Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Numero ed orientamento ventole nel case per un corretto Flusso d'Aria nel PC

Numero ed orientamento ventole nel case per un corretto Flusso d'Aria nel PC

Il corretto numero ed orientamento delle ventole nel case ne determinano il flusso e la pressione dell'aria al suo interno, importante per una dissipazione ottimale del calore del PC.

Affinché il nostro PC rimanga il più fresco possibile (cosa che le componenti micro-elettroniche amano), oltre ad un buon sistema di dissipazione ed una buona pasta termoconduttiva, dovremo curare un altro aspetto di notevole importanza, il flusso (o flussi) d'aria all'interno del case (airflow); in questo caso sia il numero di ventole, la loro dispozione che l'orientamento nel case sono aspetti cruciali per una corretta circolazione e pressione dell'aria all'interno del PC. Capiremo bene quanto essa sia importante per la salute e la dissipazione del calore da tutte le componenti elettroniche del nostro PC. L'argomento è tanto semplice quanto importante, ma sottostimare la dotazione delle ventole nel nostro PC, così come sbagliarne l'orientamento è un rischio inutile da non correre. In questo nostro articolo scopriremo quante e come mettere le ventole nel nostro PC da Gaming (ma non solo).

Ovvero, impareremo quante, con quale orientamento e con che velocità di rotazione le ventole influiscano sull'ingresso d'aria e sull'uscita e come determinano il flusso d'aria (o, come si dice in inglese, airflow) all'interno del nostro case. Sarà un percorso molto breve, ma il vincolo cardine in questo argomento è uno solo: pressione. Proprio la pressione dell'aria all'interno del case sarà un termometro per capire se la ventilazione del nostro PC è corretta o c'è qualche problema da risolvere.

amazon prime icon

Novonest, 3 ventole case PC, raffreddamento CPU ultra silenziose, 120 mm

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

Pressione interna e pressione esterna al case, quale dev'essere maggiore?

Le ventole, sia per l'ingresso che per l'uscita dell'aria dal nostro case, spingono un determinato volume di aria. All'interno del nostro case, quindi, dobbiamo aver installato sia delle ventole per il prelievo dall'esterno dell'aria, che delle ventole per l'espulsione. Potremmo quindi avere due casi, quindi, in cui la differenza di pressione fra l'interno del nostro case e l'esterno è negativapositiva

  • Pressione interna - Pressione esterna < 0 pressione negativa. In questo caso l'aria ha difficoltà ad entrare nel case, imponendo al sistema una ventilazione non ottimale e lasciando anche che il calore si accumuli all'interno del case. 
  • Pressione interna - Pressione esterna > 0 pressione positiva. Ottimo, in questo caso il nostro sistema ha una pressione interna maggiore rispetto all'esterno, permettendo il passaggio dell'aria al suo interno e soprattutto alimentando le ventole per la fuoriuscita dell'aria in modo più che sufficiente.

Sicuramente non tutti abbiamo a casa un barometro in grado di misurare la pressione interna del case, per capire quindi se è maggiore o minore rispetto all'esterno. Più avanti vedremo come fare, anche se non abbiamo a disposizione strumenti costosi e che alla fine di fatto non ci serviranno. L'importante è avere bene in mente che la quantità d'aria in ingresso dev'essere superiore, anche se di poco, a quella in uscita. Per farlo, di solito, è bene usare un numero di ventole per l'ingresso superiori a quelle deputate all'espulsione dell'aria. Se avete due ventole per l'ingresso dell'aria, sarà quindi bene averne almeno due, meglio se tre, per l'espulsione.

esempio frecce direzionali sul lato delle ventole

Come potete vedere nell'immagine qui sopra, ogni ventola ha due frecce direzionali. In questo modo, quella perpendicolare alle ventole indica la direzione in cui spingerà l'aria, l'altra parallela alle pale della ventola invece indica il verso di rotazione delle pale. In questo modo, potremo orientare le ventole in modo tale da avere flussi sia in entrata che in uscita che ci permettano di gestire la pressione interna del case.

amazon prime icon

upHere 4PIN PWM Ventola da Arcobaleno LED 120mm Case per PC

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

 

Come mettere le ventole per il miglior Airflow (o flusso d'aria) nel PC

Supponiamo di avere un case nel formato ATX, quindi senza grossi problemi di spazio al suo interno e che ci permetta di installare fino a cinque ventole. Schematizzando il tutto, il risultato ottimale dovrebbe essere simile allo schema che vedete qui sotto. In particolare, abbiamo voluto rappresentare ben tre ventole per il prelievo dall'esterno e due per l'espulsione dell'aria. 

Disposizione delle ventole e flussi d'aria all'interno del case per PC

In corrispondenza del centro di ogni ventola, la freccia nera indica il verso di rotazione. Le frecce blu e le frecce rosse indicano rispettivamente l'ingresso e l'uscita dell'aria. Ovviamente, in contesto gaming, dobbiamo considerare anche il prelievo di aria da parte della scheda video. Ma dal momento che abbiamo installato tre ventole per il prelievo d'aria, avremo già considerato il "consumo" di aria proprio da parte della scheda video. In genere, dobbiamo sempre installare le ventole all'interno del nostro case in modo analogo, ovvero una in più per il prelievo, rispetto all'espulsione. In questo modo, potreste anche lasciare che sia la scheda madre a controllare la velocità di rotazione delle ventole, l'aria in ingresso è sufficiente per alimentare le ventole che mandano fuori l'aria da dentro al case e per mantenere una pressione interna superiore a quella esterna.

 

Conclusioni su quante e come mettere le ventole nel case per i flussi d'aria del PC

Ovviamente, poiché i case in commercio sono molti ed in differenti formati, prendete questi come suggerimenti da seguire ed adattare per il vostro. Quello che dovrete sempre seguire il più fedelmente posssibile è quello di far sì che il flusso d'aria permetta l'espulsione dell'aria dall'alto. Sappiamo bene, infatti, che il calore generalmente si propaga dal basso verso l'alto per convezione naturale. In questo modo, ossia con l'espulsione dell'aria calda dall'alto, agevoleremo di molto il raffredamento di tutto il sistema.

Inoltre, anche il numero di ventole dovrebbe rispecchiare sempre (solo se possibile) i suggerimenti che vi abbiamo dato. Ovvero, cercate sempre di avere una ventola in più per l'ingresso dell'aria nel case rispetto a quelle per l'espulsione dell'aria calda. In termini di dissipazione del calore è particolarmente importante anche la pasta termica (o termoconduttiva) che viene applicata su componenti primari quali la CPU, se ti preme avere un'adeguata temperatura all'interno del case PC e delle su componenti ti consiglio fortemente di leggere anche le Migliori Paste Termiche per CPU e GPU, quindi con questo approfondimento si chiude il cerchio attorno alla dissipazione del calore, e ricorda i consigili a proposito del numero delle ventole da mettere nel nostro PC da Gaming. Adesso, se avete ancora dubbi su come mettere le ventole nel PC, vi aspettiamo nel box dei commenti, sempre pronti a darvi una mano ed a rispondere alle vostre domande.

amazon prime icon

Corsair ML120 Ventola a Levitazione Magnetica, ML 120 mm, Confezione Doppia

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon  

Voto 5.00 su 5
giudizio di 2 votanti

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo