnune ottimizzazioni per i calcoli deep learning (si tratta forse di una qualche Instinct ma non si hanno ancora conferme).

Per quanto riguarda le tempistiche e la data di uscita, si presume che queste soluzioni verrano presentate insieme alle CPU Zen 3, analogamente a quanto avvenunto nel 2019, quando al computex vennero presentati insieme Zen 2 e RDNA; essendo il computex rinviato a settembre, la finestra temporale per il debutto sul mercato dovrebbe essere quella di ottobre, considerando pure che nei mesi di novembre/dicembre dovrebbe debuttare la Xbox Series X. 

Voto 5.00 su 5
giudizio di 4 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo