Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Come sostituire scheda video PC

Come sostituire scheda video PC

Guida rapida per la sostituzione della scheda video del nostro PC, comprensiva di disinstallazione driver della scheda video in maniera approfondita e professionale

Questa breve guida pratica nasce dall'esigenza divenuta ormai abituale specie per i Gamers di come sostituire la propria scheda video discreta, non integrata nel processore, con interfaccia PCI Express sul nostro PC GAMING.

Quello che eseguiremo non sarà una "brutale" sostituzione della nostra GPU attualmente installata nel nostro PC, bensì una disinstallazione pulita dei driver video e successivamente la rimozione fisica; questa procedura si rende necessaria per evitare malfuzionamenti che potrebbero causare un non corretto utilizzo delle potenzialità della nostra nuova scheda video.

Procediamo quindi al primo step con l'illustrazione della corretta procedura per la rimozione dei driver della scheda video gaming e succevviamente alla rimozione fisica della scheda video dalla scheda madre e dal cabinet.

 

Disinstallare driver scheda video

Questa operazione normalmente non viene mai effettuata da nessuno o quasi, ma è di vitale importanza per non lasciare residui sul nostro PC, come ad esempio chiavi di registro indesiderate oppure software di precedenti installazioni di schede video gaming di altri brand o relativi ad altri modelli. Tutto ciò come è facilmente intuibile inficia le prestazioni velocistiche della scheda video non soltanto in termini di FPS (frame per secondo) ma anche a livello di stabilità. Spesso infatti succede che pur avendo prestazioni elevate si verifichino riavvii improvvisi, BSOD (Blue Screen of Death) oppure ancora problemi con i driver video che smettono inspiegabilmente di funzionare.

Per eseguire questo passaggio molto importante ci avvarremo di uno strumento gratuito e universale, utilizzabile sia per le schede grafiche NVIDIA sia per quelle AMD, questo strumento si chiama DDU, il logo ci spiega bene l'acronimo al quale si riferisce, ovvero DISPLAY DRIVER UNINSTALLER. Questo software è un FREEWARE ed è possibile scaricarlo dal sito GURU 3D, vi basterà scrivere su google le parole chiave GURU 3D DDU DOWNLOAD per trovarlo facilmente, una volta aperta la pagina vi si presenterà la descrizione di questo software e in fondo ad essa i link per il download.

display driver unistall download 2

Quella che vedete sopra è la pagina di cui abbiamo bisogno, andiamo a cercare in fondo ad essa, come accennato prima, i link per i download, una volta scaricato il programma GURU 3D DDU e averlo spostato dalla cartella download al Desktop ci troveremo davanti un file eseguibile.

2 destinazione estrazione file

Si tratta un file in formato exe ma compresso tramite il software 7Zip sul quale basterà cliccare due volte con il tasto sinistro del mouse per farlo avviare e far comparire la schermata di selezione della destinazione dei file estratti; come nell'immagine qui a fianco, consigliamo di selezionare come destinazione per la decompressione del file il percorso "desktop", cosi da avere i file estratti facilmente disponibili e a portata di click dopo la decompressione.

Una volta che il software autoestraente avrà completato il suo processo andremo a controllare sul Desktop la presenza della cartella con all'interno i file del programma DDU, in questo caso da esplora risorse troveremo una cartella con il nome DDU v18.0.2.9, al suo interno troveremo delle cartelle e dei file come nell' immagine sotto:

 esplorar risorse file contenuti cartella ddu guru 3d

Adesso possiamo procedere alla disinstallazione dei driver della nostra vecchia scheda grafica, cliccando due volte sul file Display Driver Unistaller.exe, si aprirà una GUI, dalla quale potremmo eseguire delle specifiche operazioni, diamoci un occhiata.

pop up GURU 3D consigliata modalita provvisoria

Ecco cosa compare se facciamo questa procedura direttamente da Windows senza entrare in modalità provvisoria; questo pop-up continene un avvertimento importante che ci consiglia di riavviare in modalità provvisoria, per una pulizia sicura è consigliato eseguire DDU in quella modalità specifica.

Adesso siamo ad un bivio, riavviare Windows 10 in modalità provvisoria ed eseguire una disinstallazione profonda ed accurata, oppure proseguire in modalità normale e rischiare che alcuni file in esecuzione non ci permettano di disinstallare completamente il software driver della nostra scheda video. Se volete procedere rimanendo in modalità normale con Winndows 10 saltate il seguente paragrafo altrimenti se volete capire come entrare in modalità provvisoria vi attende una breve lettura. 

 

 

 

 

 

XFX AMD Radeon RX 570 RS 4GB

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

Come entrare in modalità provvisoria Windows 10

Eccoci al punto in cui abbiamo bisogno di far avviare Windows 10 in modalità provvisoria, questa speciale modalità permette al sistema operativo di avviarsi senza caricare i driver specifici, saltando oltretutto tutti i programmi presenti nella lista di avvio automatico, molto utile quando si debbono effettuare operazioni di riparazione sui PC affetti da virus o per sostituire dei software e dei driver, che normalmente rimarrebbero in esecuzione e non ci permetterebbero la speciale manutenzione di cui necessità il nostro PC GAMING.

Quello che affronteremo è l'avvio del sistema in modalità provvisoria da PC acceso e quindi direttamente dai menu del sistema operativo; ecco come procediamo velocemente.

Ci basterà cliccare sulla barra di ricerca che si trova vicino il tasto START in basso a sinistra del nostro schermo, e digitare con i tasti della tastiera la stringa "modalità pro"; il sistema riconoscerà nelle sue funzioni, in impostazioni di sistema, l'app Modifica le opzioni di avvio avanzato, una volta cliccato sull'icona si aprirà il menu Ripristino. Arrivati a questo punto basterà cliccare sul tasto RIAVVIA ORA per iniziare la procedura di avvio della modalità provvisoria, eccovi due immagini di esempio:

 avvio riavvio avanzato per modalita provvisoria windows 10           Menu riavvio avanzato per modalità provvisoria windows 10  

 

In questo momento il vostro PC GAMING si è sicuramente già spento e riavviato restituendovi la seguente immagine a schermo: 

 risoluzione problemi windows

cliccheremo sull'icona accanto la dicitura Risoluzione dei problemi per visualizzare le opzioni avanzate, una volta fatto ci troveremo con la seguente immagine:

 menu risoluzione dei problemi opzioni avanzante windows 10

Proseguiamo cliccando sull'icona accanto alla scritta Opzioni avanzate, una volta fatto ci troveremo nella seguente schermata:

 Opzioni avanzate impostazioni avvio windows 10

cliccliamo sull' icona che rappresenta un ingranaggio con accanto la scritta Impostazioni di avvio per modificare le impostazioni dell'avvio di Windows, questa operazione ci portera al seguente menu:

  Impostazioni di avvio riavvio per abilitazione modalita avanzata windows 10

In questa schermata non è possibile eseguire nessun altra operazione se non quella di cliccare sul tasto in basso a destra con scritto Riavvia, ed è quello che faremo.

Una volta che il PC si sarà nuovamente riavviato, lo schermo ci restituirà la seguente immagine, come vedete al numero 4 della lista corrisponde la modalità di avvio a cui siamo interessati, ci basterà premere il tasto n. 4 per avviare Windows 10 in modalità provvisoria.

  menu selezione impostazioni di avvio windows 10 modalita provvisoria

Una volta che il vostro sistema si sarà nuovamente riavviato, per verificare che sia in modalità provvisoria controllate che in basso a destra, vicino all' orologio di sistema, vi sia la seguente dicitura 

water mark modalita provvisoria windows 10

Adesso che siamo riusciti ad entrare nella modalità provvisoria di Windows 10, con nessun driver attivo se non quelli base di windows, procediamo alla definitiva disinstallazione della scheda grafica del nostro pc gaming.

 

Disinstallare driver scheda video con Display Driver Unistaller in modalità provvisoria

Arrivati a questo punto, cerchiamo sul Desktop la cartella contenente il software DDU e avviamo il suo eseguibile, una volta fatto ci si presenterà una Graphic user interface di questo tipo:

 

 GURU 3D DDU gui

Come già accennato prima, con questo software è possibile disinstallare le schede grafiche e le schede audio, portiamo il puntatore del mouse nel menu a tendina sul lato destro e clicchiamo su seleziona driver da rimuovere, una volta fatto, selezioniamo dal menu sottostante che marca di scheda video vogliamo eliminare dal sistema, fatta questa operazione il programma cambierà lo stile della finestra e in caso di una scheda NVIDIA si presenterà in questo modo:

 GURU 3D DDU selezione scheda video audio e marca

Guardando adesso all'applicazione notiamo che si sono resi disponibili i comandi in alto a sinistra, ben commentati, con tutte le operazioni che possiamo eseguire, in questo caso cliccheremo sulla terza che recita "Pulisci e spegni il computer", una volta cliccato sul pulsante il computer eseguirà svariate operazioni e si arresterà una volta completate tutte le operazioni.

Abbiamo finalmente disinstallato a livello driver la nostra scheda video, adesso non ci resta che disconnetterla fisicamente dallo slot PCI-e della scheda madre.

 

Sostituzione scheda video pc fisso

In pochi e semplici passi potremo finalmente sostituire la nostra scheda video; procediamo per gradi e disconnettiamo la corrente elettrica e tutti i cavi collegati al nostro PC, poniamolo su una superficie orizzontale e guardandolo dal davanti apriamo la paratia laterale sinistra, cosi da avere accesso facilitato al suo interno.

Una volta fatto ciò individuiamo la nostra scheda grafica e procediamo a disconnettere il cavo di alimentazione, premendo sulla linguetta anti disconnessione e tirando delicatamente lo spinotto per estrarlo dal connettore.

 disconnessione connettore alimentazione scheda video

Una volta fatto questo osserviamo la parte dove la scheda video si unisce al case e individuiamo le viti che la sostengono e la tengono ben salda al case; con un cacciavite procediamo a svitarle delicatamente evitando che cadano all'interno del case.

rimozione viti di tenuta slot scheda video

In questo momento l'unica cosa che unisce la vostra scheda grafica al vostro PC è il socket PCI-Express inserito nello Slot della scheda madre; per rimuovere completamente la scheda video dovrete premere le alette ferma scheda che si trovano alla fine di questo slot e delicatamente estrarla, è preferibile non usare utensili di metallo e se vi è lo spazio il migliore strumento risulta essere il vostro dito, vicino a queste alette si trova la scheda madre e i suoi circuiti, pertanto in caso di scivolamento accidentale di un utensile si rischia di arrecare danni, a volte, anche molto gravi alla mother board.

Come si evince nell' immagine sotto, l'aletta di rimozione è molto poco sporgente e di difficile raggiungimento, quindi prestate la massima attenzione. 

 disconnessione scheda video dal bus pci 16x

Una volta che abbiamo rimosso la nostra scheda video, il nostro slot PCI-E 16X si presenterà vuoto e pronto ad accogliere la nostra nuova scheda video gaming, successivamente riavviterete le viti di collegamento al case e alla fine collegherete l'alimentazione alla vostra scheda video.

bus 16x scheda madre per inserimento scheda video libero

Non vi rimane che ricollegare il vostro PC a tutte le sue periferiche esterne e riavviare, dovete attendere che il PC installi i driver temporanei per la nuova scheda video appena installata e, successivamente, procedere a scaricare dal sito del produttore i driver piu recenti ed aggiornati.

Puo succedere che il PC ci presenti una schermata nera lampeggiante, in quanto al primo avvio deve applicare i driver generici. Se il PC ha una connessione attiva ad internet installerà automaticamente, scaricandoli anche senza il vostro intervento, i driver da Windows update, quindi voi non vedrete niente, ma se osservate il led dell'hard disk, noterete che questo sta lavorando, installando i driver necessari. Attendere che il PC vi mostri nuovamente l'immagine del Desktop a video; potrebbero essere necessari diversi minuti, in base a determinate condizioni anche 30, per cui questo accada. 

Conclusioni finali su come sostituire la scheda video del PC

Eccoci giunti alla fine della nostra operazione di upgrade del nostro pc, alcuni passaggi si sono rivelati facili e intuibili altri, invece, più delicati e complessi; facciamo dunque un riepilogo, elencando tutti i punti delle procedure:

  • andare sul sito GURU 3D;
  • scaricare il software gratuito DDU;
  • eseguire il file estraibile DDU...7zip ed estrarlo in una cartella sul desktop;
  • portarsi all'interno della cartella sul desktop contenente DDU e avviare il software per la disinstallazione dei driver;
  • eseguire una disinstallazione dei driver da windows senza modalità provvisoria oppure riavviare windows in modalità provvisoria;
  • a pc spento scollegarlo dalla rete elettrica;
  • scollegare tutti cavi collegati al pc (mouse, tastiera, microfoni);
  • riporlo su una superficie orizzontale pulita facendo attenzione ad eventuali oggetti che potrebbero graffiarne il case in modo accidentale;
  • guardando frontalmente il pc, aprire la paratia laterale posta sul lato sinistro;
  • rimuovere i cavi di alimentazione che collegano l' alimentatore alla scheda video;
  • svitare le viti che tengono la scheda video collegata al case;
  • spingere l' aletta che blocca la scheda video sul socket PCI-E della scheda madre;
  • inserire la nuova scheda video al posto della vecchia;
  • avvitare le viti che collegano la scheda al case;
  • inserire i cavi di alimentazione nella scheda video;
  • chiudere la paratia del case;
  • ricollegare tutte le periferiche del pc;
  • accendere il PC e attendere che si configuri la nuova scheda video, restituendoci l' immagine sul monitor.

Vi abbiamo dunque mostrato come sostituire la scheda video del PC GAMING, una operazione che, se eseguita seguendo questi step, dovrebbe andare a buon fine senza intoppi.

Se vi è piaciuto questo articolo votatelo in basso e se volete rimanere aggiornati sulle ultime news ed avere altri consigli sull'hardware e la manutenzione del vostro PC GAMING iscrivetevi al nostro sito.

 

*[attenzione, questo articolo non vuole sostituirsi ai manuali delle case costruttrici e lo staff non si ritiene responsabile di eventuali danni che potreste arrecare al vostro hardware/software o alla vostra persona eseguendo le procedure sopra descritte, che hanno scopo didattico e di esempio e vengono rilasciate a titolo di eventuale studio]

amazon prime icon

MSI GeForce GTX 1650 Ventus XS 4GB OC

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

Voto 5.00 su 5
giudizio di 1 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo