Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Zen 3 mostra i muscoli con Sisoftware Sandra, performance migliori di Zen 2 con meno core

Zen 3 mostra i muscoli con Sisoftware Sandra, performance migliori di Zen 2 con meno core

In attesa del debutto previsto per il 5 novembre, ecco un assaggio del salto generazionale rispetto ai precedenti Matisse

I nuovi processori AMD della famiglia Zen 3 sono stati presentati lo scorso 8 ottobre, e all'evento è stato dato grande risalto alle performance nei giochi e nelle applicazioni single thread (Cinebench ST), per evidenziare il miglioramento su Zen 2 ma soprattutto sulle rivali CPU Intel.

Manca ancora qualche settimana al debutto sul mercato, ma naturalmente non mancano i leaks su quello che è lecito aspettarsi dalle nuove CPU Zen 3; in questo caso i modelli 5800X (8 cores/16 threads), 5900X (12 cores/24 threads) e 5950X (16 cores/32 threads) sono alle prese col famoso benchmark Sisoftware Sandra, tool usato da molti anni per la valutazione delle performance delle CPU sia con calcoli interi che in virgola mobile per applicazioni multimediali. 

5800x sandra

In questa tabella vediamo il conmportamento del modello 5800X da 8 core, ed il guadagno rispetto al precedente 3800X è quantificabile intorno al 30% (a parità di clock) nel test delle capacità di calcolo aritmentiche, mentre in ambito multimediale notiamo un aumento ancora maggiore, pari al 38%, in questo caso rispetto al 3700X.

 

5900x 5950x sandra  

In questa tabella abbiamo invece i processori 5900X e 5950X, e anche in questo caso l'aumento rispetto alle vecchie CPU è notevole; il 5900X supera il 3900X del 23%, piazzandosi lievemente sopra anche al 3950X da 16 core, mentre il 5950X risulta migliore del 22%, rispetto sempre al 3950X.

Questo benchamark è abbastanza attendibile, e lo scaling mostrato fra le diverse versioni a 8, 12 e 16 cores è coerente con quanto mostrato durante la presentazione ufficiale di AMD; manca il modello 5600X a 6 cores, ma è lecito attendersi un comportamento simile, che vada ad insidiare le performance dei modelli di fascia superiore della precedente generaizone Zen 2. 

Le premesse sono ottime, non ci resta che attendere il debutto sul mercato il 5 novembre per avere il quadro completo della situazione. 

Voto 5.00 su 5
giudizio di 2 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo