AMD FSR3 disponibile anche su Call of Duty

AMD FSR3 disponibile anche su Call of Duty

da | Gen 18, 2024 | 0 commenti

Call of Duty Modern Warfare 3 e Warzone hanno ricevuto un aggiornamento che aggiunge il supporto alla frame generatioln di AMD, oltre al DLSS3 di Nvidia

AMD FSR3 è stato lanciato nel mese di settembre 2023, in occasione del lancio delle schede video Radeon RX 7700 XT e 7800 XT, e subito reso disponibile su Forspoken e Immortals of Aveum, e successivamente anche su Avatar: Frontiers of Pandora; da oggi anche Call of Duty: Modern Warfare 3 e Warzone si aggiungono alla lista, permettendo quindi a tutti i possessori di schede video dalle Radeon RX 5700/GeForce RTX 2000 in su di usufruire della frame generation.

Il gioco aveva ricevuto al lancio il supporto al DLSS3, che ricordiamo permette la frame generation soltanto ai possessori delle schede Geforce RTX 4000, ma supportava correttamente FSR 2.1 e Intel XeSS 1.2 per quanto riguarda l’upscaling, consentendo quindi praticamente a tutti gli utenti di avere un buon aumento prestazionale, salvaguardando la qualità dell’immagine.

amd fsr3 quality

L’update si estende anche al gioco Call of Duty: Warzone, e nelle impostazioni video è possibile attivare AMD FSR3, e gestire la risoluzione di output, in modo da consentire elevate prestazioni, anche su schede video non di ultima generazione.

About Gianmarco Calapai
Attacco Hacker ad AMD: Implicazioni e Dettagli

Attacco Hacker ad AMD: Implicazioni e Dettagli

AMD ha rivelato che il gruppo di hacker IntelBroker ha ottenuto solo informazioni limitate durante un recente attacco informatico. Di conseguenza, la violazione dei dati non dovrebbe avere un impatto significativo sulle attività aziendali di AMD.

COMMENTI

Lasciando un commento dichiari di accettare ed aver preso nota della Cookie Policy e GDPR Policy di Pcgaming.Tech.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *