PcGaming
Migliori Schede Madri Per Ryzen 5 5600G

Migliori Schede Madri Per Ryzen 5 5600G

Scopri le migliori schede madri per il Ryzen 5 5600G, una delle migliori APU oggi disponibili: analisi caratteristiche e prezzi

Quali sono le migliori schede madri per Ryzen 5 5600G? L'AMD Ryzen 5 5600G fa parte della famiglia delle APU (Accelerated Processing Unit), quella particolare categoria di processori che AMD differenzia dalla normale lineup desktop in quanto dotati di scheda grafica integrata, e nello specifico si tratta di una GPU derivata dalle Radeon Vega, che all'interno del Ryzen 5 5600G è dotata di 7 Compute Units che lavorano ad una frequenza di 1900 MHz; l'architettura Vega (per la precisione GCN5) viene usata da AMD fin dalle prime APU, a causa delle performance elevate con un basso consumo energetico, e con gli ultimi affinamenti, è ormai in grado di garantire performance superiori a quelle di schede video di fascia entry level Nvidia o anche della stessa AMD.

Il Ryzen 5600G è uno degli ultimi nati in casa AMD (insieme al fratello maggiore il Ryzen 7 5700G), e va a rinnovare la lineup delle APU, implementando l'architettura Zen 3 già impiegata all'interno dei Ryzen 5000; è un grande salto avanti rispetto alle APU Ryzen 3000G, dato che queste ultime utilizzavano l'architettura a 12 nm Zen+ (le APU della serie 4000G Zen 2 erano limitate alle versioni Pro), con un livello di prestazioni molto interessante, grazie all'IPC elevato ed alla grande efficienza energetica, tipica dei processori Ryzen.

Nello specifico, il 5600G è un processore che comprende al suo interno 6 cores e 12 threads, con una frequenza base pari a 3,9 GHz che può arrivare in boost a 4,4 GHz; è molto simile al Ryzen 5 5600X, che però non comprende al suo interno una scheda grafica e necessita di una scheda video dedicata per l'uso.

Il mercato delle APU è sempre più rilevante, a causa delle problematiche di fornitura che perdurano ormai da molti mesi, e disporre di una buona GPU integrata può consentire lo svolgimento delle operazioni di tutti i giorni, con un occhio di riguardo al gaming; queste APU infatti hanno la potenza necessaria per gestire molti titoli anche a risoluzione Fullhd, ad oggi la più usata dai giocatori (con gli opportuni accorgimenti per quanto riguarda i dettagli grafici), e per questi motivi vengono sempre più prese in considerazione per la realizzazione di configurazioni da zero incentrate al risparmio ma utilizzabili anche in ambito gaming.

Il mercato delle schede madri per AMD socket AM4 offre moltissime soluzioni per tutte le fasce di prezzo e per tutti gli utilizzatori, ed in questo articolo andremo ad analizzare le migliori proposte per questa APU, tenendo bene a mente che si tratta di un processore con un TDP pari a 65 watt e che quindi non richiede delle particolari soluzioni per l'alimentazione ed il raffreddamento.

 

Migliori Schede Madri Per Ryzen 5 5600G sotto i 70 euro

MSI B450M Pro VDH Max

Iniziamo il nostro articolo sulle migliori schede madri per Ryzen 5 5600G con una proposta di MSI, marchio attivo da molti anni nella produzione di schede madri di alta qualità ed altre componenti hardware per PC; si tratta di un modello basato sul ben rodato chipset B450, molto famoso e diffuso grazie ai prezzi ridotti ed alle ottime performance complessive.

La MSI B450M Pro VDH Max racchiude tutte le caratteristiche che hanno reso famoso il marchio MSI negli anni, con una cura per gli aspetti riguardanti la qualità dei componenti e l'affidabilità ai massimi livelli; questa scheda madre appartiene alla categoria dei prodotti Pro di MSI, con un occhio di riguardo quindi per chi è alla ricerca di un prodotto solido e semplice da utilizzare, senza tralasciare il supporto alle più recenti tecnologie.

Entrando più nello specifico, questa scheda madre presenta un formato mATX, che ultimamente riscuote sempre più successo fra gli utilizzatori ed anche fra i gamers grazie alla versatilità maggiore ed alla possibilità di essere installate in una grande quantità di case di ridotte dimensioni, senza rinunciare alla connettività tipica dei classici modelli in formato ATX, aspetto che in passato era il principale problema delle schede madri mATX.

msi b450m pro vdh max

Il PCB è di colore grigio scuro (come nella maggior parte delle moderne schede madri ad alte prestazioni) per renderlo più gradevole alla vista in caso di case finestrati, mentre tutte le connessioni principali per il case e le porte USB frontali si trovano distribuite nella parte inferiore, per semplificare il montaggio; il chipset B450 è sovrastato da un piccolo dissipatore passivo per assicurare un raffreddamento efficace anche in case di ridotte dimensioni.

Una della caratteristiche principali di questo modello è la presenza dello slot M.2 per l'installazione di SSD di tipo PCIe (PCIe 3.0 x4), in grado di assicurare velocità fino a 7 volte superiori a quelle dei normali SSD SATA, che è comunque possibile utilizzare grazie alle 4 porte SATA 3.0 distribuite su un lato del PCB in modo da essere installate anche nel retro del case, per assicurare il minimo intralcio con le altre componenti interne e coi cavi.

Troviamo la possibilità di installare delle schede aggiuntive grazie alle due porte PCIe x1, ma soprattutto la porta PCIe 3.0 x16 per il collegamento di una scheda video dedicata; la porta è rinforzata in metallo per consentire l'installazione di schede video anche top di gamma, mentre gli slot per l'alloggiamento dei moduli RAM DDR4 sono quattro come sulle schede madri ATX, con la possibilità di installare fino a 64 GB di RAM con frequenze che in OC possono arrivare a 3866 MHz, per supportare in maniera più che adeguata CPU Ryzen anche di fascia alta.

L'attenzione alle massimizzazione delle prestazioni viene sottolinetata dal connettore di alimentazione della CPU a 8 pin per ospitare modelli anche energivori e con possibilità di overclock, mentre troviamo la sezione di alimentazione con un massiccio dissipatore metallico, dettaglio non secondario dato che solitamente questa soluzione non si trova in schede madri di questa fascia di prezzo; completano le caratteristiche di rilievo una abbondante dotazione di porte USB (4 USB 2.0 e 4 USB 3.2), con la porte VGA, DVI-D e HDMI 1.4 in caso di utilizzo di APU come per l'appunto il Ryzen 5 5600G.

msi b450m pro vdh max io panel

Ci sentiamo di consigliare questa scheda madre a tutti coloro che sono alla ricerca di una soluzione economica ma completa, con dissipazione e compatibilità di alto livello, ideale per il Ryzen 5 5600G; teniamo a precisare che potrebbe essere necessario un aggiornamento del bios, trattandosi di una APU molto recente.

MSI MSI B450M PRO-VDH MAX B450
amazon prime icon

MSI MSI B450M PRO-VDH MAX B450

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

Gigabyte B450M DS3H V2

Quando si parla di schede madri di alta qualità e prestazioni, non si può non citare il produttore Gigabyte, che vanta una lunga tradizione per quanto riguarda il settore delle mothreboard, che si caratterizzano per un livello di features superiori alla media; la Gigabyte B450M DS3H V2 rispecchia in pieno la filosifia del marchio, offrendo un livello di features e supporto paragonabile a quello dei modelli di fascia e prezzo superiori.

Anche in questo caso, si tratta di un modello in formato mATX basato su chipset B450, che nonostante sia sul mercato ormai da qualche anno, riesce a supportare egregiamente praticamente tutti i processori Ryzen attualmente in commercio, compresi i modelli più recenti e potenti; come di consueto sulle moderne schede madri, il PCB è di colore grigio, con uno sitle grafico che rimanda ad altri prodotti di Gigabyte. Come sulla MSI trattata in precedenza, il chipset è munito di dissipatore passivo, per tenere sempre sotto controllo le temperature di esercizio, e in aggiunta troviamo uno slot supplementare per poter installare eventualmente una seconda scheda video, nel caso in cui ci si voglia cimentare con il MultiGPU (supporta la tecnologia AMD CrossFire); lo slot principale è conforme allo standard PCIe 3.0 x16, mentre il secondario è sempre PCIe x16 ma utilizza realmente solo quattro linee (x4). Lo slot traduzionale è PCIe 2.0 x1, per l'installazione di schede audio dedicate o altro hardware compatibile.

gigabyte b450m dsh3 v2

Su questa scheda madre troviamo lo slot M.2 per il collegamento di SSD PCIe 3.0 x4 ad alta velocità, ma viene supportato anche il tradizionale collegamento SATA, sia tramite slot che con tramite le 4 porte situate in basso a destra; tutte le connessioni per il case, l'audio e le porte USB frontali si trovano nella parte inferiore, per semplificare le operazioni di montaggio; per quanto riguarda la memoria RAM di tipo DDR4, troviamo 4 slot con una quantità massima installabile pari a 128 GB, mentre la velocità massima in OC è pari a 3600 MHz, un valore più che sufficiente per sfruttare al meglio i processori e le APU Ryzen.

Parlavamo di supporto avanzato, ed infatti questa scheda madre supporta praticamente tutte le generazioni di APU, dalla serie 2000G fino agli attuali 5000G, cosentendo quindi di installare il Ryzen 5 5600G senza alcuna difficoltà; troviamo la sezione di alimentazione della CPU ad 8 pin, in modo da consentire l'overclock in tutta sicurezza e/o l'installazione di CPU più energivore, grazie anche all'esclusivo design a 4+2 fasi con MOSFETs di tipo Low Ros(on) ed al generoso dissipatore metallico come sulle motherboard di fascia alta.

Nessun componente viene trascurato, ed infatti troviamo l'escluisivo sistema Gigabyte Gaming LAN, che sfruttando le caratteristiche del chip Realtek 8118 consente di gestire la banda a disposizione, tramite la priorità ai giochi o alle altre applicazioni, aumentando le prestazioni in maniera selettiva;il chip audio si avvale di componentisitca high end, mentre i connettori a 24 pin ed 8 pin principali sono realizzati con componenti di tipo solido, per assicurare un collegamento elettrico sicuro e stabile, senza pericoli di rotture. Lo slot PCIe principale non è rivestito in metallo come su altri modelli ma è realizzato con una tecnologia brevettata Gigabyte con un sistema ad ancoraggio doppio per la massima robustezza e stabilità della scheda video, anche di grandi dimensioni.

gigabyte gaming lan

Per quanto riguarda la connettività, sul retro troviamo un totale di 8 porte USB (4 di tipo 2.0 e 4 di tipo 3.1 Gen 1), oltre ad una porta PS2 per mouse e tastiere legacy, i jack audio e le porte DVI-D e HDMI, per le uscite video in caso di utilizzo con APU.

gigabyte dsh3 io panel

Le caratteristiche tecniche e la qualità costruttiva rendono questa scheda madre un prodotto dotato di un ottimo rapporto qualità/prezzo che non scontenterà neanche gli utilizzatori più esigenti, ottima per ospitare un processore come il Ryzen 5 5600G.

 

MSI B550M Pro

Le schede madri esaminate precedentemente sono basate su chipset AMD B450, soluzione ancora validissima ma risalente ormai al 2018, quando vennero presentante le CPU AMD basate su architettura Zen+ a 12 nm; successivamente, per il supporto alle nuove tecnologie come PCIe 4.0 e per consentire più opzioni per la connettività, vennero sviluppati i chipset della serie 500 (in concomitanza con l'uscita delle CPU Ryzen 3000 basate su architettura Zen 2), il primo dei quali (X570) venne rilasciato nel 2019.

Il chipset B550 venne rilasciato nel corso del 2020 e fa parte della fascia medio/alta, dato che in molti casi fornisce un livello di prestazioni e supporto paragonabili al chipset top di gamma X570; la MSI B550M Pro è una scheda madre che offre ad un prezzo ridotto le stesse features dei modelli più costosi in formato ATX, ma andiamo con ordine, analizzando nel dettaglio tutte le caratteristiche di questo modello.

Ttroviamo sempre un formato mATX, in grado di andare incontro alle esigenze della maggior parte degli utenti, con tutti i vantaggi derivanti dall'ingombro ridotto; il PCB è di colore grigio scuro e serigrafato come sulle altre motherboard trattate precedentemente, con il chipset dissipato passivamente per tenere sotto controllo le temperature. I connettori per il case sono disposti come di consueto nella parte inferiore della scheda madre, mentre troviamo un singolo slot PCIe x16 3.0 o anche 4.0 (a seconda della CPU installata) rinforzato in metallo per consentire il montaggio di schede più pesanti e voluminose, senza alcun pericolo di rotture dello slot; in aggiunta, sono presenti due slot PCIe 3.0 x1, per consentire l'installazione di schede audio o altro hardware compatibile.

msi b550m pro

Come su ogni moderna scheda madre, è presente lo slot M.2 per poter montare SSD di tipo PCIe 3.0 x4 o anche 4.0 x4, nel caso in cui il processore lo supporti; in questo caso, troviamo anche un dissipatore in dotazione, che andrà posizionato sopra l'SSD per contenere il più possibile le temperature per garantire performance ed affidabilità elevate in ogni situazione; in alternativa, è sempre possibile installare i tradizionali HDD o SSD SATA, grazie alle 4 porte disponibili.

Per quanto riguarda la memoria RAM, troviamo due soli slot, ma il quantitativo massimo installabile è pari a 64 GB, con possibilità di OC fino a 4600 MHz, ideale per chi intenda acquistare kit ad altissima frequenza; le frequenze elevate delle RAM sono particolarmente importanti per un'APU come il Ryzen 5 5600G, dato che le prestazioni della GPU integrata dipendono in larga parte dal clock delle RAM; l'alimentazione della CPU è fornita da un connettore ad 8 pin, in grado quindi di alimentare correttamente anche le CPU AMD Ryzen più potenti, mentre la connettività da pannello posteriore comprende 2 porte USB 2.0 e ben 4 porte USB 3.2 Gen 1 per il collegamento delle più recenti periferiche di archiviazione, mentre per la parte grafica troviamo una porta VGA standard, una porta HDMI 2.1 e una porta DisplayPort, per consentire il collegamento di qualsiasi tipo di monitor, sia di vecchia che di nuova generazione.

msi b550m pro io panel

Le caratteristiche tecniche di ottimo livello e la presenza del chipset B550 sono le principali doti di questa scheda madre, oltre ad un supporto eccellente in termini di aggiornamenti BIOS e quant'altro garantiti da MSI, e ci sentiamo di consigliarla per l'installazione di una APU come il Ryzen 5 5600G, grazie alla possibilità di montare RAM DDR4 molto veloci in grado di spremere al massimo delle possibilità la GPU integrata Radeon Vega 7

Scheda Mère MSI B550M Pro (AM4) Micro ATX
amazon prime icon

Scheda Mère MSI B550M Pro (AM4) Micro ATX

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

ASRock B450M Pro4

Fra i principali produttori di schede madri ad alte prestazioni bisogna assolutamente citare ASRock, che di recente ha iniziato una più stretta collaborazione con AMD, sia per quanto riguarda le schede madri che le schede video; la ASRock B450M Pro4 nasce proprio da questa collaborazione, offrendo un set di features di prim'ordine ad un prezzo molto competitivo, ma andiamo con ordine, esaminando tutte le caratteristiche di questo modello.

Come altre schede madri considerate in precedenza, si tratta di un modello basato su chipset B450, che è perfettamente in grado di gestire anche le CPU più recenti, con un semplice aggiornamento del BIOS; il formato mATX rende questa motherboard installabile all'interno di case molto piccoli, con le connessioni poste come di consueto nella parte inferiore del PCB; troviamo il chipset B450 dissipato passivamente ed un totale di tre porte PCIe, una principale 3.0 x16, una secondaria 2.0 x16, e una per collegare schede audio ed altro hardware compatibile 2.0 x1; la presenza di due slot PCIe x16 consente eventualmente di installare due schede video per sfruttare il MultiGPU (supporto alla tencologia AMD CrossFire).

asrock b450m pro4

Una caratteristica peculiare di questa scheda madre è rappresentata dalla presenza di due slot M.2 per l'installazione degli SSD; nello specifico, lo slot principale permette di montare SSD di tipo PCIe Gen3 x4, mentre lo slot secondario sfrutta il collegamento SATA 3, consentendo di installare unità meno veloci ma con lo stesso ingombro ridotto degli SSD PCIe. Oltre agli slot, sono disponibili altre 4 tradizionali porte SATA 3, per il collegamento di SSD, HDD e masterizzatori.

Per quanto riguarda la memoria RAM, troviamo quattro slot che possono alloggiare fino a 128 GB di memoria DDR4, con supporto a moduli fino ad una frequenza di 3200 MHz con XMP, più che sufficienti per sfruttare un'APU come il Ryzen 5 5600G; questa scheda madre supporta in maniera nativa le APU dalla serie 2000G alla più recente serie 5000G, ed in caso di mancato supporto sarà possibile aggiornare facilmente il BIOS, tramite alcuni software ASRock proprietari come Live Update e APP Shop, che consentono di tenere aggiornata la scheda madre in maniera semplice ed intuitiva.

asrock app shop

La qualità costruttiva di questa scheda madre è al top, dato che il PCB è realizzato in vetro tessuto con diversi strati di rame per un peso complessivo pari a due once, per la massima robustezza ed affidabilità; anche il chip audio HD a 7.1 canali è di altissima qualità, dato che è dotato di condensatori ELNA per assicurare le massime prestazioni audio, mentre per quanto riguarda le connessioni del pannello posteriore, troviamo 2 porte USB 2.0, 4 porte USB 3.1 Gen 1, una porta USB 3.1 Gen 2 e soprattutto una porta USB 3.1 Gen 2 di tipo C (molto rara da trovare in questa fascia di prezzo), per il collegamento di perfiferiche di ultima generazione, con una velocità di trasferimento dati superiore.

asrock b450m pro4 io panel

La qualità costruttiva, unita ad una connettività di ottimo livello con porta USB-C sul retro e le possibilità offerte dal software proprietario, fanno di questa proposta di ASRock la soluzione perfetta per chi è alla ricerca di un prodotto economico ma affidabile, con una dotazione a livello software paragonaibile a quella delle schede madri di fascia di prezzo superiori.      

ASRock 90-MXB8F0-A0UAYZ Scheda Madre Socket AM4, RYZEN 2000 ready, DDR4, 2x M.2, Realtek GbE, USB 3.1
amazon prime icon

ASRock 90-MXB8F0-A0UAYZ Scheda Madre Socket AM4, RYZEN 2000 ready, DDR4, 2x M.2, Realtek GbE, USB 3.1

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

Migliori Schede Madri Per Ryzen 5 5600G sotto i 120 euro

Asus TUF Gaming B550M-E

Passiamo ora ad analizzare le migliori schede madri per ospitare il Ryzen 5 5600G nella fascia di prezzo inferiore ai 120 euro; si tratta di una fascia molto agguerrita, dato che è tipicamente quella che viene scelta dalla maggior parte degli utenti, in cerca di features e compatibilità superiori ma soprattutto del miglior rapporto qualità/prezzo; iniziamo con una proposta di Asus, marchio leader nella produzione di schede madri con modelli top di gamma che rappresentano lo stato dell'arte nel settore.

La Asus TUF Gaming B550M-E come suggerisce il nome fa parte della famiglia delle soluzioni ottimizzate per il gaming con componenti di qualità superiore ma ad un prezzo non eccessivamente elevato, e negli ultimi anni Asus ha migliorato ulteriormente la linea TUF, tanto che è ormai molto vicina come caratteristiche alla linea ROG Strix che comprende i modelli più performanti e costosi.

Questa scheda madre è basata sul chipset AMD B550, che come abbiamo esposto in precedenza offre un livello di features superiori al B450, come il supporto allo standard PCIe 4.0; dal punto di vista estetico la scheda madre si presenta molto bene, con un design del PCB che fa trasparire l'elevata qualità della componentistica impiegata, con molti riferimenti grafici alla linea TUF Gaming.

Come nelle altre schede madri analizzate precedentemente, anche in questo caso i connettori per il case sono disposti tutti nella parte inferiore del PCB, mentre il chipset è dissipato passivamente, con il logo TUF stampato sopra al dissipatore, per dare un look molto premium all'insieme. Gli slot PCIe sono in tutto tre, col principale che arriva allo standard 4.0 x16; come sulle schede madri di fascia top, lo slot è rinforzato in metallo, in modo da sorreggere senza problemi anche le schede video top gamma più voluminose e pesanti.

asus b550m e

Per quanto riguarda lo storage, abbiamo la possibilità di installare due SSD M.2 di tipo PCIe 4.0 x4 e 3.0 x4 per la massima velocità di trasferimento dati, e viene fornito anche un dissipatore da applicare al proprio disco per consentire un raffreddamento efficace e prestazioni sempre ottimali; per il collegamento di periferiche di storage tradizionali sarà possibile utilizzare le 4 porte SATA, disposte tutte longitudinalmente nella parte inferiore del PCB, per un impatto minimizzato in termini di cable management.

I quattro slot di RAM DDR4 hanno una capacità massima di 128 GB, con frequenze che possono spingersi in overclock a 4800 MHz, per poter sfruttare al massimo le performance delle APU e delle CPU AMD più potenti; la sezione di alimentazione è molto curata, con un massiccio dissipatore in metallo che va a coprire i VRM realizzati con componenti selezionati, e grazie al connettore di alimentazione della CPU a 8 pin è possibile installare i più potenti processori Ryzen in tutta sicurezza e con possibilità di overclock. La connettività è molto estesa, con un totale di sei porte USB (2 USB 2.0, 2 USB 3.2 Gen 1, 2 USB 3.2 Gen 2), oltre alla possibilità di collegare una porta USB 3.2 Gen 1 di tipo C frontale, per il collegamento di periferiche di ultima generazione ad alta velocità.

asus b550m e io panel

Completano le features di questa scheda madre le possibilità offerte dal software Aura Sync RGB, in grado di controllare gli effetti luce presenti sulla mothreboard ed eventualmente delle strisce RGB ed ARGB collegate, con effetti sincronizzabili con altro hardware compatibile Aura Sync, rendendola la scelta ideale per tutti quegli appassionati in cerca di un prodotto all'avanguarda e dotato di tutta la qualità e le features Asus. 

Asus TUF GAMING B550M-E, Scheda madre gaming AMD B550 (Ryzen AM4) micro ATX, PCIe 4.0, 2x M.2, DP, HDMI, D-Sub, USB 3.2 Gen 1 Type-C, USB 3.2 Gen 2, BIOS FlashBack, Aura Sync RGB
amazon prime icon

Asus TUF GAMING B550M-E, Scheda madre gaming AMD B550 (Ryzen AM4) micro ATX, PCIe 4.0, 2x M.2, DP, HDMI, D-Sub, USB 3.2 Gen 1 Type-C, USB 3.2 Gen 2, BIOS FlashBack, Aura Sync RGB

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

  

Gigabyte B550M AORUS Elite

Proseguiamo il nostro articolo sulle migliori schede madri per Ryzen 5 5600G con un'altra proposta di Gigabyte, che in questa fascia di prezzo offre soluzioni molto valide, con una qualità costruttiva che va a rivaleggiare con modello ben più costosi; la Gigabyte B550M AORUS Elite offre infatti una costruzione di alto livello, con connettività e features molto interessanti, ma andiamo con ordine, esaminando nel dettaglio le caratteristiche di questa scheda madre.

Troviamo come di consueto il chipset B550 dissipato passivamente, con i connettori tutti situati nella parte bassa del PCB, mentre per quanto riguarda gli slot PCIe abbiamo due porte x16, con la principale che supporta lo standard PCIe 4.0 x16 rinforzata in metallo e quella secondaria PCIe 3.0 x4; anche su questa scheda madre sono presenti due slot M.2, uno principale PCIe 4.0 x4 mentre il secondario PCIe 3.0 x2, per poter contare su elevate velocità di trasferimento dati, unite ad una capienza paragonabile a quella degli HDD meccanici. Per il collegamento di masterizzatori e tradizionali SSD abbiamo a disposizione 4 porte SATA, che sono posizionate nell'angolo in basso a destra del PCB, in modo da agevolare il cable management.

gigabyte b550m aorus elite

Trattandosi di una motherboard di fascia più elevata, abbiamo la possibilità di installare fino a 128 GB di memoria RAM DDR4 grazie ai 4 slot a disposizione, mentre la frequenza massima supportata è di 4733 MHz in overclock, in modo da soddisfare gli overclockers più esigenti, ma anche utenti che vogliono ottenere le massime prestazioni dalle APU di fascia alta, come appunto il Ryzen 5 5600G. La sezione di alimentazione è sicuramente il punto forte di questa scheda madre, che puù contare su un layout a 5+3 fasi con Low RDS(on) MOSFETs, per assicurare la massima stabilità e potenza anche con le CPU più potenti ed energivore; troviamo ovviamente un connettore ad 8 pin per l'alimentazione, con la tencologia proiprietaria Gigabyte per quanto riguarda i pin interni, che sono più rigidi rispetto a quelli standard, per consentire collegamenti più sicuri ed affidabili.

Per la dissipazione abbiamo un blocco in metallo di dimensioni considerevoli, in grado di tenere sotto controllo le temperature anche in overclock, mentre il pannello posteriore è privo di I/O shield, come sulle motherboard di fascia top; le connesioni comprendono 4 porte USB 2.0 e 4 porte USB 3.2 Gen 1, mentre per quanto riguarda le uscite video abbiamo una porta DVI-D ed una porta HDMI.

gigabyte b550m aorus elite io panel

Questa scheda madre dispone di features avanzate come il chip Realtek 8118 per la LAN, che è possibile configurare via software per ottimizzare la larghezza di banda, attribuendo la priorità ad applicazioni ludiche o di produttività/multimiediali a seconda dei casi, sotto il diretto controllo dell'utente; ci sentiamo di raccomandare questo modello a chi è alla ricerca di una soluzione dotata di un ottimo rapporto qualità/prezzo, con tutta la qualità del brand Gigabyte AORUS.

GIGABYTE B550M AORUS Elite Presa AM4 Micro ATX AMD B550 B550M AORUS Elite, AMD, Presa AM4, AMD Ryzen, DDR4-SDRAM, DIMM

GIGABYTE B550M AORUS Elite Presa AM4 Micro ATX AMD B550 B550M AORUS Elite, AMD, Presa AM4, AMD Ryzen, DDR4-SDRAM, DIMM

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

ASRock B450 Steel Legend

Le schede analizzate fin'ora hanno una caratteristica in comune, che è quella di essere tutte in formato mATX; questo formato consente di contenere i costi, e di godere di chipset e feature di alta gamma con delle dimensioni contentute, in grado di essere installate all'interno di case di ridotte dimensioni, ma chi dispone di un case dalle dimensioni adeguate potrebbe preferire una soluzione ATX tradizionale, anche per avere maggiori opzioni per quanto riguarda la connettività, ed è questo il caso della scheda madre che andremo a trattare, cioè la ASRock B450 Steel Legend.

Si tratta di una scheda madre davvero di alto livello, molto famosa fra gli appassionati, viste le soluzioni tecniche impiegate di assoluto rilievo; l'estetica di questa motherboard la rende davvero unica nel suo genere, con un PCB serigrafato con colori nero e grigio, che fa risaltare gli elementi in metallo di color acciaio (da qui il nome Steel Legend). L'aspetto suggerisce che si trova di fronte ad una soluzione per veri appassionati, molto attenti alla qualità dei componenti ed all'efficacia della dissipazione.

Il dettaglio che salta agli occhi è senza dubbio il grande dissipatore color acciao che sovrasta il chipset, che a sua volta è circondato da led RGB e ARGB, programmabili col software ASRock Polychrome Sync RGB, con la poissibilità di sincronizzare gli effetti con altro hardware compatibile; la stessa illuiminazione è riscontrabile sul dissipatore dei VRM, anch'esso di grandi dimensioni e di color acciaio.

asrock b450 steel legend

Ogni componente di questa scheda madre non viene tralasciato, dato che troviamo lo slot PCIe 3.0 x16 principale rinforzato in metallo, con la presenza di uno slot PCIe 3.0 supplementare e ben 4 porte PCIe 2.0 x1 per installare tutte le schede di espansione necessarie, con lo slot M.2 principale PCIe 3.0 x4 che è dotato di dissipatore M.2 Armor, per un raffreddamento efficace ed un funzionamento stabile e al 100% delle più veloci unità SSD; lo slot secondario supporta pure gli SSD PCIe, con collegamento 3.0 x2, e per collegare SSD e periferfiche tradizionali abbiamo a disposizione 6 porte SATA.

La memoria RAM di tipo DDR4 potrà essere alloggiata nei 4 slot disponibili, per un totale di 128 GB e massima frequenza supportata 3466 MHz, col supporto alla tecnologia XMP per il massimo supporto con le CPU AMD; trattandosi di una scheda madre di fascia elevata, i contatti degli slot sono placcati in oro, così come i jack audio del pannello posteriore, con supporto al'audio HD 7.1 canali.

Per quanto riguarda la connettività, nel pannello posteriore troviamo un totale di 8 porte USB (2 USB 2.0, 4 USB 3.1 Gen 1, una porta USB 3.1 Gen 2 e una porta USB 3.1 Gen 2 di tipo C), con le uscite video HDMI e DisplayPort 1.2, per poter sfruttare i monitor con supporto alla tencologia AMD FreeSync in grado di sfruttare al massimo le caratteristiche del Ryzen 5 5600G.

asrock b450 steel legend io panel

Questa scheda madre è proposta ad un prezzo molto interessante e rappresenta una delle migliori proposte equipaggiate con chipset B450, ottima per gli appassionati in cerca di qualità e prestazioni paragonabili alle schede madri più costose.

 

MSI B550-A Pro

Concludiamo il nostro articolo sulle migliori schede madri per Ryzen 5 5600G con un'altra proposta di MSI, che offre numerosi modelli per tutte le esigenze, ormai un partner privilegiato per quanto riguarda AMD; la MSI B550-A Pro fa anch'essa parte della linea realizzata con in mente l'affidabilità e la semplicità di configurazione, ma andiamo con ordine analizzando le principali caratteristiche di questo modello.

Si tratta di una motherboard basata su chipset AMD B550, che coniuga bassi costi ad un livello di features paragonabile al più costoso chipset top di gamma X570; il formato è quello tradizionale ATX, per andare incontro alle esigenze di quell'utenza appassionata e dei gamers che dispongono di case dalle dimesioni adeguate; il PCB è nero come di consueto, con i controlli disposti nella parte inferiore, mentre il chipset B550 è raffreddato più che adeguatamente da un massiccio dissipatore passivo, con la dicitura Pro Series che rende il prodotto molto gradevole alla vista, ideale per chi utilizza i case finestrati.

Abbiamo la possibilità di collegare due schede video grazie al supporto ala tecnologia AMD CrossFire, con lo slot principale che arriva allo standard PCIe 4.0 x16 rinforzato in metallo ed il secondario PCIe 3.0 x16 o x4, con due slot PCIe 3.0 x1 per il collegamento di schede audio o altre schede di espansione; per lo storage abbiamo due slot M.2, col principale che supporta lo standard PCIe 4.0 x4 ed il secondario PCIe 3.0 x4, permettendo quindi di aumentare facilmente lo spazio a disposizione, potendo contare su velocità di trasferimento sempre al top. Ovviamente, abbiamo la possibilità di installare SSD SATA, grazie alle 6 porte a disposizione.

msi b550a pro

I 4 slot di memoria RAM DDR4 consentono di installare moduli per un totale di 128 GB, con frequenze in overclock che arrivano a 4800 MHz, in modo da soddisfare gli appassionati, che potranno sfruttare al massimo le APU come il Ryzen 5 5600G ed i processori serie 5000 più potenti, anche grazie alla generosa sezione di alimentazione dotata di un grosso dissipatore metallico, con connettore 8 pin per l'alimentazione.

Il pannello posteriore comprende un totale di 8 porte USB (4 USB 2.0, 2 USB 3.2 Gen 1, una porta USB 3.2 Gen 2 tipo A e una tipo C, per il supporto alle più recenti periferiche), con le uscite video HDMI 2.1 e DisplayPort, per il supporto alla tecnologia AMD FreeSync sui monitor supportati.

msi b550a pro io panel

Questa scheda madre è diventata molto popolare fra gli appassionati grazie all'affidabilità ed alle features superiori, e viene proposta ad un prezzo molto interessante, ottima per chi è alla ricerca di una scheda madre B550 con un supporto ai massimi livelli a livello di aggiornamenti BIOS e con una qualità paragonabile alle schede madri X570.

MSI B550-A PRO Scheda madre ATX, AM4, DDR4, M.2, LAN, USB 3.2 Gen2, Front Type-C, HDMI, DisplayPort, AMD RYZEN 3000 3a
amazon prime icon

MSI B550-A PRO Scheda madre ATX, AM4, DDR4, M.2, LAN, USB 3.2 Gen2, Front Type-C, HDMI, DisplayPort, AMD RYZEN 3000 3a

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

 

Conclusioni su Migliori Schede Madri Per Ryzen 5 5600G

Siamo giunti alle conclusioni di questo articolo sulle migliori schede madri per Ryzrn 5 5600G, dove abbiamo descritto nel dettaglio 8 proposte da parte dei principali marchi del settore; le schede madri AMD Socket AM4 hanno riscosso un notevole successo, dato che sono sul mercato dal 2017 e sono in grado di supportare anche le più recenti CPU con un semplice aggiornamento del BIOS; il costo della piattaforma è estramamente contenuto, e ciò le ha rese molto popolari fra tutti gli appassionati, che saranno in grado di montare anche i processori Zen 3 con 3D cache, che usciranno nel corso del primo trimestre del 2022.

In base alle nostre analisi, possiamo affermare che per quanto riguarda i modelli in fascia più economica entro i 70 euro, la soluzione migliore sia la MSI B550M Pro, mentre per quanto riguarda i modelli entro i 120 euro, consigliamo la Gigabyte B550M Aorus Elite; queste due schede madri a nostro avviso offrono il più elevato livello di features e la migliore qualità costruttiva, ideali per accogliere il Ryzen 5 5600G.

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo