Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Noctua NH-D15s chromax.black - Recensione

Noctua NH-D15s chromax.black - Recensione

Noctua NH-D15s chromax.black recensione completa, dissipatore per gamer ed overclock. Trovi immagini, benchmark e considerazioni sul prezzo online.

Nell'approfondimento di oggi torniamo a parlare di dissipazione ad aria analizzando nel dettaglio un dissipatore da gaming pensato e sviluppato da Noctua per gli utenti più esosi in termini di efficienza, che vanno alla ricerca della massime prestazioni e che necessitano di un dissipatore di colore nero in grado di raffreddare anche il più caldo dei processori; il prodotto in questione è dunque il Noctua NH-D15s chromax.black - Recensione.

Chi di voi segue il mondo della componentistica hardware riconoscerà nel modello appena citato la "somiglianza" con il prodotto Noctua NH-D15, un dissipatore divenuto popolare e punto di rifermineto tra le soluzioni ad aria di alto livello, grazie alle sue caratteristiche tecniche senza mezze misure; ovviamente tale "somiglianza", appunto, non è un semplice caso, infatti il Noctua NH-D15s è una rivisitazione proprio dell'NH-D15 al quale son state apportate alcune migliorie a livello di heatsink, ma lo vedremo tra poco più nel dettaglio.

Il Noctua NH-D15 chromax.black è ovviamente la versione total black del classino NH-D15s, ed è pensato per colore che necessitano di un dissipatore completamente nero da abbinare alla propria build; il prezzo di questa versione è di 89,90€ spedizione inclusa su Amazon (al momento della pubblicazione di questo articolo), contro i 79,90€ della versione standard, dunque 10€ di differenza per la colorazione black, una differenza contenuta e giustificata vista la particolarità della colorazione.

amazon prime icon

Noctua NH-D15S chromax.Black, Dissipatore di Calore a Doppia Torre per CPU con NF-A15 PWM 140 mm Ventole (Nero)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

amazon prime icon

Noctua NH-D15S, Dissipatore di Calore a Doppia Torre di Qualità Premium per CPU (Marrone)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

amazon prime icon

Noctua NF-A15 HS-PWM chromax.black.swap, Ventola Silenziosa di Qualità Premium, 4-Pin (140 mm, Nero)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

Andiamo dunque a vedere quali sono le features e le specifiche tecniche di questo dissipatore che ha tutta l'aria di essere al top della sua categoria. 

Noctua NH-D15s specifiche tecniche

Dunque il Noctua NH-D15s è la versione completamente nera del pluripremiato NH-D15s e pertanto ne condivide al 100% le caratteristiche tecniche; stiamo parlando di un dissipatore ad aria da gaming dotato di heatsink a doppia torre ed una ventola Noctua NH-A15 da 140mm posizionata al centro di esse.

Grazie ad un heatsink asimmetrico questa soluzione favorisce un'installazione più agevole di schede video nel primo slot PCIe, sia in mainboard standard ATX che Micro-ATX, rispetto alla versione NH-D15.

Gli slot PCIe, però, non sono gli unici a godere delle caratteristiche tecniche del Noctua NH-D15s chromax.black inquanto la presenza di una singola ventola centrale ed alla struttura a doppia torre con gradino permettono l'installazione di banchi di memoria aventi profili fino a 65mm di altezza, praticamente la maggior parte di quelli presenti in commercio; essendo la truttura dell'heatsink speculare, e quindi la presenza del gradino è da entrambe le parti del dissipatore, questo diviene comodo anche per schede madri dotate di socket Intel LGA 20xx dove gli slot di memoria sono da entrambi i lati del socket.

La ventola Noctua NF-A15 è di per se una features importante di questo prodotto in quanto dichiarata una delle migliori ventole da 140mm presenti in commercio, e noi che abbiamo avuto modo di testarla nella recensione relativa al Noctua NH-D15 chromax.black - Recensione non possiamo far altro che concordare; se però una ventola non vi bastasse l'azienda inserisce all'interno della confezione dei ganci per installare una seconda ventola Noctua NF-A15 o una ventola da 120mm in quanto questo prodotto è pensato, esattamente come il NH-D15 classico, per dare il meglio con due ventole.
Nel caso decidessimo di installare una seconda ventola, però, dovremo ricordarci che lo spazio per installare il banco di memoria RAM diminuisce da 65 a 45mm; questo margine, però, può aumentare nel caso in cui il vostro case avesse sufficiente spazio per poter posizionare la ventola aggiuntiva, ovvero quella sopra al banco di RAM, leggermente spostata più in alto, permettendo l'installazione dunque di memorie con profilo più alto (sempre nel limite dei 65mm).

Come appunto già visto nell'articolo relativo al Noctua NH-D15, la ventola NF-A15 da 140mm risulta essere un prodotto molto silenzioso, grazie al regime di rotazione massimo di 1500RPM ed i 24,6dB dichiarati; se questi valori non dovessero bastare, però, l'azienda inserisce all'interno della confezione un adattatore "Noise Reduction" che, come di ceil nome stesso, consente alla ventola di abbassare ulteriormente il regime massimo di rotazione (ricordiamo che stiamo parlando di una ventola PWM e per tanto il regime varia in base alla temperatura rilevata ed al carico di lavoro) portandolo a 1200RPM con un impatto acustico di appena 19,2dB.

Grazie alla struttura particolare del doppio heatsink la ventola sborda nella parte "bassa" del dissipatore, oltre la zona delle alette, andando a creare un airflow, o flusso d'aria per dirla all'italiana, nella parte adiacente al socket stesso, ove solitamente si trovano le fasi di alimentazione della CPU stessa, dunque capacitori, mosfet e via dicendo.

Come per tutti gli altri dissipatori dell'azienda austriaca che abbiamo già analizzato, anche l' NH-D15s chromax.black è dotato di punti di saldatura nelle giunzioni tra le alette, in alluminio, ed i 6 pipe per parte (12 in totale) in rame placcato nickel; questo aspetto è fondamentale per mantenere alta l'efficienza di dissipazione durante il funzionamento, soprattutto alle alte temperature in quanto il dilatamento termico dei due materiali (alluminio e rame) è differente e per tanto ad alte temperature vi è la possibilità che i due materiali non entrino più in contatto tra loro, creando dei vuoti d'aria e impedendo il corretto smaltimento del calore, aspetto che viene appunto bypassato e risolto grazie ai punti di saldatura tra i due materiali, che rimarranno dunque a contatto anche ad alta temperatura.

Grazie all'ormai celebre Noctua SecuFirm2, il sistema di ancoraggio di Noctua, l'NH-D15s chromax.black risulta essere compatibile con sistemi Intel dotati di socket LGA115x (LGA1150, LGA1151, LGA1155, LGA1156), LGA1200 e LGA20xx (LGA2066, LGA2011-0, LGA2011-3) e con sistemi AMD AMD4, AME(+), AM2(+), FM2(+) e FM1; se ciò non bastasse e foste in possesso di un sistema Intel più datato e dotato di socket LGA1366 o LGA775 potreste comunque installare questo prodotto grazie al comodo adattatore NM-I3 venduto separatamente.

All'inteno della confezione, inoltre, l'azienda inserisce un tubetto di pasta termica Noctua NT-H1, una delle migliori paste termiche che si possano trovare in circolazione e che ha vinto svatiati premi anche in ambito gaming e overclock.

Infine è doveroso citare come l'azienda garantisca questo prodotto per ben 6 anni nel caso doveste riscontrare problemi o malfunzionamenti, condizione più uynica che rara vista la qualità costruttiva eccelsa ed un rigoroso test a monte che ha riscontrato, ad esempio, nelle ventole NF-A15 un MTTF (Mean Time To Failure, tradotto periodo medio di fallimento) di ben 150MILA ore. 

Riportiamo dunque di seguito le tabelle relative alle specifiche tecniche di questo prodotto, ricordandovi che tali informazioni sono reperibili sulla pagina internet ufficiale del prodotto.

noctua nh d15s chromax black spec 1

noctua nh d15s chromax black spec 2

noctua nh d15s chromax black spec 3

noctua nh d15s chromax black spec 4

Noctua NH-D15s vs Noctua NH-D15

Abbiamo dunque riportato le caratteristiche tecniche del Noctua NH-D15s e chi è avvezzo a questa tipologia di prodotti e conosce un po' il portfolio dell'azienda austriaca avrà di certo notato moltissime similitudini tra questo prodotto ed il Noctua NH-D15, a partire dalla struttura a doppia torre, fino ad arrivare alla ventola utilizzata; ma dunque quqli sono le differenze tra i due prodotti?

Noctua NH-D15 vs NH-D15s è in realtà uno scontro che si gioca sui dettagli, infatti le due soluzioni hanno più aspetti in comune che differenze; entrambe utilizzano infatti un heatsink del tutto simile tra di loro (ad eccezione dell'asimmetria che vedremo tra poco), anche nelle dimensioni di 160 x 150 x 135.

L'azienda infatti dichiara che a livello di performance i due heatsink sono del tutto identici; ma quindi una volta installati i due sistemi avranno occuperanno lo stesso spazio? Non proprio.

Analizzando l'installazione dei due sistemi e i dati riportati dall'azienda notiamo come la ventola frontale del Noctua NH-D15 vada a posizionarsi sopra i moduli di RAM (che permette l'installazione di memoria con spessore di 32mm a meno che non si sposti più in alto la ventola, ulteriormente), obbligando l'utente ad una installazione leggermente più alta (5mm minimo) rispetto a quanto non si faccia con la versione NH-D15s che, essendo dotato solo di ventola centrale, piò favorire una installazione della ventola più bassa, contenendo l'ingombro in altezza.
Ovviamente se si decidesse di installare una seconda ventola sul Noctua NH-D15s tale differenza verrebbe a mancare perché in tal caso le stesse regole dell'NH-D15 varrebbero per l'NH-D15s.

Se questo è un aspetto a favore della soluzione NH-D15s va da sé che l'altra parte della medaglia mostri come proprio questa soluzione sia però dotata di una sola ventola contro le due del NH-D15.

noctua nh d15s chromax black ram

L'altra differenza tra i due prodotti sta tutta nell'asimmetria dell'NH-D15s che consente una più facile installazione e comodità di "manovra" in fase di montaggio e manutenzione della scheda video PCIe adiacente al socket; la versione NH-D15 infatti non è dotata di asimmetria ed essendo perfettamente simmetrico risulta esser più vicino alla scheda video (ma come abbiamo visto nella relativa recensione del prodottto questo non va ad intralciare comunque la scheda permettendone l'installazione senza grossi problemi, nel nostro caso).

noctua nh d15s chromax black asymmetrical

Ed a livello di performance?
Come già anticipato l'azienda ha ufficializzato che le performance dei due heatsink sono del tutto identiche quindi la differenza risiede nella presenza di 2 ventole NF-A15 nell'NH-D15 contro la singola ventola dell'NH-D15s; la ventola in più, secondo quanto dichiarato dall'azienda e confermato dai nostri test che è possibile visionare più in basso, varia da 1-3°C circa a favore, ovviamente, della soluzione NH-D15 dotato di due ventole.

Noctua NH-D15s confezione e bundle

Il Noctua NH-D15s chromax.black viene venduto all'interno della classica confezione nera che Noctua ha destinato ai prodotti della fascia chromax.black.
Silla parte frontale troviamo una immagine del dissipatore con stampato il nome del modello a caratteri cubitali bianchi, assolutamente ben leggibile mentre lateralmente trovano posto le tabelle relative alle specifiche tecniche nel dettaglio.
Sul retro trova posto l'elenco delle features del prodotto descritte in inglese.

noctua nh d15s chromax black recensione 001

noctua nh d15s chromax black recensione 002 noctua nh d15s chromax black recensione 003

noctua nh d15s chromax black recensione 004

Sollevato i coperchio della confezione troviamo il prodotto ben protetto da ulteriori due scatole di cartoncino incastrate tra il polietilene espanso che ne impedisce gli urti; il prodotto è dunque soddiviso in due confezioni, una contenente il dissipatore già assemblato con la ventola (che andrà comunque rimossa per installare il prodotto) e una seconda scatola di dimensioni più piccole contenente il necessario per l'installazione su piattaforme Intel ed AMD.

noctua nh d15s chromax black recensione 006

All'interno della confezione troviamo dunque:

  • Il Noctua NH-D15s chromax.black 
  • Adattatore Low-Noise
  • Ganci per installare una seconda ventola
  • La pasta termica Noctua NT-H1
  • Kit di montaggio SecuFirm2 per Intel e AMD in colorazione black
  • Adesivo in metallo di Noctua
  • 3 Manuali di installazione rapida del prodotto

noctua nh d15s chromax black recensione 007

Noctua NH-D15s design ed estetica

Esteticamente il Noctua NH-D15s chromax.black è identico alla versione "standard" eccezion fatta, ovviamente, per la colorazione nera; il prodotto infatti è completamente nero, ventola inclusa, ad eccezione della basetta in rame placcato nickel, materiale che dona alla basetta una superficie a specchio liscia e lucente.
Osservandolo ci ricorda tantissimo, risultano praticamente identici, il Noctua NH-D15 chromax.black passato già tra le nostre mani.

Il prodotto dunque si presenta come un colosso dalle dimensioni importanti e dalla struttura a doppia torre con intallata al centro una grande ventola noctua NF-A15 da 140mm nera.

La struttura a doppio heatsink è attraversata da 6 heatpipe per parte che culminano sul top di entrambe le torri e partono dalla basetta in rame lappato a specchio.

Guardando il prodotto lateralmente, lungo la sezione più lunga del prodotto, notiamo il gradino speculare che caratteriza entrambe le torri e che permette di alloggiare memorie RAM fino a 65mm di altezza.

Guardando invece il prodotto lungo il lato corto, attraversato completamente dalle alette in alluminio verniciate dal colore nero, possiamo notare come l'heatsink sia asimmetrico rispetto alla basetta di rame che non risulta infatti "cadere" al centro dell'heatsink; questo aspetto faciliterà, una volta installato il dissipatore, il posizionamento della scheda video o della periferica che andrà eventualmente ad alloggiarsi nel primo slot PCIe disponibile accanto al socket.
Questo aspetto, dunque, fa capire come l'installazione di questo prodotti sia "obbligata" e come abbia appunto un verso di posizionamento sul socket; se andassimo ad installare il dissipatore al contrario, infatti, non solo la basetta con coinciderebbe perfettamente con il processore ma il gap tra il dissipatore stesso e la scheda video installata si ridurrebbe molto, creando problemi all'intero sistema.

Immediattamente accanto alla basetta in rame, da dove partono i 12 heatpipe, troviamo le due vitti che andranno ad agganciarsi al bracket SecuFirm2 del quale questo prodotto è dotato; per poter utilizzare queste viti, come vedremo tra poco, dovremo rimuovere la ventola centrale.

noctua nh d15s chromax black recensione 008

noctua nh d15s chromax black recensione 010 noctua nh d15s chromax black recensione 016

noctua nh d15s chromax black recensione 015 noctua nh d15s chromax black recensione 013

noctua nh d15s chromax black recensione 014 noctua nh d15s chromax black recensione 018

noctua nh d15s chromax black recensione 017

La ventola Noctua NF-A15 l'abbiamo già vista ed analizzata nella recensione del modello Noctua NH-D15; si tratta di una ventola da 140mm installata nella parte centrale del sistema, in una configurazione che risulta dunque essere pull per quanto concerne una torre dell'heatsink e pull per l'altra torre.
La Noctua NF-15 ha una forma "particolare", infatti essa non risulta essere ne' quadrata ne' rotonda ma una via di mezzo; essa infatti ricordano le forme delle ventole che troviamo nei sistemi di raffreddamento dei radiatori delle automobili, giusto per rendere l'idea.

Tra le caratteristiche che spiccano di questa ventolatroviamo una velocità massima di 1500rpm, che diventano 1200 con l'ausilio del riduttore / adattatore "Noise Reduction" ed una velocità minima di 300rpm; essa inoltre ha una portata d'aria di ben 140,2m^3/h con una rumorosità di 24,6db, che diventano 19,2 con l'adattatore "Noise Reduction".

noctua nh d15s chromax black recensione 011 noctua nh d15s chromax black recensione 012

Installazione Noctua NH-D15s setup

L'intallazione del Noctua NH-D15s è molto semplice e risulta essere praticamente identica a quella del fratello NH-D15, facendo ovviamente attenzione, in questo caso, al verso di installazione in quanto l'heatsink è asimmetrico rispetto alla base in rame.

Noi abbiamo effettuato questa operazione installando in prodotto su una piattaforma AMD dotata di scheda madre ASUS ROG STRIX X570-E GAMING e processore AMD Ryzen 7 3700X.

Vi ricordiamo che sul sito internet del produttore ed all'interno della confezione troverete la guida e tutto il necessario per effettuare tale operazione in sicurezza.

RICORDATEVI DI SCOLLEGARE LA CORRENTE ED IL CAVO DI ALIMENTAZIONE DAL PC PRIMA DI EFFETTUARE OGNI OPERAZIONE DI MANUTENZIONE SULLO STESSO.

[ATTENZIONE, questo articolo non vuole sostituirsi ai manuali delle case costruttrici e lo staff non si ritiene responsabile di eventuali danni che potreste arrecare al vostro hardware/software o alla vostra persona (o terze persone) eseguendo le procedure qui descritte, che hanno scopo didattico e di esempio]

STEP 1

noctua nh d15s chromax black setup 1

La prima operazione da effettuare per poter installare il Noctua NH-D15s chromax.black è quella di rimuovere il sistema di ritenzione di AMD pre-installato sulla scheda madre; per effettuare tale compito ci basterà rimuovere le 4 viti metalliche presenti.
Lasciamo il backplate in posizione in quanto ci servirà per poter avvitarte il sistema SecuFirm2 di Noctua.

STEP 2

noctua nh d15s chromax black setup 3

Proseguiamo posizionando gli spessori forniti con il prodotto in corrispondenza dei quattro fori; noi abbiamo utilizzato gli spessori grigi, adatti a piattaforme AM4, nel caso avessimo avuto una piattaforma AM3 o precedenti avremmo dovuto utilizzare quelli bianchi, vi consigliamo dunque di conttrollare sul manuale di installazione il colore corrispondente al vostro socket.

STEP 3

noctua nh d15s chromax black setup 3b

Prendiamo dunque le due "ancore" a mezza Luna per sistemi AMD fornite all'interno della confezione ed installiamoli come mostrato sul manuale; serriamoli con le quattro viti nere in ditazione.

STEP 4

noctua nh d15s chromax black setup 4

Una volta installato il supporto è giunto il momento di applicare la pasta termica sulla superice dell'HIS del processore; all'interno della confezione troviamo una siringa di Noctua NH-H1, una delle migliori paste termiche presenti sul mercato.

Posizioniamo un "chicco di riso" al centro della CPU, il peso del dissipatore e il serraggio delle viti consentiranno alla pasta termica di espandersi in maniera omogenea su tutta la superficie del processore.

STEP 5

noctua nh d15s chromax black setup 5

Per poter installare il Noctua NH-D15s dobbiamo prima rimuovere la ventola centrale pre-installata; l'operazione è semplice, ci basterà sganciare i due gancetti a molla presenti e sollevare la ventola stessa.

STEP 6

noctua nh d15s chromax black setup 6

Posizioniamo il processore sopra la CPU facendo corrispondere le due viti con le due barrette filettate presenti sul sistema SecuFirm2 agganciato nello STEP 3.
ATTENZIONE

Ricordiamoci che questo modello è ASIMMETRICO pertanto assicuriamoci di installare la parte più "corta" dell'heatsink verso lo slot PCIE (verso il basso dunque).

noctua nh d15s chromax black asymmetrical

Serriamo le due viti con il tool a disposizione presente all'interno della confezione.

STEP 7

noctua nh d15s chromax black setup 7

Una volta installato l'heatsink potremo riagganciare la ventola nella medesima posizione di prima, facendo "spingere" l'aria calda verso il retro del nostro computer.

Colleghiamo la ventola PWM al connettore 4 PIN "CPU FAN" presente sulla vostra scheda madre; ricordatevi che se vorrete ridurre il regime di rotazione e la rumorosità della ventola potrete utilizzare l'adattatore "Noise Reduction" presente all'interno della confezione.

noctua nh d15s chromax black setup 8

Spazi ed ingombri Noctua NH-D15s

noctua nh d15s chromax black recensione 053

Il Noctua NH-D15s chromax.black è un dissipatore che di certo non passa inosservato date le sue dimensioni mastodontiche che, nonostante siano importanti, risultano comunque leggermente più contenute rispetto a quelle dell'NH-D15 dotato di ben due ventole.

noctua nh d15s chromax black recensione 056

La differenza sostanziale per quel che ci riguarda risiede proprio qui; se infatti l'avere un heatsink asimmetrico permette effettivamente di avere più spazio di manovra tra il dissipatore stesso e la scheda video installata è anche vero che la differenza con il modello NH-D15 sta nel fatto che in questo caso non abbiamo alcuna ventola sopra ai moduli RAM che potranno esser rimossi o installati senza dover rimuovere nessuna ventola, non che questa sia una operazione complessa o comunque che si effettua spesso.

noctua nh d15s chromax black recensione 054

Va detto che a livello pratico e in un utilizzo "reale" il vantaggio vi è solamente se abbiamo un case che arriva "al pelo" rispetto all'altezza del dissipatore e che ci avrebbe impedito l'installazione della seconda ventola rispetto al Noctua NH-D15, oppure se proprio utilizzassimo una mainboard con slot PCIe molto vicino al socket, sostanzialmente del primo Slot a disposizione, allora si che in quel caso la forma asimmetrica dell'heatsink verrebbe in nostro soccorso.

VI CONSIGLIAMO DUNQUE DI CONTROLLARE SEMPRE DIMENSIONI E SOPRATTUTTO LE DISTANZE TRA IL SOCKET E IL PRIMO SLOT PCIE; questa distanza infatti potrà discriminare l'utilizzo del Noctua NH-D15 a favore dell'NH-D15s.

Diciamo che in generale il top si avrebbe con un Noctua NH-D15s dotato di 2 ventole (configurazione fattibile acquistando una ventola aggiuntiva) che accomunerebbe tutti i pro del Noctua NH-D15s (asimmetria) con quelle dell'NH-D15 (due ventole).

noctua nh d15s chromax black recensione 055

Noctua NH-D15s test e performance

Abbiamo descritto le caratteristiche tecniche ed estetiche del Noctua NH-D15s chromax.black ma è giunto il momento di analizzare le performance di questo prodotto.

Il dissipatore è stato dunque testato con una scheda madre ASUS ROG STRIX X570-E GAMING dotata di processore AMD Ryzen 7 3700X, installati su di un Thermaltake Core P3 TG White ad una temperatura ambiente di 20°C.

I Test sono stati effettuati impostando la nostra CPU AMD Ryzen 7 3700X alla frequenza fissa di 4GHz, mantenendo un voltaggio automatico, disabilitando il PBO e impostando il regime di rotazione delle ventole al massimo della velocità; in questa maniera il sistema sarà più "stabile" e meno soggetto ad oscillazioni di frequenza e di conseguenza di rotazione delle ventole, andando a creare un ambiente di test uguale in tutte le situazioni.

Abbiamo dunque effettuato tre rilevazioni diverse:

IDLE, lasciando il sistema a completo riposo per 10 minuti e rilevandone la temperatura media in questo arco di tempo, sufficiente per il sistema per stabilizzare la temperatura;
CineBench R20, abbiamo lanciato questo benchmark che porta la CPU al 100% del suo utilizzo per un arco ridotto di tempo (il necessario per completare il test) ma senza stressarla in particolar modo, situazione del tutto simile a quello che avviene durante le fasi di gaming.
FULL LOAD - Prime95, in questo caso la CPU è stata sottoposta a TortureTest per 10 minuti ed è stata riportata la temperatura media rilevata durante questo arco di tempo sufficiente, anche in questo caso, per stabilizzare la temperatura massima. Noterete che per alcuni dissipatori è riportato il valore "99", questo è stato assegnato a tutti quei dissipatori che hanno superato la soglia dei 90°C limite che, per noi, non dovrebbe mai esser superato in nessuna occasione.

Di seguito i risultati dei test.

noctua nh d15s chromax black idle

noctua nh d15s chromax black cinebench r20

noctua nh d15s chromax black full load

Dando un'occhiata veloce ai grafici possiamo notare come nella nostra situazione il Noctua NH-D15s chromax.black (e di conseguenza anche per la versione standard varrà lo stesso discorso) risulta in linea con quanto dichiarato dall'azienda, ovvero che la differenza di performance con la versione NH-D15 è di circa 1-2°C in relazione al fatto che questo prodotto è dotato di una ventola sola, contro due della versione NH-D15.

Le performance, tuttavia, sono di ottimo livello ed il prodotto si accosta all'Arctic Liquid Freezer II 240, un kit a liquido All-In-One, permettendoci cosi di poter star tranquilli in merito alla dissipazione in fase di gaming.

La temperatura massima raggiunta, infatti, con la configurazione da noi provata è di 74°C nel Torture-Test e 55°C durante il Cinebench R20; è facilmente notabile come con l'aumentare della temperatura rilevata e quindi in sitazioni di stress maggiori, TDP più elevato e dunque con CPU più "calde" l'efficienza della grande struttura da doppia torre e delle ventole di dimensione maggiore (così come anche dei sistemi a liquido) risulta più incisiva rispetto a soluzioni più "piccole" che nonostante se la cavino egregiamente iniziano a far più "fatica" a dissipare il calore man mano che la temperatura aumenta, perdendo terreno.

Conclusioni sul Noctua NH-D15s chromax.black

 PcGaming.Tech Gold Award

 voto: 9/10

Dopo aver analizzato nel dettaglio le caratteristiche tecniche, quelle estetiche e le performance possiamo dunque trarre le conclusioni in merito al Noctua NH-D15s chromax.black - Recensione.

A meggio dell'anno scorso, quando recensimmo il Noctua NH-D15 chromax.black, dicemmo che l'NH-D15 si sarebbe meritato un voto superiore a 9/10 se non fosse stato per il prezzo elevato alla quale veniva proposto dall'azienda, allora circa 139€; e dunque come mai se le performance son così vicine a quella versione ed il prezzo è di 89,900€ abbiamo nuovamentte dato 9/10 a questo Noctua NH-D15s chromax.black? Semplice...perchè ad oggi la versione NH-D15 chromax.black  dotata di due ventole viene 99,90€, appena 10€ in più.

E dunque se il prezzo è di appena 10€ in più per la versione NH-D15 come mai dare lo stesso voto ad un prodotto che ha performance leggermente inferiori ed è pure dotato di una ventola soltanto invece che due? 
Ebbene abbiamo deciso di dare il medesimo voto perché se da una parte il prodotto "perde" una ventola (acquistabile su Amazon a 25€ circa e quindi con una differenza di circa 15€ sul totale) è anche vero che questa versione non si discosta molto a livello di performance dalla versione NH-D15, costa comunque 10€ in meno, ed ha un maggiore supporto con schede madre, per via della asimmetria, e con i case, per via della mancanza della ventola da posizionare sulla RAM che andrebbe ad alzare di un pelo, circa 5mm, l'ingombro del prodotto.

Molti a questo punto potrebbero obbiettare il fatto che per 10€ si può sempre acquistare la versione con una ventola in più ed eventualmente non utilizzarla; verissimo....
Ma è altrettanto vero che facendo così non solo vi ritrovereste le stesse performance di questo prodotto (e allora tanto vale acquistare questo) ma potremmo rischiare di ritrovarci nella situazione in cui la nostra scheda madre è dotata di uno slot PCIE realmente molto vicino al socket che andrebbe ad impedire una comoda installazione della scheda video una volta installato il dissipatore.

In buona sostanza questo prodotto grazie alla sua asimmetria e la poca differenza di performance, con quei 10€ di differenza fa si che i due sistemi si equivalgano perché entttrambi al top per quanto concerne un dissipatore da gaming ad aria.

E dunque quale acquistare tra il Noctua NH-D15 vs NH-D15s ?

Personalmente noi controlleremmo le dimensioni del nostro case ed il layout della nostra scheda madre e nel caso ci stesse la versione NH-D15 senza problemi, andremmo su quella, altrimenti  nel caso avessimo una mainboard con PCI-E immediatamente adiacente al Socket della CPU (primo slot) o se anche solo volessimo pensare eventualmente al futuro e star più tranquilli con la compatibilità di una eventuale nuova mainboard acquisteremmo il Noctua NH-D15s chromax.black, magari acquistando successivamente, se proprio volessimo, una seconda ventola Noctua NF-A15, andando a ricreare il top delle performance fornite dall'NH-D15 mantenendo l'asimmetria dell'NH-D15s.

In buona sostanza, se siete alla ricerca di un dissipatore da gaming ad aria nero, dalle ottime performance e dalla grande compoatibilità con le mainboard ora sul mercato, il Noctua NH-D15s chromax.black è il dissipatore che fa al caso vostro.

amazon prime icon

Noctua NH-D15S chromax.Black, Dissipatore di Calore a Doppia Torre per CPU con NF-A15 PWM 140 mm Ventole (Nero)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

amazon prime icon

Noctua NH-D15S, Dissipatore di Calore a Doppia Torre di Qualità Premium per CPU (Marrone)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

amazon prime icon

Noctua NF-A15 HS-PWM chromax.black.swap, Ventola Silenziosa di Qualità Premium, 4-Pin (140 mm, Nero)

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

Voto 5.00 su 5
giudizio di 4 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

Registrati Adesso

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo