Registrati sul nostro Sito

Accetto di Ricevere comunicazioni ed aggiornamenti

Accetto Termini e Condizioni d'uso ed Informativa sulla Privacy




Hai già un Account? Vai al Login

Password Dimenticata

Hai perso la tua Password? Inserisci l'e-mail (username) con la quale ti sei registrato, e ti invieremo una email con una nuova password che potrai poi cambiare dal tuo profilo.

PcGaming
Intel i7-10700K VS AMD Ryzen 7 3800XT

Intel i7-10700K VS AMD Ryzen 7 3800XT

Analisi e comparazione gaming tra il processore Intel i7-10700K e AMD Ryzen 7 3800XT. Quale di queste CPU è migliore per giocare?

Un argomento che da anni oggetto di dibattito è su quale processore sia meglio per giocare al proprio PC Gaming e spesso divide gli utenti in due frazioni opposte. Meglio AMD o Intel ? c'è chi dice che è meglio un produttore, c'è chi invece sostiente l'esatto opposto. Oggettivamente negli ultimi anni i prodotti di Intel dal punto di vista delle performance in gaming hanno avuto il primato grazie soprattutto allo loro forza in IPC (Instructions Per Cycle) e alle frequenze operative piuttosto spinte; questo almeno fino all'avento della serie Ryzen, in particolar modo con le Ryzen 3000 series che di fatto ha colmato questo gap.

AMD ha risposto dapprima presentando un innovativo concetto di prodotto Con i Ryzen basati su architettura Zen che ha visto evolversi nel corso degli anni fino ad arrivare alla presentazione delle nuovissime e fiammanti Ryzen 5000 (Ryzen 5 5600X, Ryzen 7 5800x, Ryzen 9 5900X e Ryzen 9 5950X) basate su architettura Zen 3 che promettono di colmare ogni gap, dal punto di vista gaming, rispetto ad Intel e di essere il nuovo riferimento in ogni ambito. Ed Intel cosa ha fatto invece? Intel per il momento ha presentato un evoluzione dell'architettura Core con la nuova generazione, decima, con le CPU Comet Lake S dove in sostanza sono andati a migliorare ciò che avevano fatto con la precedente generazione ma senza troppo trasvolgere l'architettura.

In questo articolo metteremo a confronto due processori molto simili dal punto di vista prestazionale, in particolare Intel i7-10700K VS AMD Ryzen 7 3800XT, cercando di capire chi tra i due ha un vantaggio dal punto di vista gaming. Chi tra i due riuscirà a vincere? Sarà molto interessane in un prossimo articolo verificare se i nuovi Ryzen 5000 daranno quel quid in più dal punto di vista gaming, grazie alla nuova architettura Zen 3, rispetto alla precedente generazione Ryzen 3000.

Iintel i7-10700K Specifiche

La nuova CPU Intel i7-10700K fa parte della famiglia Intel Core i7 Decima Generazione ed assieme al modello KF fanno parte delle soluzioni Comet Lake installabili sulle mainboard Socket LGA 1200. Questo processore è configurato in versione con 8 core capace di gestire grazie alla tecnologia Hyper Threading fino a 16 thread, ogni core è in grado di gestire due thread. L'intel Core i7-10700K ha una frequenza base di 3.8 GHz, che aumenta a 5.0 GHz (all core boost) per mezzo della tecnologia Turbo Boost 2.0. Inoltre Intel ha spinto questa CPU ancora oltre con un ulteriore affinamento quando si utilizzano massimo 2 core estremizzando ancora questo concetto; in quest'ultimo caso infatti questo processore può portare la frequenza a 5.1 GHz poichè ha il supporto alla nuova tecnologia Turbo Boost Max 3.0 che consente di aggiungere ulteri 100MHz, grazie anche a Windows 10. Questa nuova tecnica identifica i core con migliori prestazioni e dà un boost di 100 MHz sfruttando sia l'alimentazione che il margine termico.

Per quanto riguarda invece il controller di memorie troviamo il nuovo supporto alle memorie DDR4 con la nuova frequenza di 2933MHz per potere installare massimo di 128GB in modalità dual channel con una larghezza di banda massima di 45.8 GB/s. Se volete consigli su che quali sono le migliori RAM per Intel vi consigliamo di leggere il nostro articolo di approfondimento. Dal punto di vista dei dati per i consumi abbiamo un TDP dichiarato di ben 125 Watt, lo stesso del PL1. Il valore di PL2 sono invece di 229 Watt ed è lo stato con il quale la scheda madre alimenta in via supplementare la CPU quando quest'ultima lo richiede per operare a frequenze di clock superiori in maniera stabile. Il valore di TAU (Turbo Time Parameter) invece come facile intuire il tempo massimo in stato PL2 che nel caso di questa CPU è pari a 56 secondi. Ricordiamo che questi valori possono cambiare da produttore e produrre della scheda madre ed inoltre alcuni BIOS permettono all'utente di modificarli. In soldoni significa che per un tempo massimo di 56 secondi questa CPU può arrivare ad un valore di 229 Watt di TDP.

Per quanto riguarda invece la temperatura massima opertativa consensita è di 100° C ma non è remoto, prima di questa soglia, verificarsi tagli di frequenza e tensioni per salvaguardare il processore. Questo processore integra 16MB di Smart Cache con una velocità del bus di 8 GT/s; in aggiunta questa CPU disponde di scheda video integrata Intel UHD 630 con frequenza dinamica di 350 MHz che può spingersi fino a 1.2GHz, supporto 4K fino a 60Hz e supporto DirectX12; solo il modello Intel Core i7-10700KF ha la parte grafica disabilitata. Infine troviamo supporto al PCI Express 3.0 con un massimo di 16 linee PCIe.

{B086ML4XSB}

AMD RYZEN 7 3800XT Specifiche

Passiamo adesso ad analizzare le specifiche del processore AMD Ryzen 7 3800XT che possiamo definire di fascia medio-alta che fa parte della famiglia Ryzen 7. Come tutte le CPU Ryzen queste sono compatibili con mainboard dotate di socket AM4 che hanno visto il loro debutto con i primi Ryzen. Questo processore a conti fatti è un'evoluzione del modello AMD Ryzen 3800X che grazia ad una resa produttiva migliore, pur mantenendo le medesime caratteristiche, è riuscita a spingere di 200 MHz la massima frequenza operativa in modalità Boost.

Il Ryzen 7 3800Xt utilizza il conosciuto e collaudato processo litografico di TSMC a 7 nanometri FinFet capace di sfornare un die di soli 74 mm2 con all'interno ben 3.8 milioni di transistor; questa CPU fa parte della generazione Matisse con architettura Zen 2 evoluzione di Zen dove ne migliora tantissimi aspetti. La frequenza operativa, definita di base (Base Clock), è di 3.9 GHz su tutti gli otto core capaci di gestire, grazie alla tecnologia SMT (Simultaneous Multi Threading), fino a 16 Thread. La frequenza operativa però non si ferma a 3.9 GHz ma AMD ha introdotto il Precision Boost 2 che per mezzo di sensori siti all'interno del die riescono, quando le condizioni lo permettono, di spingersi in maniea del tutto automatica sino ad una frequenza massima Boost di ben 4.7 GHz; i fattori che incidono su questa massima frequenza raggiungibile riguardano la temperatura del processore, carico di lavoro, numero di core attivi, consumo e assorbimento di corrente ma anche altri fattori come ottimizzazioni lato software del Sistema Operativo.

L'architettura Zen 2 è chiamata Chiplet ossia non di tipo monolitica ma utilizza uno o più CCD (nel caso dei Ryzen 7 troviamo un solo CCD) ed un IO Die (cIOD); la cache rimane su ogni CCD dove all'interno vi sono due CCX (Core Complex). Ogni core dispone di una cache L1 di 64K, una cache L2 di 512K ed una cache L3 di 32 MB di tipo non inclusiva. La Cache L3 come si può intuire infatti è suddivisa in blocchi da 16 MB per ogni CCX; i core del CCX adiacente possono accedere al blocco L3 di 16 GB del vicino ma ad una velocità più ridotta introducento di fatto una certa latenza. Come vedremo meglio in seguito nei prossimi articoli questo approccio architetturale sarà cambiato con l'architettura Zen 3 ed i nuovi Ryzen 5000. Per quanto riguarda la gestione RAM invece troviamo un controller di memoria RAM DDR4 con supporto alla frequenza di 3200 MHz in modalità Dual Channel e l'introduzione del nuovo standard PCI Express di quarta generazione. Questo processore vanta un TDP di 105 Watt come il modello Ryzen 7 3800X. Se volete approfondire l'argomento ed avete dubbi su quali sono le migliori RAM per Ryzen vi consigliamo di leggere il nostro articolo specifico.

amazon prime icon

AMD Processore Ryzen 7 3800XT 8 Core 3.9 GHz Socket AM4

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

  

Configurazione di Test

Di seguito sono riportate le due piattaforme utilizzate per effettuare i test del processore AMD Ryzen 7 3800XT, installato sulla mainboard ASUS ROG STRIX X570-E GAMING, e del processore Intel i7-10700K installato sulla scheda madre ASUS ROG STRIX Z490-E GAMING.

Precisiamo che i test sono stati eseguiti rispettando le specifiche del controller di memorie RAM DDR4 delle due CPU oggetto di questo test ovvero 2933 MHz per la CPU Intel e 3200 MHz per quella AMD. Frequenze superiore a quella ufficialmente supportata dal controller di memoria è da intendersi come overclock e non oggetto di questo articolo.

ASUS ROG STRIX Z490-E Gaming, Intel Z490 LGA 1200 ATX Gaming con 16 Fasi di Potenza, tecnologie AI, WiFi 6 (802.11ax), Intel 2.5 Gb Lan dual M.2 con dissipatori, USB 3.2 Gen 2, SATA e AURA Sync RGB

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

ASUS ROG Strix X570-E Gaming Scheda Madre AMD X570 ATX con PCIe 4.0, 2.5 Gbps, Intel Gigabit LAN, Wi-Fi 6 AX, 16 Fasi di Alimentazione, 2 M.2 con Dissipatori, SATA 6 Gb/s, USB 3.2 Gen2 e Aura Sync RGB

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

CONFIGURAZIONE AMD

configurazione amd 

CONFIGURAZIONE INTEL

configurazionte intel

Riportiamo di seguito i giochi testati, ricordando che i test sono stati effettuati alle risoluzioni di 1920x1080(FHD), 2560x1440, 3440x1440 (21:9).

ELENCO TEST GAMING

GIOCHI DIRECTX 11

  • Crysis 3
  • Metro Last Light

GIOCHI DIRECTX 12

  • Battlefield V
  • Shadow Of Tomb Raider
  • Tom Clancy's The Division 2
  • Forza Horizon 4
  • Red Dead Redemption 2
  • Metro Exodus

Prima di lasciarvi ai grafici vi riportiamo un video di comparazione in gaming dei due processori, i giochi sono stati testati alla risoluzione di 3440x1440 e registrati tramite OBS pertanto è presente una leggera discrepanza tra il risultato reale, applicato da noi on-screen, con quanto visualizzato da RivaTuner in fase di registrazione; questo è dovuto chiaramente a OBS che incide leggermente sulle performance in fase di registrazione.

 

GIOCHI DIRECTX 11

 amd ryzen 7 3800 xt crysis 3

amd ryzen 7 3800 xt metro last light 

GIOCHI DIRECTX 12

 amd ryzen 7 3800 xt battlefield v

amd ryzen 7 3800 xt shadow of tomb raider

amd ryzen 7 3800 xt red the division 2

amd ryzen 7 3800 xt forza horizon 4

amd ryzen 7 3800 xt red dead redemption 2

amd ryzen 7 3800 xt metro exodus 

 

MEGLIO INTEL O AMD PER GIOCARE?

Prendendo in analisi due processori della stessa fascia, Intel i7-10700K VS AMD Ryzen 7 3800XT, la risposta alla domanda è scritta per ogni gioco; infatti abbiamo preferito analizzare solo ed esclusivamente i dati relativi ai frame registrati escludendo aspetti come prezzo, utilizzo multi-thread in applicazioni diverse dai giochi, consumi ed altri fattori. Ci siamo focalizzati solo ed esclusivamente ai frame per secondo. Vediamo di seguito i singoli casi:

 

  • CRYSIS 3: Con questo titolo l'AMD Ryzen 7 3800XT fa registrare qualche frame in più rispetto all'Intel i7-10700K, rispettivamente 3fps (1920x1080), 2fps (2560x1080) ed 1fps a 3440x1400; poca roba, ma a vantaggio di AMD.
  • METRO LAST LIGHT: in questo caso la situazione è bilanciata in quanto l'Intel i7-10700K pare esser più veloce della controparte AMD in FHD, registrando 3fps in più @1920x1080 mentre nelle altre due circostanze, dunque a risoluzioni più elevate è l'AMD Ryzen 7 3800XT a spuntarla seppur sul filo di lana. Vantaggio Intel.
  • BATTLEFIELD V: In questo caso la soluzione di Intel sembra avere la meglio in FHD e 2560x1440; nel primo caso in maniera netta 159 vs 137 fps) mentre appena 1 fps dividono i due processori nella rsoluzione intermedia. Situazione capovolta a 3440x1440 dove l'AMD fa registrare 1fps in più della controparte Intel. Qui diamo un vantaggio ad Intel.
  • SHADOW OF TOMB RAIDER: analizzando il grafico di Lara Croft notiamo come la CPU di AMD, il Ryzen 7 3800XT, faccia registrare 1fps più della controparte Intel in tutte le risoluzioni; vantaggio AMD.
  • THE DIVISION 2: ancora un vantaggio per AMD, più marcato rispetto alla precedente situazione; in questo caso abbiamo +7fps in FHD, 6fps a 2560X1440 e 5fps alla massima risoluzione. Anche in questa situazione l'AMD Ryzen 7 3800XT si rivela più performante dell'Intel i7-10700K.
  • FORZA HORIZON 4: Intel nuovamente in vantaggio, in questo caso,  solo in due su tre risoluzioni, rispetto alla soluzione AMD; +3fps in FHD, +2fps a 2560x1440 e pareggio a 3440x1440. Vantaggio Intel.
  • RED DEAD REDEMPTION 2: in questo caso il vantaggio va a favore di AMD; il Ryzen 7 3800XT, infatti, si dimostra più veloce della controparte Intel in due risoluzioni su tre, FHD e 2560x1440; alla massima risoluzione, invece, abbiamo un pareggio.
  • METRO EXODUS: altro lievissimo vantaggio, di appena 1 fps su due risuluzioni, le più basse, per Intel.

 

VANTAGGI AMD: 4

VANTAGGI INTEL: 4

Dai risultati che abbiamo postato emerge un sostanziale pareggio, ed il vantaggio in gaming di una soluzione rispetto all'altra spesso dipende dalla risoluzione e dal gioco utilizzato per il test. Nella maggior parte dei giochi assistiamo ad una quantità di frames per secondi identico tra le due soluzioni mentre in altri il vantaggio dell'una e dell'altra soluzione è nell'ordine di 1 oppure 2 frame per secondo. Chi scegliere tra le due soluzioni se uno vuole comprare la migliore CPU gaming?

 

Conclusioni Intel 10700K vs AMD Ryzen 7-10800XT

La sfida tra questi due processori si conclude, per quanto riguarda i numeri puri in gaming ovvero gli FPS, su un perfetto pareggio. Non esiste un netto vincitore tra il processore AMD Ryzen 7 3800XT e il processore Intel Core i7-10700K; ovviamente questa sarebbe la risposta se ci fermassimo a questa disamine. Ma sembra scontato che bisogna guardare anche oltre come il fattore consumi in primis e le tecnologie supportate.

Per quanto concerne i consumi, la soluzione Intel ha indubbiamente un punto debole in quanto dai dati di targa possiamo leggere TDP di ben 125 Watt ed identico valore per il PL1; mentre guardando gli altri dati troviamo un valore di PL2 di ben 229 Watt per un massimo consentito di 56 secondi. Invece la CPU AMD vanta un consumo molto più ridotto ossia di soli 105 Watt grazie alle sue ottimizzazioni derivanti dal processo produttivo più evoluto a 7 nanometri.

Secondo aspetto da non trascurare sono le tecnologie che ci sono dietro come il nuovo standard PCI-Express 4.0 portato avanti dalla CPU AMD che anche in gaming ancora non porta vantaggi in altri ambiti può fare la differenza; si pensi ad esempio quando si collegano periferiche di archiviazione NVMe che sfruttano questa bandwidth in più.

Altro fattore da prendere in considerazione è il prezzo, inutile starci a girare, ma questo è un fattore importante ma questa volta vede un altro pareggio delle due soluzioni. Infatti entrambe le CPU hanno un costo attorno ai 380 - 390 euro al momento della pubblicazione di questo articolo. Infine vogliamo riflettere se vale la pena comprare una CPU come il Ryzen 7 3800XT oppure puntare alle nuove Ryzen 7 5800X? il problema principale che allo stato attuale questi processori non sono disponibili nel nostro mercato e se lo sono i prezzi sono ancora alti. Le differente, come vedremo in altro articolo dedicato, sono parecchie tra le due generazioni di Ryzen con architettura Zen 2 e Zen 3 anche in gaming. Mentre qui possiamo affermare che hanno sostanzialmente fatto un pareggio lo stesso non lo potremo dire se confrontiamo la CPU Intel al AMD Ryzen 7 5800X dove sembra che a questo giro AMD ha fatto un eccellente lavoro. Il nostro consiglio è quello di aspettare le disponibilità delle CPU AMD Ryzen con architettura Zen 3

amazon prime icon

AMD Processore Ryzen 7 3800XT 8 Core 3.9 GHz Socket AM4

Acquistalo al Miglior Prezzo Amazon + Spedizione Gratuita  

 

{B086ML4XSB}

Voto 5.00 su 5
giudizio di 1 votanti

Ti è piaciuto questo Post?

Non perderti allora gli altri nostri favolosi contenuti! C'è tanto da imparare e da condividere insieme. Registrati su PcGaming.tech iscrivendoti alla Newsletter ed entrerai nella community dedicata al mondo dell'hardware e dei PC dai Gaming più Pro del Web!!!

GRATUITA, VELOCE, SICURA.

Ancora nessun commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Precedente

Successivo