Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Come Pulire la Tastiera del PC

Come Pulire la Tastiera del PC

Come pulire la tastiera del PC? Scopri il procedimento corretto ed i prodotti giusti per una pulizia ottimale della tastiera

Come pulire la tastiera del PC è una questione molto importante, dato che rappresenta la periferica di input fondamentale per l'utilizzo del computer; nel corso degli anni ha assunto forme diverse con diverse tecnologie, ma il problema della pulizia è rimasto sostanzialmente lo stesso; durante la digitazione infatti si può accumulare progressivamente molto sporco sui tasti, oltre alla povere che può depositarsi all'interno degli switch oppure dei pad dei singoli tasti.

Entrando più nello specifico, la pulizia della tastiera varia in base a molte variabili, legate essenzialmente al tipo di tastiera considerata; in questo articolo andremo ad esporre la corretta procedura per una pulizia accurata della tastiera, dopo aver trattato brevemente i principali modelli esistenti in commercio, per poter comprendere meglio la logica di funzionamento che sta dietro a questa periferica così importante.

 

Principali tipologie di tastiere

 

Tastiere a membrana

Come pulire la tastiera del PC di tipo a membrana? Cominciamo col dire che questa tipologia di tastiera è probabilmente la più diffusa attualmente, anche se paradossalmente non è stata la prima ad essere comparsa sul mercato.

Le tastiere a membrana sono nate in un momento successivo, in corrispondenza della diffusione capillare dei personal computer; questo tipo di tecnologia è caratterizzata da un sistema di membrane, dove ogni tasto preme su alcune membrane in materiale elastico/gommoso disposto a strati, movimento che poi viene trasmesso ai contatti che chiuderanno il circuito e daranno l'input per la scrittura del carattere considerato.

tastiera a membrana schema

L'immagine illustra in maniera schematizzata il funzionamento di base di una tastiera a membrana; possiamo notare come siano presenti vari strati (uno superiore a contatto con il tasto ed uno inferiore a contatto con le tracce conduttive); questo tipo di tecnologia fa si che tutti i tasti condividano la stessa membrana, ed inoltre questo tipo di tastiere non fornisce alcun tipo di feedback per la scrittura, diversamente a quanto accade con le tastiere di tipo meccanico, delle quali esporremo il funzionamento in seguito.

Questo tipo di tastiere ha solitamente i tasti molto ravvicinati fra loro, e questo può rendere più complicate le operazioni di puliza periodica nella parte a contatto della membrana, anche se in realtà la polvere difficilmente può arrivare ad intasare la parte inferiore della tastiera.

Le tastiere a membrana sono ormai le più diffuse grazei ai costi ridotti ed alla loro leggerezza, che le rende abbastanza performanti per ogni tipo di utilizzo, anche se come detto in precedenza il feedback di questo tipo di tasti è inesistente, specie se confrontato con le sensazioni regalate dalle tastiere meccaniche; inoltre, la velocità e la precisione sono inferiori, così come anche i tempi di risposta, a causa della corsa dei tasti che rispondono solo quando entrano a contatto con la membrana.

La maggior parte delle tastiere a membrana è economica come costruzione e features, anche alla luce delle esigenze provenienti dal mondo del gaming, che esige dei tempi di risposta fulminei senza il pericolo dei ben noti problemi di ghosting delle tastiere a membrana (fenomeno per cui i tasti anche se premuti non sortiscono alcun effetto, in caso di pressione contemporanea di altri tasti).

Parlando in generale, la pulizia della tastiera PC riguarda essenzialmente la pulizia dei singoli tasti, che tendono a ricoprirsi di sporco dopo una pressione ripetuta a causa dei polpastrelli; in questi casi, occorrerà utilizzare dei bastoncini cotonati imbevuti di detergente, in modo da dissolvere lo sporco in superficie e ridare lucentezza ad ogni singolo tasto. Lo sporco tende a depositarsi non solo sulla parte superiore del tasto ma anche lungo le facce laterali (soprattutto le serie di tasti presenti lungo i lati esterni della tastiera), per cui sarà necessario anche pulire quelle parti.

Più avanti nell'articolo andremo ad esporre più nel dettaglio le giuste operazioni da compiere per la pulizia soprattutto per le parti riguardanti il meccanismo di pressione, ma prima andiamo ad analizzare le caratteristiche dell'altra famiglia di dispositivi, quella delle tastiere di tipo meccanico.

 

Tastiere meccaniche

Come pulire la tastiera del PC di tipo meccanico? questa tipologia di tastiere è stata la prima ad essere introdotta sul mercato, grazie ai primi personal computer introdotti nel corso degli anni 80; le vecchie tastiere erano infatti tutte meccaniche, e le tastiere a membrana erano limitate solo ad alcune tipologie ben precise di dispositivi, come le calcolatrici o le tastiere dei primi piccoli computer portatili.

Le tastiere meccaniche hanno un funzionamento diverso rispetto alle tastiere a membrana, dato che i singoli tasti sono posti al di sopra di speciali interruttori denominati switch; questi interruttori hanno caratteristiche diverse in base al tipo di feedback resitutito, dato che esistono diversi tipi di meccanismi con diverse caratteristiche di resistenza alla pressione.

In generale, uno switch è formato da varie parti, schematizzate nell'immagine seguente:

switch schema

La parte superiore del tasto con sopra la lettera viene posta al di sopra dello switch vero e proprio, che a sua volta è posto sul contatto posizionato su una molla che va a restituire il feedback alla pressione; tutto questo è incapsulato all'interno della parte inferiore dello switch, che viene montato sul telaio della tastiera:

telaio tastiera meccanica

Uno switch di tipo red ha l'aspetto dell'immagine proposta di seguito:

red switch ingrandito

Possiamo notare come nella parte superiorie dello switch sia presente il supporto per il montaggio del keycaps, dato che con le tastiere meccaniche è possibile smontare e/o cambiare i singoli tasti.

switch red tastiera

Grazie alle loro caratteristiche intrinseche, le tastiere meccaniche vengono preferite rispetto alle tastiere a membrana dagli utilizzatori più appassionati, dato che il feedback è sicuramente più piacevole e adatto a chi usa la tastiera non solo per scopi ludici ma anche per le tradizionali operazioni di battitura; per i gamers, le tastiere meccaniche presentano molte features come l'assenza di ghosting che le rendono preferibili alle più economiche tastiere a membrana.

Per quanto riguarda la pulizia delle tastiere PC di tipo meccanico, esse presentano rispetto alle tastiere a membrana l'inconveniente di avere i tasti leggermente distanziati fra loro, permenttendo così alla polvere di entrare nei piccoli spazie e rendere l'aspetto della tastiera polveroso e non molto gradevole; inoltre, la tastiera meccanica tende ad accumulare più polvere a causa della natura dei materiali, dato che molte tastiere meccaniche presentano un telaio interamente realizzato in metallo. Per ovviare a questi inconvenienti, oltre alla pulizia della parte superiore e laterale di ogni keycaps sarà opportuno andare a rimuoverli fisicamente, in modo tale da poter pulire direttamente il telaio, in maniera molto più semplice rispetto a quanto avverrebbe senza rimuovere i caps oppure con le tastiere a membrana, che non consentono di raggiungere i contatti.

 

Prodotti per la pulizia della tastiera PC

 

O-Kinee gel pulizia per tastiera PC

gel pulizia tastiere

Passiamo ora ad analizzare alcuni prodotti per la pulizia accurata delle tastiere PC; abbiamo preso in considerazione un prodotto di O-Kinee, un gel detergente adatto alla pulizia delle tastiere PC di qualunque tipologia, sia a membrana che meccanica, e di dispositivi diversi, come i laptop o anche i cellulari.

Questo gel detergente è realizzato in materiale gommoso vegetale, naturale e biodegradabile, non tossico e non nocivo a contatto con la pelle, ed è aromatizzato al limone per renderne l'uso più gradevole; questo gel è in grado di rimuovere fino al 95% dello sporco e della polvere che si deposita sui vari dispositivi, e svolge anche un'azione antibatterica sulle superfici con cui entra in contatto.

Per la pulizia della tastiera, basterà applicare il gel sui tasti e premere leggermente, per poi rimuoverlo e quindi rimuovere ogli traccia di sporco, sia dal telaio della tastiera che dai singoli tasti; il prodotto è riutilizzabile ed il contenuto della confezione è sufficiente per garantire un uso prolungato. 

L'uso frequente di questo gel consentirà di mantenere pulita ed al riparo dall'accumulo di sporco la vostra tastiera, in maniera più pratica rispetto all'utilizzo di bastoncini cotonati imbevuti di detergente per la pulizia delle singole parti e dei singoli tasti della tastiera.

Questo prodotto per la pulizia della tastiera PC è attualmente dispinibile ad un prezzo di circa 11 euro, e rappresenta la soluzione ideale per chinque abbia bisogno delle giuste soluzioni su come pulire la tastiera del PC.

 

amazon prime icon

O-Kinee Gel Pulizia Tastiera, Riutilizzabile Rimuovere Rapidamente Polvere, Sporco e Batteri per Tastiere

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

 

Conclusioni su Come Pulire la Tastiera del PC

Siamo arrivati alle conlcusioni su come pulire la tastiera del PC, dove abbiamo esposto le principali tipologie di tastiere per PC in commercio ed indicato la giusta procedura per la pulizia di entrambe le varianti (tastiera a membrana e tastiera meccanica); questi dispositivi richiedono una manutanzione frequente per garantire il massimo delle prestazioni, dato che lo sporco potrebbe arrivare ad intasare i contatti e minare il funzionamento della tastiera. Il rischio è maggiore nelle tastiere a membrana, dato che tutti i tasti condividono lo stesso pad per la digitazione, ed è meno probabile nelle tastiere meccaniche, in quanto gli switch sono ermetici e non permettono l'entrata della polvere nei circuiti di contatto.

La pulizia della tastiera è importante, ma non bisogna trascurare anche le altre importanti perfieriche di un PC, come ad esempio il mouse; per ulteriori approfondimenti, consultate il nostro articolo su come pulire il mouse del PC.

Voto 0.00 su 5
giudizio di 0 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo