PcGaming
Creative SXFI Gamer - Recensione

Creative SXFI Gamer - Recensione

Recensione completa dell'headset da gaming Creative SXFI Gamer, con supporto ad audio olografico e microfono ad alte prestazioni; analisi specifiche tecniche, features, qualità audio e software a corredo

Creative Labs è da molti anni sinonimo di audio ad alte prestazioni per il mondo PC, dato che in passato non era molto diffuso il concetto di scheda audio integrata, ma era necessario munirsi di una scheda audio dedicata per fruire dei contenuti multimediali e dei giochi; negli ultimi tempi, anche se il mercato è molto cambiato, i prodotti Creative sono rimasti il punto di riferimento del settore, grazie all'impegno ed alla ricerca mirati ad andare incontro alle esigenze degli utenti più esigenti.

Oltre al settore tipico delle schede audio e periferiche assimilabili, Creative si è impegnata anche sul versante degli headset da gaming, settore molto competitivo con una clientela molto esigente, che necessita di prodotti sempre più perfezionati dal punto di vista delle prestazioni pure; dopo anni di ricerche, Creative ha creato la tecnologia Super X-Fi (abbreviato in SXFI), che eleva il concetto di audio posizionale verso nuovi livelli di qualità ed immersività; a differenza dei tradizionali sistemi di surround virtuale 5.1 e 7.1 presenti ormai nella maggior parte delle cuffie da gaming in commercio, la tecnologia SXFI riesce a ricreare il sound tipico di un impianto multicanale high end, direttamente all'interno di normali cuffie stereo, con il risultato di godere di una qualità del suono di livello cinematografico, con la dinamica e la precisione tipica appunto di un impianto di fascia alta. Questo risultato viene reso possibile dal chip sviluppato direttamente da Creative denominato UltraDSP, presente all'interno di ogni prodotto Creative che si fregia del marchio SXFI. L'azienda definisce questo effetto anche come audio olografico, dato che la sensazione che si ha è quella che i suoni escano letterlamente dalle cuffie, provenendo dall'ambiente circostante.

La qualità audio è importante, ma la percezione del suono varia da individuo ad individuo, dato che ogni persona possiede delle caratteristiche fisiche peculiari, che possono influire sulla percezione del suono; in base a queste considerazioni, Creative ha sviluppato un applicativo che consente di mappare la propria fisionomia, in particolare del volto e delle orecchie, per creare un profilo personalizzato del suono SXFI e godere delle massime prestazioni audio.

In questo articolo andremo a recensire le Creative SXFI Gamer, un set di cuffie che come si può intuire dal nome è studiato appositamente per andare incontro alle esigenze dei gamers, senza però dimenticare gli amanti della musica e dei film, grazie alle funzionalità avanzate della tencologia Super X-Fi di seconda generazione ed alle caratteristiche tecniche di assoluto rilievo, ma andiamo con ordine, andando ad analizzare nel dettaglio le specifiche e le impressioni d'uso, con un occhio di riguardo sulle funzionalità lato software, che su questo headset fanno davvero la differenza.

 

Creative SXFI Gamer - confezione di vendita e dotazione

Iniziamo la nostra recensione dando un'occhiata al packaging; la confezione di vendita è di dimensioni contenute a differenza di altri headset anche più economici, ma questo fatto non deve trarre in inganno, dato che gli spazi sono razionalizzati e sarà possibile riporle in maniera intuitiva e semplice.

creative sxfi gamer confezione

creative sxfi gamer confezione retro

Appena aperta la scatola, troviamo un cartonato con le principali caratteristiche di queste cuffie, come la possibilità di vivere un'esperienza audio superiore ed immersiva; dietro questo cartonato, si trova una guida rapida alla configurazione delle cuffie, che richiede alcuni semplici passaggi di seguito riassunti:

  • Download di SXFI App sul proprio smartphone e creazione di un nuovo account;
  • Operazione di mappatura della testa e creazione profilo personalizzato SXFI (che approfondiremo in seguito);
  • Download di SXFI Control sul proprio PC o Mac;
  • Caricamento del profilo SXFI precedentemente creato per l'uso.

creative sxfi gamer features e mini guida

Queste operazioni sono fondamentali per sfruttare al massimo le caratteristiche audio di questo headset; una volta spostato il foglio della guida rapida, troviamo subito le cuffie, che si trovano adagiate all'interno di un involucro plastico; nella parte inferiore della scatola è presente un piccolo vano con all'interno i vari accessori, come il CommandeMic (microfono estraibile) ed i due cavi per il collegamento (cavo jack da 3,5 mm a 4 poli e cavo USB-C per il collegamento al PC), con anche un pratico adattatore da USB-C a USB-A, per poter collegare le cuffie anche a computer più datati. Nella piccola scatola contenente cavi, adattatore e microfono, troviamo anche la guida estesa in varie lingue, dove vengono illustrate in maniera più approfondita le caratteristiche delle cuffie e le modalità d'uso.

creative sxfi gamer cuffie

creative sxfi gamer accessori

creative sxfi gamer microfono

La cura della confezione fa trasparire l'elevata qualità del prodotto, che si presenta in maniera sobria ma al contempo funzionale, ponendo l'accento sulle features più importanti di questo headset.

 

Creative SXFI Gamer - design ed ergonomia

creative sxfi gamer design

Passiamo ora ad analizzare l'aspetto di queste cuffie, che presentano un design molto ricercato e premium; anche all'interno della confezione di vendita, si capisce che si tratta di un headset di qualità, con dei padliglioni in similpelle molto morbidi e lievemente basculanti, per adattarsi al meglio alla propria fisionomia; l'archetto superiore è anch'esso rivestito nella parte inferiore con una morbida imbottitura, mentre sulla parte superiore troviamo il logo Creative serigrafato.

creative sxfi gamer rgb design

Come ogni headset che si rspetti, l'archetto è regolabile, ma a differenza delle altre cuffie, qui abbiamo la possibilità di regolare in maniera precisa la lunghezza, dato che l'archetto è graduato e numerato, regolabile in 11 diverse posizioni. Il design sovraurale allungato non esercita alcuna pressione indesiderata sulle orecchie, e una volta indossate danno un grande senso di isolamento, con le orecchie che trovano perfetto alloggiamento all'nterno dei padiglioni, che in aggiunta sono contraddistinti da due gradi lettere per indentificare facilmente i canali destro e sinistro.

Oltre a queste caratteristiche, i padiglioni offrono la possibilità di essere rimossi, per essere facilmente sostituiti in caso di rottura (sono collocati ad incastro e non comportano nessun problema riguardo alla stabilità); il peso è pari a 336 grammi senza microfono (349 con microfono), che sono molto ben distribuiti e all'atto pratico risultano molto leggere, permettendo un uso prolungato nel massimo comfort.

A differenza di altri headset di pari fascia, non troviamo parti in metallo (a parte la parte interna dell'archetto regolabile), ma le plastiche impiegate sono di qualità superiore, così come la qualità della similpelle, con i padligioni in memory foam.

Per quanto riguarda gli accessori in dotazione, il CommanderMic è molto leggero e realizzato in metallo, regolabile ma con una rigidità necessaria ad essere piegato e mantenere la forma desiderata; non troviamo un tradizionale filtro antipop esterno, ma esso è posizionato all'interno della capsula; il microfono è facilmente inseribile grazie al jack da 3,5 mm, e la qualità audio è davvero elevata, ma di questo parleremo meglio nel paragrafo dedicato alla qualità audio.

I cavi in dotazione sono anch'essi di ottima qualità, con il cavo jack da 3,5 mm non molto lungo ma con spinotti a 4 poli e dorati, rivestito di morbida gomma, mentre il cavo USB-C è di lunghezza adeguata ad essere utilizzato per la propria postazione in tutta comodità, con un cavo in kevlar molto robusto ma al contempo flessibile, con adattatore incluso in caso in cui non si abbia a disposizione una porta USB-C.

Oltre alle caratteristiche "statiche", non bisogna tralasciare gli effetti di illuminazione RGB, presenti lungo il bordo esterno dei padiglioni e anche nella parte più interna, con coloti molto vividi ma non eccessivamente invasivi; oltre alla personalizzazione possibile grazie al software SXFI Control, abbiamo la possibilità di impostare l'illuminazione tramite l'apposito pulsante disposto lungo il padiglione sinistro, con tre differenti preset (spento, colore fisso, transizione RGB).

creative sxfi gamer controlli padiglione 

Oltre ai controlli per l'illuminazione, troviamo ovviamente la rotellina a scorrimento infinito per la regolazione del volume (che però funziona solo con collegamento digitale e non analogico), l'ingresso line in, quello per il microfono, la porta USB-C e soprattutto il pulsante SXFI, con cui è possibile regolare le impostazioni degli effetti avanzati di audio olografico Creative, in tre differenti modalità (SXFI On, Battle Mod On, SXFI Off); approfondiremo tutti questi aspetti nel paragrafo dedicato alla qualità audio, mentre adesso procederemo con l'analizzare le funzionalità del software a corredo disponibile per questo headset.   

  

Creative SXFI Gamer - analisi software

Creative SXFI App

Le Creative SXFI Gamer sono delle cuffie profettate espressamente con in mente una forte integrazione lato software; nello specifico, per sfruttare tutte le caratteristiche di questo hedaset sarà necessario utilizzare due applicativi distinti, che andranno installati sul proprio smartphone e sul proprio PC/Mac, ma andiamo con ordine, andando ad esaminare le funzionalità del software SXFI App.

Questa applicazione ha molteplici finalità, ma la principale è quella di generare un profilo audio olografico personalizzato, attraverso la fotografia del proprio volto e delle proprie orecchie; per procedere con la mappatura, sarà necessario creare un account Creative (basteranno davvero prochi secondi, dato che verrà richiesto solo un indirizzo mail valido ed una password) e dopo un breve tutorial su come procedere, si arriverà direttamente alla fase della cattura delle immagini.

creative sxfi app configurazione

Per prima cosa, verrà richiesta la fotografia dell'orecchio destro, attraverso un "mirino" che permentterà di posizionare l'inquadratura in base alla sagoma proposta, poi si procedrà con il volto, e alla fine l'orecchio sinistro (per la fotografia delle orecchie bisognerà necessariamente farsi aiutare da un'altra persona, dato che è estremamente difficile farlo da soli).

Una volta terminato il processo di mappatura, verrà automaticamente generato un profilo SXFI personalizzato, che potrà essere utilizzato anche su smartphone (collegato con USB-C) per avere accesso ai propri contenuti e sfruttare appieno l'headset; occorre precisare che si possono generare più profili, dato che la cattura potrà essere ripetuta più e più volte per affinare il profilo generato, o magari anche per poter essere usate da persone diverse. L'applicazione SXFI App non si ferma qui, dato che può essere utilizzata anche come riproduttore musicale, con equalizzatore integrato e possibilità di attivare o disattivare la modalità SXFI.

La filosofia di base della tecnologia SXFI si basa sul concetto che ognuno di noi percepisce i suoni in maniera diversa in base alla propia fisionomia, e questa mappatura riesce ad adattare l'audio alle proprie caratteristiche fisiche, per un'esperienza ancora più immersiva e d'impatto.

In definitiva, quest'applicazione è molto semplice da utilizzare, e consente di utilizzare le cuffie anche in mobilità; in aggiunta, è in grado di aggiornare automaticamente il firmware delle cuffie, in caso di necessità (teniamo a precisare che queste cuffie offrono il massimo delle prestazioni solo in caso di collegamento al PC).

 

Creative SXFI Control

Passiamo ora ad analizzare le caratteristiche dell'applicazione SXFI Control, che andrà installata sul proprio PC/Mac per utilizzare il profilo SXFI precedentemente creato con SXFI App; oltre a questa funzione, il software consente di utilizzare l'ottimo equalizzatore, e di selezionare la modalità stereo, 5.1 e 7.1 in caso di modalità SXFI disattivata.

sxfi control profilo salvato 818

La schermata principale apre con la conferma del profilo SXFI correttamente scaricato, con l'indicazione dell'account di riferimento e la possibilità di selezionare il profilo desiderato (in caso venissero creati più profili); questa schermata è molto intuitiva ma al contempo completa, con anche la visualizzazione della data di creazione del profilo SXFI; nella parte sinistra della schermata troviamo l'accesso alle varie funzioni di controllo del software, mentre nella barra in basso troviamo lo slider del volume delle cuffie e il toggle on/off del microfono, mentre a sinistra troviamo l'indicazione della modalità SXFI corrente impostata (scelta fra SXFI On, SXFI Battle Mod, SXFI Off).

Passando alla sezione Equalizer, troviamo per l'appunto l'equalizzatore grafico, dove sarà possibile regolare il suono in maniera precisa in base alle proprie preferenze, potendo intervenire in tre differenti modi, o regolando i singoli slider per ogni intervallo di frequenza, o disegnando la linea col cursore (che il software tradurrà alzando gli slider corrispondenti), oppure semplicemente intervenendo sui controlli sintetitci "Bassi" e "Alti". In aggiunta, è possibile usare uno di preset disponibili (Classica, Piatto, Pop, Gaming, Cinema) ed anche creare dei profili personalizzati, richiamandoli dall'apposito elenco a tendina; abbiamo naturalmente la possibilità di escludere totalmente l'equalizzazione, intervenendo sul comando on/off.

creative sxfi control equalizer

Il tab Illuminazione consente di impostare i colori per l'illuminazione RGB, con la possibilità di regolare l'intensità della luce e ovviamente di scegliere fra tutti i 16,7 milioni di colori impostabili; dalle cuffie è possibile selezionare la modalità transizione RGB, o anche disattivare completamente gli effetti, cosa che si può fare anche da software, intervenendo sull'apposito comando.

creative sxfi control illuminazione

L'ultimo tab, Configurazione, consente di selezionare la modalità stereo, 5.1 o 7.1 (quando le cuffie hanno la modalità SXFI disattivata) e di impostare il volume del microfono; il tab Impostazioni non è realtivo alle cuffie in senso stretto ma attiene alla possibilità di poter aggiornare l'applicatico o anche il firmware delle cuffie, in caso di necessità (quando ciò avviene, le cuffie passano automaticamente in modalità aggiornamento, lampeggiando di rosso e smettendo al termine del processo).

creative sxfi control configurazione

creative sxfi control impostazioni

L'utilizzo di due software diversi (uno su smartphone e l'altro su computer) potrebbe sembrare complicato e macchinoso, ma in realtà non è così, dato che la configurazione del profilo richiede solo pochi minuti, ed il software da computer è molto intuitivo e semplice da utilizzare, consentendo un controllo totale sull'headset in pochi semplici click.

 

Creative SXFI Gamer - impressioni d'uso e analisi qualità audio

Abbiamo esposto in maniera approfondita le caratteristiche degli applicativi necessari allo sfruttamento al 100% di questo headset da gaming, ma l'aspetto principale soprattutto in questa fascia di prezzo è rappresentato senza dubbio dalla qualità audio; come suonano queste Creative SXFI Gamer? Dopo numerosi test in varie condizioni di utilizzo, possiamo affermare che queste cuffie sprigionano un suono davvero di elevata qualità e potenza, soprattutto abilitando la modalità SXFI, che rende il suono ancora più immersivo con bassi marcati ma mai fastidiosi ed invasivi sulle altre frequenze.

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, queste cuffie sono equipaggiate con dei driver al neodimio da 50 mm, con una risposta in frequenza che va da 20 Hz a 20 KHz, con valori di sensibilità e di efficienza molto elevati; questo si traduce in un suono molto fedele in modalità stereo SXFI off, brillante e chiaro, ed intervenendo sull'equalizzazione si potranno raggiungere risultati ancora migliori. Le modalità surround sono di assoluto riferimento, con un suono spaziale chiaro e privo di disturbi, ottimo per chi vuole godere di audio posizionale su praticamente ogni contenuto multimediale, dalla musica a film passando per i videogiochi. I valori dichiarati sulla riposta in frequenza sono pefettamente rispettati, con una risposta sui bassi molto profonda e pulita.

La modalità SXFI è in grado di trasformare l'esperienza audio, rendendola simile a quella riscontrabile all'interno di un cinema; abbiamo provato diversi giochi come Doom, Left 4 Dead 2, Ori and the Will of the Wisp, Carrion, ecc... per avere un'idea generale di come possano suonare in ogni condizione, ed i risultati sono stati davvero entusiasmanti: il suono prende vita all'interno delle cuffie, dando la sensazione che provenga al di fuori di esse in certi casi, con una spazialità simile a quella della modalità 7.1, ma con un bilanciamento migliore di tutte le frequenze, con bassi tonanti e profondi, medie frequenze mai fastidiose e pulite ed alte frequenze squillanti e cristalline.

Un aspetto che ci ha colpito è la pressione sonora che riescono a generare; il volume e la dinamica sono molto elevati, e non risultano mai "affaticate" dalla mole di suoni che potrebbero esserci all'interno di un frenetico FPS nei livelli più caotici. Il suono risulterà sempre di alta qualità, anche ad alto volume, e mai fastidioso, permettendoci di udire distintamente ogni singolo particolare del sound stage, sensazione provata anche durante la visione di film, che daranno la sensazione di essere al'interno di una sala di buon livello, invece di indossare un paio di cuffie.

La modalità SXFI Battle Mod è stata pensata espressamente per i videogiocatori competitivi, andando ad enfatizzare alcuni effetti sonori, come i passi ed i rumori emessi dai nemici; in effetti, con il gioco Left 4 Dead 2 abbiamo percepito in maniera chiara i movimenti degli zombie, ed il tutto senza andare ad inficiare gli altri suoni, aspetto molto importante per il mondo degli FPS competitivi.

La Battle Mod è una gradita aggiunta che aumenta ulteriormente il valore di questo hedaset, ma riteniamo che anche la modalità SXFI semplice sia perfettamente in grado di andare incontro alle esigenze dei videogiocatori più esigenti, che non disdegnano anche la fruizione di video e film con una qualità decisamente molto elevata.

Per quanto riguarda il microfono integrato, esso sfrutta la tecnologia SXFI inPerson, che consente di distinguere fra la voce umana ed i rumori di fondo, andando a sopprimere in maniera selettiva il rumore e consentire conversazioni chiare e precise, sia per videocenferenze che nelle chat in game; il microfono è dotato di filtro antipop integrato, con una risposta in frequenza che va da 100 Hz a 16 KHz.

Dopo aver effettuato varie prove, possiamo confermare le doti di queso microfono, con una voce sempre chiara e priva di disturbi, un livello qualitativo decisamente superiore alla media; in aggiunta, l'attivazione del microfono può essere controllata dall'apposito pulsante posto sul padiglione sinistro, e si avrà sempre la possibilità di sapere se è attivo o no in base ad un piccolo led di stato posto alla fine del microfono. Nel momento in cui si parla, avremo un ritorno in cuffia che ci consentirà di ascoltarci, in modo da poter impostare un tono di voce sempre adeguato, per non disturbare i nostri interlocutori.

In generale, queste cuffie risultano molto comode e non arrecano nessuna fastidio alle orecchie ed alla testa neanche dopo diverse ore di utilizzo, e la possibilità di poter estrarre il microfono è un plus che tanti altri headset da gaming non hanno; quest'ultimo è molto leggero, e si può regolare con la massima precisione, grazie all'archetto piegabile e dalla giusta rigidità. 

 

Conclusioni su Creative SXFI Gamer - Recensione

award rounded_logo_pcgaming_gold_250 10 644

voto: 10/10

Siamo giunti alle conclusioni della recensione sulle Creative SXFI Gamer, un prodotto molto interessante e che ha dimostrato di mantenere le promesse della tecnologia SXFI sviluppata da Creative nel corso degli utlimi anni.

Il panorama degli headset da gaming è ricco di proposte adatte ad ogni fascia di prezzo e di utilizzatori, ma sono pochi quelli che possono rivaleggiare con le doti audio di queste cuffie; le Creative SXFI Gamer offrono un suono di qualità professionale, con un design sobrio, elegante e non eccessivamente appariscente (diversamente da altri modelli che a volte puntano troppo sull'aggressività), e le possibilità offerte dall'audio olografico SXFI vanno oltre il semplice marketing, dando effettivamente la sensazione di essere al centro dell'azione, grazie anche al design dei padiglioni che consentono un isolamento acustico perfetto, anche a basso volume.

Le qualità del microfono integrato le rendono ideali anche per effettuare call e partecipare alle videoconferenze, e ci sentiamo di consigliare questo headset a tutti gli amanti dell'audio di qualità, in cerca di un headset che sappia coniugare tecnologia all'avanguardia e prestazioni al di sopra della media.

Creative Sxfi Gamer Con Anc Commandermic Di Livello Professionale, Cuffie Da Gaming Usb-C Super X-Fi Battle Mode
amazon prime icon

Creative Sxfi Gamer Con Anc Commandermic Di Livello Professionale, Cuffie Da Gaming Usb-C Super X-Fi Battle Mode

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo