Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Migliori RAM per Ryzen

Migliori RAM per Ryzen

Le migliori RAM DDR4 per Ryzen consigliate per migliorare nettamente la velocità del proprio PC con un occhio al prezzo. Una guida per tutte le generazioni Ryzen da non perderla.

Quando viene presentata una nuova architettura di microprocessori attorno ad essa vi è sempre un grandissimo fermento non soltanto per coglier le prestazioni di questa rispetto alla precedente ma anche per trovare risposte ad una serie di quesiti correlati alla nuova archietettura. Uno tra questi è quale memoria RAM comprare oppure quale RAM comprare per ottenere le migliori performance? In questo articolo tratteremo quali sono le migliori RAM per Ryzen ed in particolare quali RAM scegliere per Ryzen 3000 ovvero le CPU AMD Ryzen di terza generazione.

 

Alta Frequenza oppure bassa latenza?

Una domanda che spesso i nostri lettori ci pongono è la seguente: è meglio scegliere memorie RAM ad alte frequenze oppure a bassa latenza?

In realtà non c'è un'unica risposta a questa domanda, ed in particolar modo per le memorie RAM DDR4 da scegliere per le CPU AMD Ryzen non diventa semplice in quanto dipende prima di tutto dal microprocessore che si è montato sulla mainboard avendo come ben sappiamo in controller di memoria integrato nel die; in aggiunta occore capire quale CPU AMD Ryzen si sta montando ovvero se CPU di prima, seconda oppure terza generazione. Infine la velocità con la quale le memorie funzionano in maniera stabile, soprattutto in overclock dipende dai Chip (IC) che i moduli RAM montano. Non bisogna inoltre trascurare il fattore economico, in quanto ci sono enormi differnze tra RAM DDR4 cosidette "normali" e RAM pensate per gli utenti ed in particolare i gamer "enthusiat". Questo perchè alcuni Chip di memoria hanno differenze anche dell'ordine, a parità di capacità, di oltre 100 euro e non è facile capire il motivo.

In generale possiamo dire che la velocità di accesso di una memoria dipende sia dalla frequenza espressa in MHz si dalla latenza CL nella seguente relazione: 1000/fr*t=ns dove fr è la frequenza reale della RAM e t il timing memorie, ns invece ci indica il tempo in nanosecondi. A titolo di esempio prendiamo in esame diversi kit DDR4 a 2933 MHz con C14, 15 e C16 e due kit DDR4 a 3200 MHz con C16 e C15. Otterremo:

  • DDR4 2933 MHz C14 = 9,54 ns
  • DDR4 2933 MHz C15 = 10,23 ns
  • DDR4 2933 MHz C16 = 10,91 ns
  • DDR4 3200 MHz C15 = 9,37 ns
  • DDR4 3200 MHz C16 =  10 ns

Da questi risultati si può vedere come in realtà latenza e frequenza sono legati tra loro e come nell'esempio sopra un buon kit memoria a 2933 MHz con latenze C14 potrebbe dar del filo da torcere perfino a memorie RAM DDR4 a 3200 e C16. Questo significa che la piattaforma Ryzen con memorie DDR4 a 4200 MHz avrebbe sempre latenze così basse e quindi prestazioni superiori? in realtà non è proprio così e dobbiamo fare un piccolo passo indietro e spiegare brevemente cosa è l'Infinity Fabric e perchè ha un'importanza così grande nelle CPU Ryzen di AMD.

 

AMD Infinity Fabric

L'architettura Zen e sue evoluzioni ha rappresentato per il mondo informatico una pietra miliare che ha segnato profondamente la situazione ed il mercato dei microprocessori facendo tornare alla ribalda il marchio AMD dove per molti anni Intel ha trovato terreno fertile. Senza tornare sull'architettura in modo dettagliata da Zen a Zen 2 vogliamo però spiegare cosa fa esattamente l'Infinity Fabric e perchè incide così tanto sulla velocità delle memorie RAM ed in ultimo anche sull'overclock di queste ultime.

Zen di prima generazione ha visto nascere CPU come AMD Ryzen 7 1700, Ryzen 7 1800 e Ryzen 7 1800X ma anche altre CPU minori come Ryzen 5 1400, Ryzen 1500 X, Ryzen 5 1600 e Ryzen 1600X caratterizzate dal debutto della tecnologia SMT (Simultaneous Multi Threading), simile alla tecnologia HT (Hyper Threading) di Intel. L'architettura base, in particolare modo per gli octacore (8 core), prevede l'utilizzo di un blocco chiamato CPU Complex o semplicemente CCX. Ciascun blocco è composto da 4 core ed è presente in coppia nelle varianti a octacore e esacore, mentre nelle varianti quadcore vi è un solo CCX; un approccio denominato scalare.

amd ryzen cpu complex

Ogni CPU Complex oltre ad integrare 4 core ha all'interno una memoria cache di terzo livello (L3 Cache) di tipo associativo e a 16 vie (16 way associative); questa ha una capacità complessiva di 8 MB ed è uso esclusivo alla cache di secondo livello (L2 Cache). Ogni core può accere all'intera Cache L3, divisa in 4 segmenti, con una latenza media identica ed inoltre ciascun Core ha una cache L2 dedicata di 512 KB. Come abbiamo detto sopra per i microprocessori octacore (Ryzen 7 1800X, Ryzen 1800 e Ryzen 1700) AMD ha utilizzato due CCX collegati tra loro. La stessa cosa è avvenuta per le CPU esacore (Ryzen 5 1600X, Ryzen 1600) ma per ogni CCX ha disabilitato un core; al contratio per le CPU quadcore (Ryzen 5 1500X e Ryzen 1400) ha utilizzato un solo ed unico CCX.

AMD Zen die

Nella versione dotata di due CCX l'interconnessione tra questi due moduli avviene per mezzo dell'Infinity Fabric che nient'altro non è che un Crossbar bidirezionale a 256 bit che gestisce una grandissima quantità di dati tramite un'ottimizzazione accurata dello scheduling. I dati sono anche da e verso il Northbridge ed il PCI express; come è facile intuire questo Infinity Fabric ha un'importanza vitale sopratutto per le CPU octacore dove vi passano un numero elevatissimo di dati. E' altresì facile intuire come questo approccio scalare apre a futuri scenari con CPU con tantissimi core dato la sua capacità di scalare molto bene ma una latenza superiore rispetto ad esempio alla Cache L3 o alla velocissima Cache L2. 

 

Perchè l'Infinity Fabric ha importanza vitale nelle velocità delle memorie RAM?

A questa domanda si risponde molto velocemente indicando come risposta che la velocità di funzionamento di questo importante componente è in sincronia con il clock delle memorie RAM in un rapporto 1:1. Ciò significa se uso memorie DDR4 a 3200 MHz, ovvero con una velocità effettiva di 1600 MHz, vuol dire che l'Infinity Fabric lavora a 1600 MHz; ancora più ampiamente si capisce che più veloce sia la RAM in uso maggiore sarà la velocità di questa interconnessione e la sua bandwidth. Se questo è altrettanto vero d'altra parte pare plausibile che la sua velocità non può crescere all'infinito ed avrà un limite fisico oltre il quale il sistema diventa instabile e può andare in crash.

 

AMD Ryzen: tre generazioni a confronto

AMD Roadmap architetture

Il debutto dell'architettura Zen ha visto nascere un socket chiamato AM4 che tutt'ora viene utilizzato anche nelle più recenti schede madri con chipset AMD X570 e B550 (di prossima uscita). In attesa ovviamente della prossima generazione AMD Ryzen 4000 che sarà basata su ZEN3. Se la prima generazione di AMD Ryzen 1000 era basata su un processo litografico a 14 nanometri, siamo passati con la seconda generazione AMD Ryzen 2000 ad un processo produttivo a 12 nanometri; infine con la terza generazione ha visto il debutto il nuovissimo processo litografico a 7 nanometri che ha assestato un colpo fortissimo nel mercato consumer e non solo. AMD di fatto con l'ultima generazione ha battuto sul piano prestazionale le rivale storica INTEL.

Fatta questa piccola premessa vediamo nel corso delle generazioni cosa è cambiato dal punto di vista della gestione delle memoria RAM e le problematiche più comuni conosciute.

 

AMD Ryzen 1000

La prima generazione di microprocessori AMD basati su architettura Zen è identificabile nelle CPU Ryzen 1000 (Summit Ridge) octacore (Ryzen 7 1800X, Ryzen 1800 e Ryzen 1700), esacore (Ryzen 5 1600X, Ryzen 1600) e quadcore (Ryzen 5 1500X e Ryzen 1400) tutti dotati di tecnologia SMT (Simultaneous Multi-Threading); mentre la fascia bassa ne era sprovvista ed ha visto il debutto di quadcore (Ryzen 3 1200, Ryzen 3 1300X) capaci di gestire fino a 4 thread anzichè 8. Questa piattaforma ha visto il debutto delle schede madri con chipset X370 e B350.

Queste CPU come già accennato furono progettate con processo produttivo a 14 nanometri, fino a 8 core capaci di gestire fino a 16 thread ed un TDP compreso tra 65 Watt e 95 Watt a seconda del modello scelto. Il controller di memoria era identico per tutte le CPU e prevedeva la capacità di gestire memorie RAM DDR4 in modalità dual channel fino a alla velocità di 2667 MHz per due moduli in single rank; 2x 2400 MHz per dual rank; 4x 2133 MHz single rank; 4x 1866 MHz dual rank.

Questa generazione purtroppo non ha brillato per la gestione RAM e spesso l'attivazione del profilo XMP (Xtreme Memory Profile) o AMP (AMD Memory Profile) sulle DDR4 portava a crash improvvisi ed imspiegabili. Il problema, specie nelle prime fasi e con le prime release di BIOS era davvero preoccupante e si è risolta man mano con gli aggiornamenti di BIOS ed in particolare in una parte davvero fondamentale dello stesso ovvero l'AMD Generic Encapsulated Software Architetture (AGESA) che è responsabile dell'iniazializzazione dei core del processore, della gestione della memoria e perfino del controller HyperTransport. La prima versione Summit PI (Platform Initialization) è stata inserita per gestire le CPU Ryzen 1000 ma successivamente cambiò nome in Raven PI.

 

AMD Ryzen 2000

La seconda generazione di CPU AMD è invece basata su architettura Zen+ ed è identificabile nelle CPU Ryzen 2000 (Pinnacle Ridge) octacore (Ryzen 7 2700X, Ryzen 2700 e Ryzen 2700E), esacore (Ryzen 5 2600X, Ryzen 5 2600, Ryzen 5 2600E) e quadcore (Ryzen 5 2500X) anche questi  dotati di tecnologia SMT (Simultaneous Multi-Threading); la fascia bassa un po' come avvenuto per la prima generazione vede la presenza di un quadcore (Ryzen 3 2300X) capace di gestire fino a 4 thread e sprovvisto di tecnolgia SMT. In concomitanza della nuova generazione di microprocessori vede dall'altro lato la presentazione delle schede madri con chipset X470 e B450.

Queste CPU sono un evoluzione della precedente generazione con un processo litografico questa volta a 12 nanometri che ha portato ad un incremento del IPC (Instructions Per Cycle) del 3/4% rispetto alla vecchia generazione e capacità di salire di Clock maggiore. Anche in questo caso il modello di punta prevede 8 core che riescono a gestire fino a 16 thread ed un TDP compreso tra 45 Watt per i modelli a basso consumo e 105 Watt per il modello top gamma. Il controller di memoria, quasi lo stesso per tutte le CPU, prevedeva ancora una volta la capacità di gestire memorie RAM DDR4 sempre in modalità dual channel ma fino alla velocità di 2933 MHz per due moduli in single rank; 2x 2667 MHz per dual rank; 4x 2400 MHz single rank; 4x 2100 MHz dual rank.

L'architettura Zen+ come facile immaginare ha portato alcuni miglioramenti ed ottimizzazioni rispetto alla precedente ma senza stravolgere del tutto il progetto. La nuova generazione in virtù dell'esperienza fatta con la precedente ha garantito risultati migliori dal punto di vista della gestione delle memorie DDR4 riuscendo in effetti ad avere già BIOS più maturi e soprattutto l'AGESA ora denominata Pinnacle PI in grado di garantire frequenze delle RAM molto stabili ed in grado di arrivare con i giusti Chip di memoria anche a 4 GHz sopratutto con i chip Samsung B-die.

 

AMD Ryzen 3000

amd ryzen 3000 topology and memory controller

La generazione attuale ovvero l'architettura ZEN2 ha visto il debutto lo scorso anno con le nuove CPU AMD Ryzen 3000 (Matisse) basate su processo litografico molto avanzato a 7 nanometri che ha visto il debutto di soluzioni in ambito desktop fino a 16 core. Inutile dire che il balzo rispetto alla precedente generazione è stato notevole sotto tutti i punti di vista sia per quanto concerne il numero di core sia per le frequenze raggiunte grazie al nuovo processo produttivo evoluto. L'offerta di AMD prevede la presenza di CPU a 16 core (Ryzen 9 3950X), 12 core (Ryzen 9 3900X, Ryzen 9 3900), 8 core (Ryzen 7 3800X, Ryzen 7 3700X), 6 core (Ryzen 5 3600X, Ryzen 5 3600), 4 core (Ryzen 3 3300X, Ryzen 3 3100). Accanto a queste vi sono anche le APU AMD a 4 core come Ryzen 5 3400G e Ryzen 3 3200G che sono di fatto delle CPU con architettura Zen+ ed una grafica Vega integrata. Mentre dal lato Chipset c'è il debutto per le soluzioni AMD X570 e B550.

La nuova architettura ed il particolare il processo produttivo a 7 nanometri ha permesso di aumentare l'IPC fino ad un 15%, aumentare la dimensione della Cache che ora è molto più vicina ai core e con minore latenza e raddoppio delle prestazioni nell'ambito dei calcoli in virgola mobile. Il nuovo processo produttivo ha permesso di contenere non soltanto i consumi ma anche il calore prodotto dalla CPU; troviamo un range di 45 Watt per i modelli di fascia bassa fino ad un massimo di 105 Watt per il modello top gamma. Non solo questo ma ci sono tantissime novità come l'introduzione del PCI Express 4.0. 

amd ryzen 3000 architetture

Il controller di memoria questa volta fa un bel balzo avanti ed arriva a supportare memorie DDR4 sempre in dual Channel ma 3200 MHz per due moduli in single rank; 2x 2933 MHz per dual rank; 4x 2667 MHz single rank; 4x 2400 MHz dual rank. Ma se questo potrebbe essere una piccola evoluzione non è di fatto poichè vi è una bella novità. Infatti troviamo un Infinity Fabric di seconda generazione molto più veloce rispetto alla precedente; è stato disaccoppiato rispetto alla velocità della CPU e alla velocità dell'Uncore ed infine nelle precedenti versioni funzionava in modalità sincrona con la memoria RMA con un rapporto 1:1 mentre adesso funziona anche in modalità 1:1 fino a quando le memorie RAM sono settate a 3800 MHz dopo di che non va più in modalità sincrono ma in un rapporto 2:1 e questo permette con i giusti chip di memoria di ottenere velocità delle RAM pazzesche fin oltre i 5 GHz. Quindi ha senso comprare memorie costose ed iper veloci? rispondiamo a questa domanda di seguito.

 

Quali sono le migliori RAM DDR4 per Ryzen 

Dopo questa premessa appare davvero chiaro che a seconda della CPU che si possiede ovvero se prima, seconda oppure terza generazione la scelta può variare in misura davvero considerevole e si può passare da RAM di meno di 100 euro e kit RAM DDR4 di oltre 200 euro. Bisogna valutare bene quindi la scelta della propria RAM prima di procedere all'acquisto.

 

Migliori RAM Ryzen 1000

Il consiglio per i possessori di queste CPU che vogliono fare un aggiornamento delle memorie magari raddoppiando il quantitativo, ad esempio da 8 GB a 16 GB per avere un computer più prestante, è quello di scegliere memorie con frequenze massime di 2666 MHz; oltre tale frequenza non avrebbe alcun senso logico. Ecco di seguito alcuni modelli che potete acquistare direttamente su Amazon a prezzi davvero convenienti.

 

Corsair Vengeance LPX DDR4 2666 MHz C16 16 GB (2 X 8 GB)

Le Corsair Vengeance LPX DDR4 nella versione da 2666 MHz sono formati da due moduli in kit da 8 GB ciascuno con latenze pari a 16-18-18-35 con voltaggio di 1.2 Volt; sono l'ideali per un PC senza velleità di overclock e danno un ottima soddisfazione anche estetica poichè sono dotate di dissipatore di calore in pure alluminio per smaltire il calore il più fretta possibile. Il circuito stampato (PCB) è a otto strati per avere sempre una durata nel tempo e migliori performance senza interference.

Come tutte le RAM di moderna concezione sono dotate di profilo XMP 2.0 e come tutti i prodotti Corsair sono testati per la massima affidabiltà. Questo kit è in offerta ad un prezzo davvero vantaggioso ed è possibile acquistarlo direttamente su Amazon. Vi è la possibilità di scegliere colore, tagli e frequenze operative a seconda delle proprie esigenze e gusti.

amazon prime icon

Corsair Vengeance LPX Memorie per Desktop a Elevate Prestazioni, 16 GB (2 X 8 GB), DDR4, 2666 MHz

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

 

Crucial Ballistix BL2K8G26C16U4R DDR4 2666 MHz C16 16 GB (2 X 8 GB)

Altra pietra miliare questa volta da parte di Crucial che con questo kit RAM DDR4 a 2666 MHz offre un prodotto davvero da valutare. Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un kit composto da due moduli da 8 GB ciascuno, ideali per il dual channel, con frequenza di funzionamento di 2666 MHz e latenze pari a 16-18-15-38 abbinate ad un voltaggio di 1.2 Volt. Il kit prodotto da Crucial offre un dissipatore di calore anodizzato che funge da diffusore di calore; con un tocco di design moderno sono disponibili tre colori, tutti allo stesso prezzo, nero bianco e rosso

Come altri moduli di Crucial anche questi sono dotati di profilo XMP 2.0 e garanzia limitata a vita. Il prezzo è assolutamente invitante e rappresenta uno dei migliori acquisti, per kit da 16 GB, in assoluto. Su Amazon lo trovate nei vari colori, tagli fino a 64 GB e velocità fino a 4400 MHz per coloro che volessero osare un po'.

amazon prime icon

Crucial Ballistix BL2K8G26C16U4R 2666 MHz, DDR4, DRAM, Memoria Gaming 16 GB (8 GB x2), CL16, Rosso

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

Migliori RAM Ryzen 2000

Rispetto alla precedente serie le condizioni questa volta sono più farevoli, in quanto a parte il supporto ufficiale alla frequenza di funzionamento di 2933 MHz dai precedenti 2666 MHz come abbiamo spiegato nel precedente paragrafo vale adesso un po' la pena investire con kit RAM migliori. Il nostro consiglio è quello di mantenersi su una frequenza massima di 3000 MHz oppure per coloro che vogliono spingere un po' di più le prestazioni, scegliere un kit al massimo di 3200 MHz. Sinceramente riteniamo superfluo puntare a kit RAM costosi su questa piattaforma anche se moduli con chip B-die Samsung potrebbero aiutare un po' a spingerle di frequenza ma la scelta più saggia e sammai utilizzarle per le CPU Ryzen 3000. Vi ricordiamo inoltre anche se il nome commerciale di alcune CPU (come Ryzen 3 3200G, Ryzen 3 3200GE, Ryzen 3 3400G e Ryzen 3 3400GE) potrebbero suggerire erroneamente come terza generazione, troviamo di fatto lato CPU, un controller a 2933 MHz e quindi ciò che abbiamo detto per i Ryzen di seconda generazione vale anche per queste CPU con grafica integrata. Pertanto se avete una di queste CPU 

 

HyperX Fury HX429C17FR2K2/16 DDR4 2933 MHz C17 16 GB (2 x 8 GB)

Un best buy che in assoluto ci Regala Kingston ed in particolare con la gamma HyperX Fury con questo kit RAM DDR4 settato a 2933 MHz con latenze pari a 17-19-19 secondo lo standard JEDEC. Questo kit risulta l'ideale per tutti i sistemi dual Channel, anche Intel Core di decima generazione, con un costo davvero appetibile. Il kit è dotato di due profili XMP, uno a 2933 MHz e l'altro a 2666 MHz con latenze pari a 16-18-18 sempre a 1.2 Volt. Questo kit offre un dissipatore di calore in alluminio che ricopre l'intera superficie del PCB e i chip di memoria. E' possibile scegliere tre colori tra nero, rosso e bianco.

Questi fantastici moduli, disponibili oltre in vari colori anche in tagli differenti fino a 64 GB e frequenze fino a 3466 MHz, di particolare hanno la capacità di operare fino ad una temperatura di ben 85° C e garanzia a vita. Sono facilmente acquistabili direttamente su Amazon ad un prezzo poco superiore alle 100 euro. Verificare sempre la disponibilità poichè questi kit vanno sempre a ruba.

amazon prime icon

HyperX FURY HX429C17FR2K2/16 DDR4 16 GB (Kit 2 x 8 GB), 2933 MHz CL17

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

Corsair CMK16GX4M2D3000C16 DDR4 C16 16 GB (2 x 8 GB)

Dicevamo prima un bel kit a 3000 MHz poteva essere una scelta valida, a questo proposito ci viene in aiuto Corsair con un altro kit Vengeange LPX DDR4 con una frequenza operativa di 3000 MHz e latenze pari a 16-20-20-38 con profilo XMP 2.0, anche per sistemi Intel, e voltaggio di funzionamento di 1.35 Volt. Queste RAM sono assolutamente compatibili con le schede madri con chipset AMD B450 e X470 e per il prezzo proposto il miglior kit per Ryzen 2000. Il kit disponibile nel colore nero con sistema di dissipazione in alluminio anodizzato risulta veramente di un design unico, inoltre come tutta la serie Vengeance è dotato di un PCB a otto strati.

Il kit è disponibile in diversi tagli sia per dual channel sia per quad channel fino a 64 GB. Il prezzo nemmeno a dirlo è da urlo, parliamo di meno di 90 euro e ne fanno un acquisto obbligato per questa piattaforma. Anche queste sono facilmente acquistabili direttamente su Amazon con la massima sicurezza.

amazon prime icon

Corsair Vengeance LPX Memorie DDR4 3000 MHz 16 GB (2 X 8 GB)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

 

Corsair Vengeance RGB PRO DDR4 2933 MHz C16 16 GB (2x8 GB)

Non può mancare un kit RGB e questo di Corsair ci sembra uno dei migliori per piattaforma AMD Ryzen 2000. Le Corsair Vengeance RGB PRO sono dotate di illuminazione dinamica multicolor a 10 LED RGB con illuminazione multizona con prestazioni di ottimo livello come sempre offerta da Corsair. Per coloro che hanno un ecosistema Corsair sono l'ideali per dare un tocco di personalità all'intero case poichè permettono tramite il software iCue di Corsair di personalizzare non soltanto la luminosità ma anche gli effetti, con una sincronizzazione con tutti i dispositivi Corsair che si possiedono.

Oltre alla presenza di LED RGB questo kit prevede un enorme compatibilità sia Intel sia AMD anche con le piattaforme di ultima generazione X570. La velocità è di 2933 MHz con latenze pari a 16-18-18-36 e voltaggio di 1.35 Volt; sono dotati di dissipatore anodizzato in alluminio in deu colori, bianco e nero. Un ottimo acquisto se si vuole dotare il proprio case di effetti luci e sincronizzazione con gli altri dispositivi. Il prezzo è molto invitante, infatti parliamo poco più di 100 euro e sempre ordinabili direttamente su Amazon in totale sicurezza e comodamente da casa.

amazon prime icon

Corsair Vengeance RGB PRO 16 GB (2x8 GB) DDR4 2933MHz C16 XMP 2.0 Kit di Memoria Illuminato RGB LED

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

Migliori RAM Ryzen 3000

Per rispondere a questa domanda ci viene in aiuto una preziosa slide clarificatrice che AMD ha fornito, in particolare Travis Kirsh, Director Client Product Management, che ha spiegato al Tech Day pre-E3 nel 2019 quale RMA comprare nel caso si possiede una CPU Ryzen 3000 come lo può essere un Ryzen 3 3100, un Ryzen 5 3600, un Ryzen 7 3700X oppure un Ryzen 9 3950X. Tutte queste CPU sono accumunate da un controller per memorie DDR4 a 3200 MHz ma fatto più importante, come già detto in precedenza, troviamo un Infinty Fabric di seconda generazione. Di fatto a partire dai 3800 MHz della velocità della memoria si passa ad un rapporto tra quest'ultima e frequenza del suddetto Infinity Fabric di 2:1 in modo tale che il collegamento GMI non va in crash; questo disaccoppiamento tra frequenza di memoria e Infinity Fabric permette di raggiungere frequenze altissime per le memorie, oltre i 5 GHz, anche se a discapito di latenze più alte. Quindi qual sono le migliori RAM DDR4 per Ryzen 3000 ?

Best Ram for Ryzen 3000 

Da queste slide si può notare una curva che ha il suo massimo, in termini di minore latenze, in prossimità della frequenza di 3733 MHz C17 oltre la quale vi è una improssiva decadenza delle prestazioni dovuta proprio al motivo che abbiamo detto prima. A seconda del nostro budget disponibile la scelta può variare. Se abbiamo un budget basso convene puntare su RAM con frequenze di 3200 MHz e C16; se abbiamo un budget medio possiamo puntare, come suggerito da AMD, a memorie da 3600 MHz C16 oppure memorie 3733 MHz C17; se abbiamo infine un budget molto elevato e ci piace effettuare overclock molto spinto conviene puntare su memorie con chip B-die (Samsung) con frequenze di 3600 MHz C16 oppure superiori sempre con i chip memorie B-die.

 

Corsair Vengeance LPX DDR4 3200 MHz C16 16 GB (2 X 8 GB)

Le Corsair Vengeance LPX DDR4, adesso in versione da 3200 MHz, son composti da due moduli in kit da 8 GB ciascuno con latenze pari a 16-18-18-36 con voltaggio di 1.35 Volt; il miglior acquisto per chi vuole spendere poco e non vuole rinunciare alle prestazioni. Questi kit sono dotati di dissipatore di calore, in vari colori, in puro alluminio per smaltire il calore prodotto durante il loro funzionamento. Come per gli altri modelli Corsair Vengeance LPX il circuito stampato (PCB) è a otto strati per performance senza interference e durature nel tempo. La compatibilità è assicurata per AMD ma anche per Intel senza alcun problema.

Il kit Corsair è dotato di profilo XMP 2.0 e come tutti i prodotti Corsair sono testati per la massima affidabiltà. Dicevamo il miglior acquisto di memorie a frequenza di 3200 MHz sopratutto in virtù del prezzo proposto che è sotto le 100 euro direttamente da Amazon. Vi è la possibilità di scegliere colore, tagli e frequenze operative a seconda delle proprie esigenze.

amazon prime icon

Corsair Vengeance LPX Memorie DDR4 3200 MHz 16 GB (2 X 8 GB)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

Crucial Ballistix BL2K8G36C16U4B DDR4 3600 MHz C16 16 GB (2 X 8 GB)

Questa volta prendiamo un modello da 3600 MHz con latenza pari a C16 e partiamo da questo ottimo kit proposto da Crucial con la serie Ballistix da 3600 MHz fa un'altra volta centro. Le Ballistix da 3600 MHz con latenze pari a 16-18-18-38 con un voltaggio pari a 1.35 Volt ed hanno come di consueto per gli altri prodotti di Crucial i chip memoria ricoperti da un dissipatore in alluminio, disponibile in nero, rosso e bianco, che aiuta a smaltire il calore. Hanno un desing convincente molto più dal vivo che in foto e riescono a garantire delle ottime prestazioni su tutte le piattaforme AMD dotate di CPU Ryzen 3000. Questi kit garantiscono un altissimo rapporto prezzo e prestazioni. Sono disponibili anche in versione LED RGB con un piccolo sovraprezzo per coloro che vogliono avere anche un occhio all'estetica del proprio PC con effetti illuminazione degni di nota.

Il kit di Crucial può essere acquistato ad un prezzo di 110 euro circa e a seconda del colore che si sceglie si porta via anche a poco più di 100 euro direttamente da Amazon. Come dicevamo esiste anche la versione RGB con un piccolo sovraprezzo.

amazon prime icon

Crucial Ballistix Memorie DDR4 3600 MHz 16 GB (2 X 8 GB

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

amazon prime icon

Crucial Ballistix Memorie RGB DDR4 3600 MHz 16 GB (2 X 8 GB

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

 

G.Skill Trident-Z F4-3600C15D-16GTZ DDr4 3600 MHz C15 16 GB (2 x 8GB)

Una proposta da parte di G.Skill con moduli particolamente spinti in timing, si tratta della serie Tridend-Z che vanta timing molto aggressivi seppure abbinati a frequenze di 3600 MHz. La serie Trident-Z ha un design inconfondibile con le alette segmentate e colorazione nera e argentea. Si tratta di uno dei migliori kit in circolazione con Chip Samsung B-die che può raggiungere frequenze in overclock particolarmente elevate. Questi moduli dal costo non proprio parsimoniso vanta latenze pari a 15-15-15-35 con 1.35 Volt le più spinte mai viste che possono garantire prestazioni elevatissime per tutti gli overclocker. 

Per chi invece volessere optare la versione con LED RGB è disponibile sempre il kit da 3600 MHz con il modello Trident-Z RGB con latenze pari a 16-16-16-36 con 1.35V e naturalmente possibilità di variare la tonalità dei LED RGB grazie alla piena compatibilità con schede madri ASUS. MSI, GIGABYTE e ASRock.

Il prezzo del kit sprovvisto di LED RGB è di meno di 200 euro, mentre per l'altro kit abbiamo un prezzo superiore di circa 20 euro. In entrambi i casi l'acquisto è possibile effettuarlo tramite Amazon. 

amazon prime icon

G.Skill F4-3600C15D-16GTZ Memorie DDR4 3600 MHz C15 (2x 8GB)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

amazon prime icon

G.Skill F4-3600C15D-16GTZ Memorie RGB DDR4 3600 MHz C16 (2x 8GB)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

Conclusioni migliori RAM DDR4 per Ryzen

AMD Ryzen 3000 series

La scelte di un kit di memorie DDR4 può apparire come una cosa banale ma di fatto non è; in particolar modo la scelte di quali sono le migliori RAM DDR4 per le CPU AMD Ryzen, che siano di prima, di seconda o di terza generazione, richiede un'accurata valutazione sulla generazione di appartenenza. Infatti mentre per la prima generazione, nonostante i miglioramenti lato BIOS sono stati evidenti, è assolutamente certo che per queste piattaforme, seppur ancor valide, non conviene spendere cifre elevate poichè per i motivi che vi abbiamo esposto in precedenza non è consigliabile spendere una cifra oltre le 100 euro. Come infatti vi abbiamo mostrato, abbiamo consigliato due ottimi kit con frequenze di 2666 MHz molto simili tra loro come prestazioni proposti da Corsair, con le Vengeance LPX 2666 MHz C16, e da Crucial, con le Ballistix sempre di uguale frequenza.

La seconda generazione delle CPU AMD Ryzen seppure ha migliorato parzialmente le cose non ha permesso di fare enormi passi avanti per quanto riguarda la gestione delle memorie; ufficialmente la compatibilità è garantita per frequenze fino a 2933 MHZ, ma noi abbiamo verificato come anche 3000 MHz sonso assolutamente raggiungibili senza alcun problema ed in alcuni casi perfino i 3200 MHz facilmente. Anche in questo caso abbiamo proposto alcuni kit di memoria, in particolare abbiamo inserito due kit memoria con frequenza di 2933 MHz, con le HyperX Fury ed ancora una volta le Corsair Vengeance LPX con frequenze di 3000 MHz; a questi due abbiamo voluto proporre un ottimo kit targato sempre da Corsair con le Vengeance RGB PRO che permette di avere un illuminazione personalizzata su i due moduli.

L'arrivo di Zen2 con le CPU AMD Ryzen 3000, con il pluripremiato Ryzen 7 3700X, apre la scena a nuovi orizzonti; infatti grazie a tante ottimizzazioni sul lato controller memoria la scelta diventa molto ampia e a seconda del budget disponibile possiamo scegliere alcuni dei migliori best buy per Ryzen 3000. Infatti per coloro che hanno un budget limitato consigliamo la proposta di Corsair con le onnipresenti Vengeance LPX DDR4 a 3200 MHz, mentre per una proposta intermedia e quindi come miglior rapporto prezzo prestazioni troviamo le Crucial Ballistix da 3600 MHz, anche in versione LED RGB, che si portano a casa con un prezzo modico attorno a 120 euro. Al contrario invece per coloro che vogliono spendere una cifra importante, scegliendo chip memoria Samsung B-die, la nostra scelta si sposta sui kit G.Skill Trident-Z in versione normale con latenze pari a C15 e versione LED RGB con latenze pari a C16. Sono due kit che regalano enormi soddisfazioni soprattutto in overclock.

Voto 5.00 su 5
giudizio di 3 votanti

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo