presentazione-intel-arrow-lake-lunar-lake

CPU Desktop Intel Arrow Lake 24 core e 24 thread

da | Feb 5, 2024 | 0 commenti

Girano voci sui sample Arrow Lake-S provati a 24 core che Intel abbia rimosso Hyper Threading e AVX512.

Avevamo già parlato delle CPU Intel Arrow Lake CES 2024: ARROW LAKE E LUNAR LAKE CPU INTEL PER GAMING CON INTELLIGENZA ARTIFICIALE che saranno i successori di Meteor Lake e rientreranno nella gamma Core Ultra Series 2. Queste CPU di nuova generazione arriveranno sia su desktop che su laptop e si concentreranno principalmente sul segmento dei giochi, offrendo la “prima CPU da gioco con un acceleratore AI”. Si prevede che queste CPU entreranno sul mercato entro la fine dell’anno ovvero nell’autunno del 2024.

In queste future CPU si parla di un cambiamento per quanto riguarda la tecnologia Hyper Threading; sono state individuate delle CPU sample con 24 core e 24 thread funzionanti a 3 GHz. Non vi è pero traccia dell’esclusione della tecnologia hyper threading nel database ma questa analogia è stata fatta in base al numero di thread menzionato di 24 thread. Le CPU Intel desktop Arrow Lake-S dovrebbero avere fino a 8 P-Core e 16 E-Core, che porterebbero ad avere 16 thread dagli E-Core e 8 thread dai P-Core. Ma come già detto i P-core potrebbero non avere il supporto alla tecnologia hyper-threading che come sappiamo ha i suoi pro e contro.

intel arrow lake-s hyper threading disable

Significherebbe, per ipotesi, che la tecnologia hyper threading potrebbe essere esclusa dalla prossima gamma di processori Intel. Magari semplicemente Intel ritenga non utile averla per i carichi di lavoro dei giochi e delle applicazioni di prossima generazione, oppure in aggiunta avendo un così elevato numero di core non ci sarebbe effettiva necessità.

Sappiamo, però dall’altra parte, che che Intel ha dedicato molto tempo allo sviluppo della tecnologia Thread Director con diversi partner come ad esempio Microsoft per ottimizzare le performance sulle nuove CPU con architettura ibrida dotati di P-Core ed E-Core sui sistemi operativi Windows. Non solo questo ma Intel ha collaborato con le software house gaming rilasciando il suo software Application Performance Optimization (APO) per ottimizzare le prestazioni dei propri processori su diversi giochi.

Altra voce su Intel Arrow Lake-S sembra riferire anche l’esclusione al supporto alle istruzioni AVX512. Un motivo potrebbe essere il maggior consumo energetico oppure che queste istruzioni riguardano più il settore aziendale anzichè quello consumer. AMD ha invece deciso di offrirlo sulle nuove CPU Ryzen 7000 con prestazioni di tutto rispetto. Non resta altro che aspettare.

About Gianni Marotta

COMMENTI

Lasciando un commento dichiari di accettare ed aver preso nota della Cookie Policy e GDPR Policy di Pcgaming.Tech.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *