Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Quanto Dura Una Scheda Video

Quanto Dura Una Scheda Video

Scopri quanto dura una scheda video e cosa influisce sulla durata della VGA, componente fondamentale di ogni PC da gaming

I componenti informatici sono caratterizzati, oltre che dalle prestazioni e dalla qualità generale, anche dall'affidabilità; quando si decide di acquistare un prodotto, infatti, occorre tenere presente che la scelta deve essere effettuata soprattutto in base alla longevità, unita al mantenimento di performance adeguate, per il maggior tempo possibile.

In quest'ottica, capire quanto dura una scheda video può essere importante, dato che si tratta di un componente di importanza primaria, quando si decide di acquistare o realizzare un PC ad uso prevalentememte gaming, o magari per usi prettamente professionali. La durata della scheda video può essere intesa in due ambiti differenti: una durata di tipo fisico (cioè la vita vera e propria della scheda video, che può variare in base a tutta una serie di fattori) e la vita utile in termini di obsolescenza (cioè il rendimento della scheda video in termini di mantenimento di performance, in relazione sia agli applicativi che rispetto alle altre schede video, uscite magari successivamente).

Andando più nello specifico, il rendimento effettivo della scheda video è influenzato in maniera determinante dalle scelte compiute dai produttori a livello di progettazione del chip, tipologia di memoria impiegata e features a livello software; a questi elementi potrebbero sommarsi anche le possibilità offerte per quanto riguarda la connettività (numero e tipologia di monitor supportati); ma andiamo con ordine, cominciando con l'analisi delle cause che possono determinare una vita più o meno lunga a livello fisico della scheda video.

Scheda Video da gaming AMD RADEON RX 6800, 16 GB GDDR6, architettura RDNA 2, 2xDisplayPort, 1xHDMI, 1xUSB C, ideale per giocare in 1440p e 4K

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon

 

Durata fisica della scheda video

Iniziamo quindi con identificare i fattori che possono determinare una vita più o meno lunga della scheda video. In linea di massima, non esistono metodi sicuri o software che possano indicare con certezza la durata in senso assoluto di una scheda video; i componenti presenti sulla scheda presentano caratteristiche differenti, e possono andare incontro a tutta una serie di problematiche, come il surriscaldamento eccessivo o l'accumulo di polvere fra le varie interconnessioni.

Questi effetti congiunti postrebbero portare ad un invecchamento precoce della scheda video, che a lungo andare potrebbe non essere in grado di mantenere una operatività nel range normale di temperature, portando quindi alla rottura della GPU, delle memorie o di tutto il sistema di alimentazione della scheda video.

Le moderne VGA prevedono l'impiego di sistemi di dissipazione più o meno evoluti o elaborati, ma il principio di base resta quello di posizionare un corpo massiccio metallico (radiatore) che va a contatto con le parti vitali della scheda (GPU e memorie), attraverso l'applicazione di paste termiche, alla stregua di ciò che avviene con la dissipazione delle CPU (per approfondimenti è possibile consultare il nostro articolo su quanto dura un processore).

Con il passare degli anni, i continui sbalzi di temperatura che si verificano normalmente quando la GPU e le memorie passano da uno stato di riposo ad uno stato di carico completo portano alla perdita di efficienza di queste paste conduttive, che si seccano e diventano meno efficaci nella conduzione del calore; di conseguenza, la scheda tenderà ad essere più rumorosa, dato che le ventole dovranno girare più velocemente per mantenere le stesse temperature, e se la perdita di efficacia è completa potrebbe portare alla rottura delle parti interessate per calore eccessivo.

Anche la polvere accumulata potrebbe causare lo stesso tipo di criticità, andando ad inficiare il funzionamento delle interconnessioni e dei circuiti; per ovviare a queste problematiche, occorre procedere con una pulizia accurata del dissipatore, ed in casi particolarmente gravi di usura, sostituire i pad conduttivi a contatto con GPU e memorie; un questo modo, una scheda video può durare per un periodo di tempo abbastanza lungo circa 10 anni, mentre se queste operazioni di pulizia non vengono compiute in manera periodica, la vita può ridursi mediamente a circa 4 anni.

Teniamo a precisare che per i motivi espressi ad inizio articolo, non si può stabilire a priori la durata di una scheda video, ma le cause di rottura sono ascrivibili ai fenomeni descritti, in quanto se esistono difetti di fabbricazione la scheda non funzionerà fin da subito (al massimo funzionerà per un paio di settimane prima di non dare più segni di vita).

 

Obsolescenza della scheda video

Oltre alla durata in termini fisici, un altro fattore da considerare è la durata in termini di capacità della scheda video di mantenere le proprie performance nel tempo; nel momento in cui questa capacità viene meno, si può affermare che la sua vita utile sia ormai giunta al termine, o quantomeno non ci si potranno aspettare risultati particolarmente entusiasmanti con gli ultimi titoli o gli applicativi più recenti.

A differenza della durata in termini fisici, in questo caso fare delle stime è più agevole, dato che conoscendo a grandi linee le caratteristiche ed i pregi/difetti di una determinata generazione o architettura di una scheda video è possibile prevedere il suo comportamento nel futuro, in base all'evoluzione del mercato videoludico.

Entrando più nello specifico, ci sono schede video che si sono dimostrate più longeve, in quanto dotate di una microarchitettura con delle caratteristiche più propense a gestire le API DX12 e Vulkan; stiamo parlando delle AMD Radeon serie HD7000 basate su architettura GCN (Graphics Core Next), lanciate nell'ormai lontano 2012 ed ancora oggi in grado di eseguire in maniera piuttosto efficiente gli ultimi titoli, dato che è la stessa architettura usata dalle console PS4, PS4 Pro, Xbox One e Xox One X e da molte altre schede video uscite fino agli inizi del 2019. Per quanto riguarda le Nvidia GeForce, non tutte hanno retto il colpo nella stessa maniera delle AMD Radeon, dato che l'architettura Kepler (contemporanea all'uscita delle prime GCN di AMD) è stata subito soppiantata da Maxwell (le GTX 900) ed in seguito da Pascal (le GTX 1000).

Ovviamente, la vita utile in termini di efficienza dipende dall'uso e dalle preferenze personali sui vari titoli, ma possiamo affermare che le schede video AMD Radeon si sono dimostrate mediamente più longeve delle controparti GeForce, anche se queste ultime consentono comunque di ottenere performance più che adeguate negli utlimi titoli (modelli come la GTX 970 e la GTX 1060 sono ancora molto diffusi fra i giocatori).

 

Conclusioni su quanto dura una scheda video

Siamo arrivati alle conlcusioni di questo articolo su quanto dura una VGA, dove abbiamo delineato i principali fattori che possono ridurre la durata della scheda video; andiamo a riassumerli brevemente, con l'indicazione delle durate attese:

  • durata fisica della scheda video: effettuando periodicamente la pulizia del dissipatore con eventuale sostituzione dei pad termici, la durata della scheda video può arrivare anche a dieci anni, mentre senza queste operazioni periodiche, la vita media si riduce a circa tre o quattro anni
  • durata in termini di obsolescenza: dipende molto dalla categoria della scheda video (se si tratta di un modello di fascia alta, media o bassa) e dall'architettura della GPU, quindi una VGA AMD di fascia adeguata uscita negli ultimi otto anni potrà garantire ancora per molto tempo performance e supporto adeguati ai giochi, anche quelli di prossima uscita, mentre se si tratta di schede video Nvidia, ci sentiamo di indicare i modelli a partire dalla generazione Pascal (serie GTX 1000), per garantire un supporto ancora duraturo.

Ribadiamo che le stime sulla durata della scheda video sono puramente indicative, dato che non è possibile sapere con largo anticipo quanto dureranno i componenti interni e quindi quando andranno incontro a delle possibili rotture.

Scheda Video da gaming AMD RADEON RX 6800, 16 GB GDDR6, architettura RDNA 2, 2xDisplayPort, 1xHDMI, 1xUSB C, ideale per giocare in 1440p e 4K

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo